Ultime notizie:

Banca d'Inghilterra

    • Econopoly

    L'UK si può permettere la Brexit? Sì, per il momento. Ecco perché

    Ora che fischia sempre più forte il vento della Brexit, vale la pena spendere un po' di tempo a interrogarsi sui possibili sviluppi futuri dell'economia britannica, almeno in relazione ai suoi rapporti con l'estero, partendo da un dato che giustamente è stato messo in rilievo in una recente analisi pubblicata dagli economisti della Banca d'Inghilterra: il deficit del conto corrente UK.

    – Maurizio Sgroi

    • News24

    L'accordo su Brexit / I conti

    Londra "ha concordato di onorare la quota di finanziamento di tutti gli obblighi assunti mentre era membro Ue in relazione al bilancio (in particolare 2014-2020), alla Bei, alla Bce, alle 'facility' per i rifugiati in Turchia, ai fondi 'fiduciari' Ue, alle agenzie Ue al Fondo europeo di sviluppo. I

    • News24

    Cambio al vertice della Bri, dopo Caruana arriva il messicano Carstens

    Cambio al vertice della Banca dei Regolamenti Internazionali (Bri) anche nota come Bank for International Settlements, Bis in inglese, ma meglio conosciuta, nonostante la tenuta di un profilo bassissimo, come la "banca delle banche centrali".

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Il realismo (forse) tardivo di May e dei Tories

    Gli ottimisti contano su un artificio lessicale capace di placare al tempo stesso le ansie irlandesi e nord irlandesi. Un cerotto per andare avanti non sarebbe una novità nella storia delle relazioni intraeuropee, i precedenti si sprecano. E' possibile che il vertice di metà dicembre finisca davvero

    – di Leonardo Maisano

    • News24

    Il realismo (forse) tardivo di May e dei Tories

    Gli ottimisti contano su un artificio lessicale capace di placare al tempo stesso le ansie irlandesi e nord irlandesi. Un cerotto per andare avanti non sarebbe una novità nella storia delle relazioni intraeuropee, i precedenti si sprecano. E' possibile che il vertice di metà dicembre finisca davvero

    – Leonardo Maisano

    • Info Data

    Brexit: quale è la forza finanziaria delle banche inglesi?

    La cautela prevale sull'ottimismo per la Banca d'Inghilterra. Tutte le grandi banche britanniche hanno superato gli stress test quest'anno, ma dovranno comunque mettere da parte almeno 6 miliardi di sterline per tutelarsi da rischi futuri e dalle incognite legate a Brexit. Una di queste incognite, secondo il Daily Telegraph, starebbe per venire meno grazie a un accordo di principio che la Ue avrebbe raggiunto con Londra sul conto da pagare, 45-55 miliardi di euro a fronte di una richiesta euro...

    – Infodata

    • News24

    Boe: banche pronte a Brexit disordinata ma serve più capitale

    La cautela prevale sull'ottimismo per la Banca d'Inghilterra, che promuove tutte le grandi banche britanniche ma sottolinea i possibili rischi futuri e avverte quindi che dovranno continuare ad aumentare i cuscinetti di capitale anti-shock. Annunciando l'esito positivo degli stress test annuali, la

    – di Nicol Degli Innocenti

    • Agora

    Lo spirito del bottegaio che anima la Brexit

    Ai britannici piace contare e misurare ogni cosa a volte al limite del grottesco. E' d'altronde dal mondo anglosassone che vengono i metodi quantitativi nelle scienze sociali. I numeri imbevono l'analisi sociologica, per non parlare di quella economica e finanziaria. I numeri rassicurano, delimitano un problema, lo rendono paragonabile, classificabile e concatenabile, oltre che presentabile e comprensibile. Sono per certi versi un ansiolitico,  uno dei pilastri alla base del pragmatismo degli in...

    – Marco Niada

1-10 di 1021 risultati