Persone

Aurelio De Laurentiis

Aurelio De Laurentiis è nato a Roma il 24 maggio del 1949 ed è un produttore cinematografico ed un dirigente sportivo italiano.

Titolare della Filmauro è presidente e proprietario della Società Sportiva Calcio Napoli. È inoltre Presidente della Fondazione Italia Usa e dell'Unione Nazionale Produttori Film. Nel 1975 Aurelio De Laurentiis ha fondato con il padre Luigi la casa di produzione cinematografica Filmauro.

Dal 1993 al 2003 è stato nominato Presidente della Federazione Mondiale dei Produttori, diventando nel 2003 Presidente onorario a vita.

Dal 1997 Aurelio De Laurentiis è azionista di Cinecittà Studios. Dal 2001 al 2006 ha rivestito la carica di Presidente dell’Unione nazionale produttori film dell’Anica. Nel 2004 ha fondato ed è diventato Presidente della Napoli Soccer, che è subentrata alla Ssc Napoli dopo il fallimento di quest'ultima e la retrocessione in Serie C.

Aurelio De Laurentiis è sposato con la cittadina svizzera Jacqueline Baudit ed insieme hanno tre figli: Luigi, Valentina ed Edoardo.

Ha ricevuto diversi riconoscimenti quali: il premio del Festival Internazionale del Cinema di Palm Springs (2000) il Nastro d’Argento (nel 2008 come miglior produttore, per "Grande grosso e Verdone" e nel 2012, insieme al figlio Luigi, per la migliore commedia dell'anno "Posti in piedi in paradiso", diretta e interpretata da Carlo Verdone).

Nel 2012 De Laurentis vince col Napoli la Coppa Italia 2011 - 2012, battendo all'Olimpico di Roma la Juventus per 2 a 0.

Il trofeo di Coppa Italia viene nuovamente vinto dal Napoli di De Laurentis nel 2014, con il trionfo dei partenopei sulla Fiorentina per 3 a 1.

Aurelio De Laurentis è stato insignito delle seguenti onorificenze della Repubblica Italiana: Commendatore dell'Ordine al merito della Repubblica italiana (2 giugno 1995) Grande Ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana (22 ottobre 2004) e Cavaliere del lavoro (30 maggio 2008).

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016