Aziende

Atlantia

Atlantia è il nome che da maggio 2007 ha assunto l'ex Autostrade S.p.A.

Atlantia è una holding di partecipazioni nel settore delle infrastrutture, delle reti dei trasporti e delle comunicazioni e controlla interamente Autostrade per l'Italia. Quest’ultima è la maggiore concessionaria di costruzione e gestione di autostrade a pedaggio in Italia e uno dei principali operatori del settore a livello europeo.

È quotata nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano.

La storia di Atlantia, e di Autostrade prima, comincia nel 1950, quando per iniziativa dell’Istituto per la Ricostruzione Industriale nasce la Società Autostrade Concessioni e Costruzioni S.p.A. Successivamente nel 1956 viene firmata la convenzione tra ANAS e Autostrade, in base alla quale quest’ultima costruisce e gestisce la prima grande autostrada italiana, l’Autostrada del sole tra Milano e Napoli. Successivamente l’attività di Autostrade si amplia, costruendo e prendendo in gestione altre tratte. Autostrade si trasforma in un gruppo che controlla oltre la metà del mercato italiano e una buona percentuale di quello europeo.

Nel 1999 l’IRI decide di privatizzare Autostrade: come gruppo azionario di riferimento entra una cordata composta da diverse società facenti capo alla famiglia Benetton, ad Abertis, Unicredit e Generali, fra gli altri. La cordata controlla il 50,1% di Autostrade, mentre il 49,9% è quotato in borsa.

Nel 2003 nasce Autostrade per l’Italia, che svolge il ruolo di capogruppo operativa.

Nel 2007 la società decide di cambiare nome in Atlantia richiamando così tramite la mitologia i concetti di globalità, forza, solidità e responsabilità e marcando un'evoluzione verso una prospettiva sempre più internazionale.

Nel 2012 Atlantia ha consolidato la propria strategia di espansione internazionale attraverso la joint venture in Brasile con il gruppo Bertin per creare un polo titolare di oltre 1.500 chilometri di rete autostradale concentrata nell'area di San Paolo.
Durante il 2013 è stata portata a conclusione la fusione per incorporazione di Gemina S.p.A., azionista di maggioranza della società A.D.R. (Aeroporti di Roma) in Atlantia, con conseguente aggregazione di un secondo core business oltre a quello delle concessioni autostradali.

Al 30 settembre del 2016 il gruppo registrava ricavi pari a 4 miliardi e 129 milioni di euro, con un utile di periodo di 900 milioni di euro.

Presidente di Atlantia è Fabio Cerchiai, amministratore delegato Giovanni Castellucci, metnre la sede principale della società è a Roma, in via Antonio Nibby, n. 20.

Ultimo aggiornamento 11 gennaio 2017

Ultime notizie su Atlantia
    • News24

    Allianz e Adia in corsa per quota di Autostrade

    In corsa per la quota di minoranza di Autostrade, messa in vendita da Atlantia per finanziare l'internazionalizzazione del gruppo, ci sarebbe anche la Caisse de Depot et Placement du Quebec, il secondo maggiore fondo pensione del Canada. ... Atlantia, la holding infrastrutturale controllata dalla famiglia Benetton, sta selezionando le manifestazioni di interesse per la quota di Autostrade per arrivare alla fine di marzo alla presentazione delle offerte vincolanti.

    • News24

    Finint, Marchi chiede il sequestro della quota di De Vido

    Alla finestra, poi, c'è Atlantia, controllata dalla famiglia Benetton, che ha in portafoglio il 22% dello scalo veneto. ... Certo l'ingresso di Atlantia in un veicolo chiuso come Finint non appare una mossa in linea con le abitudini della holding.

    – Marigia Mangano

    • News24

    Lo shopping francese in Italia vale 52 miliardi in 10 anni

    Per il resto le tre maggiori operazioni italiane in Francia sono state quelle messe a segno da Atlantia, che ha rilevato dallo Stato francese l'aeroporto di Nizza per 975 milioni di euro, Lavazza, che ha comprato Cart Noire per 700 milioni e Campari, che ha rilevato il marchio Grand Marnier per 683 milioni.

    – di Carlo Festa e Andrea Franceschi

    • News24

    A gestione «familiare» il 60% delle aziende di Piazza Affari

    Ognuno dei 4 rami della famiglia (Gilberto, Luciano, Carlo e Giuliana), che controllano ciascuno il 25% di Edizione Holding (primo azionista di Atlantia), ha un rappresentante della seconda generazione impegnato nei cda delle società.

    – di Monica D'Ascenzo

    • News24

    «In Italia spazio per consolidare il settore bancario»

    Barclays ha calcolato che negli ultimi tre anni solo il 4% del totale della raccolta di nuovo capitale in Italia sia stato fatto tramite book building accelerati, un numero che sale all'11% se si considera nel novero anche l'operazione Fca (che però è stata fatta negli Stati Uniti), oltre a Exor e Atlantia (il cui Abb è stato effettuato sulle azioni proprie, non generando così alcuna diluizione).

    • News24

    Adr prepara bond da 900 milioni

    Qualche tempo fa il consiglio di amministrazione della controllata di Atlantia ha dato delega all'amministratore delegato Ugo de Carolis perché proceda nei modi e nei tempi che ritiene più opportuni a fare ricorso al mercato dei capitali attraverso... Come è noto, in cordata con la casa madre Atlantia, seppure con una quota minoritaria (il 10% del consorzio), ha rilevato il controllo dello scalo di Nizza. ... Detto ciò, è noto l'interesse di Atlantia per lo sviluppo nel settore aeroportuale e a...

    – Laura Galvagni

    • News24

    Roma Capitale avvia l'asta per cedere l'1,3% in Adr

    Adr è controllata da Atlantia con una quota di circa il 96%; altri soci sono il Campidoglio, la Regione Lazio (1,329%), la Città Metropolitana di Roma Capitale (0,251%), il Comune di Fiumicino (0,100%). ... Da ricordare - secondo quanto recentemente dichiarato dall'ad di Atlantia, Giovanni Castellucci - che il piano di potenziamento dello scalo romano prevede una nuova serie di investimenti (1,8 miliardi di euro)?che ha, tra gli altri, anche l'obiettivo di portare il numero di passeggeri fino a...

1-10 di 744 risultati