Aziende

Atlantia

Atlantia è il nome che da maggio 2007 ha assunto l'ex Autostrade S.p.A.

Atlantia è una holding di partecipazioni nel settore delle infrastrutture, delle reti dei trasporti e delle comunicazioni e controlla interamente Autostrade per l'Italia. Quest’ultima è la maggiore concessionaria di costruzione e gestione di autostrade a pedaggio in Italia e uno dei principali operatori del settore a livello europeo.

È quotata nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano.

Il 15 maggio 2017 Atlantia ha lanciato un’Opas sulla spagnola Abertis con l’obiettivo di creare il più grande polo autostradale al mondo con più di 14 mila chilometri di vie a pedaggio e un ebitda complessivo di 6,6 miliardi.

La storia di Atlantia, e di Autostrade prima, comincia nel 1950, quando per iniziativa dell’Istituto per la Ricostruzione Industriale nasce la Società Autostrade Concessioni e Costruzioni S.p.A. Successivamente nel 1956 viene firmata la convenzione tra ANAS e Autostrade, in base alla quale quest’ultima costruisce e gestisce la prima grande autostrada italiana, l’Autostrada del sole tra Milano e Napoli. Successivamente l’attività di Autostrade si amplia, costruendo e prendendo in gestione altre tratte. Autostrade si trasforma in un gruppo che controlla oltre la metà del mercato italiano e una buona percentuale di quello europeo.

Nel 1999 l’IRI decide di privatizzare Autostrade: come gruppo azionario di riferimento entra una cordata composta da diverse società facenti capo alla famiglia Benetton, ad Abertis, Unicredit e Generali, fra gli altri. La cordata controlla il 50,1% di Autostrade, mentre il 49,9% è quotato in borsa.

Nel 2003 nasce Autostrade per l’Italia, che svolge il ruolo di capogruppo operativa.

Nel 2007 la società decide di cambiare nome in Atlantia richiamando così tramite la mitologia i concetti di globalità, forza, solidità e responsabilità e marcando un'evoluzione verso una prospettiva sempre più internazionale.

Nel 2012 Atlantia ha consolidato la propria strategia di espansione internazionale attraverso la joint venture in Brasile con il gruppo Bertin per creare un polo titolare di oltre 1.500 chilometri di rete autostradale concentrata nell'area di San Paolo.
Durante il 2013 è stata portata a conclusione la fusione per incorporazione di Gemina S.p.A., azionista di maggioranza della società A.D.R. (Aeroporti di Roma) in Atlantia, con conseguente aggregazione di un secondo core business oltre a quello delle concessioni autostradali.

Al 30 settembre del 2016 il gruppo registrava ricavi pari a 4 miliardi e 129 milioni di euro, con un utile di periodo di 900 milioni di euro.

Presidente di Atlantia è Fabio Cerchiai, amministratore delegato Giovanni Castellucci, metnre la sede principale della società è a Roma, in via Antonio Nibby, n. 20.

Ultimo aggiornamento 15 maggio 2017

Ultime notizie su Atlantia
    • Agora

    Atlantia finisce nel radar di Standard&Poor's per il crollo del ponte Morandi

    Atlantia finisce all'attenzione delle agenzie di rating per le implicazioni che potrebbe avere sul merito di credito il crollo del ponte Morandi: l'evento ha infatti spinto S&P a mettere sotto osservazione (credit watch) con implicazioni negative... S&P nel suo report spiega che potrebbe "anche abbassare i rating di un gradino se le metriche del credito di base di Atlantia scendessero al 12%" e questo, stima l'agenzia potrebbe avvenire con costi aggiuntivi per 150 milioni di euro per...

    – Carlo Festa

    • News24

    Autostrade e concessioni, 70 anni di storia dall'Iri ai Benetton

    Nel corso del 2003, per un nuovo assetto organizzativo, le attività in concessione vengono separate dalle attività non autostradali e nasce Autostrade per l’Italia, controllata al 100% da Autostrade S.p.A., quella che oggi si chiama Atlantia, holding di partecipazioni quotata alla Borsa di Milano.

    – di Alessandra Capozzi

    • News24

    Atlantia risale in Borsa, il faro resta sulla concessione ad Aspi

    Atlantia, dopo il drammatico calo della vigilia, cerca il recupero in Borsa, ma, al di là del rimbalzo odierno, restano ancora molti i nodi da sciogliere dopo il crollo del ponte Morandi di Genova, che martedì ha provocato 38 vittime (il computo... Mentre partono le indagini per accertare le responsabilità, il tema cruciale è quello della concessione autostradale alla controllata di Atlantia, Autostrade per l'Italia, dopo che il Governo ha minacciato la revoca della convenzione che scade...

    – di Stefania Arcudi

    • News24

    Europa cauta con dialogo Usa-Cina, a Milano rimbalza Atlantia

    Anche Milano è poco mossa, complice il fatto che lo spread si conferma ai massimi da maggio (è salito a 285 punti in avvio, poi si è assestato in area 280) e dopo il -1,8% della vigilia, per lo più provocato dal -22,2% di Atlantia.

    – di Stefania Arcudi

    • News24

    La fuga-lampo dei capitali esteri: Atlantia brucia cinque miliardi

    L’ha dichiarata lo Stato contro Atlantia, società privata della famiglia Benetton che controlla Autostrade per l’Italia: dopo la tragedia di Genova il Governo Conte minaccia di revocare la concessione autostradale alla famiglia veneta. Per decenni le infrastrutture (specie se in concessione pubblica) sono state l’investimento difensivo per antonomasia, ora sono improvvisamente diventate un terreno minato: tonfo del 22,2% a Piazza Affari(dopo un picco a -25%) di Atlantia e 5...

    – di Simone Filippetti

    • News24

    Ecco i soci di Atlantia, con i Benetton fondo Singapore, Fondazione Crt e Hsbc

    Tra i soci della holding Atlantia, che controlla Autostrade per l’Italia, finita nella bufera dopo il crollo del ponte sulla A10 di Genova, compaiono anche nomi di spicco della finanza (e non solo). ... A seguire, tutti con quote minori, nell’azionariato di Atlantia compaiono Gic Private Limited, che è il fondo sovrano di Singapore con l’8,13%, poi Fondazione Crt presieduta Giovanni Quaglia (5,06%) e la banca Hsbc (5%). ...1,17 miliardi, Atlantia è uno dei big delle...

    – di Enrico Miele

1-10 di 1051 risultati