Aziende

AT&T

AT&T Inc (American Telephone and Telegraph Incorporated) è una compagnia telefonica statunitense con sede a San Antonio, in Texas. Tra le più grandi al mondo in questo settore, la società fornisce servizi vocali, video e trasferimento dati via Internet a privati, aziende e gruppi governativi. Presente in tutto il mondo, AT&T Inc distribuisce i propri prodotti in 220 Paesi e conta all’attivo 272,450 dipendenti. Quotata alla Borsa di New York, è attualmente l'unico gestore telefonico negli Stati Uniti a permettere l'utilizzo del telefono iPhone prodotto da Apple.

AT&T Inc è nata nel 1983 e l’anno successivo, vista la posizione di monopolio, è stata costretta a dividersi in più società, dette Ma Bell (compagnia madre) e Baby Bell (compagnie figlie) fra cui: Ameritech, Pacific Telesis, Southwestern Bell Corporation, BellSouth, Us West, Nynex e Bell Atlantic. Nel 2004 AT&T ha venduto la divisione di rete cellulare (AT&T Wireless) a Cingular Wireless Llc. L’anno successivo si è fusa con Sbc diventandone la parte operativa nel mercato Globale con il marchio AT&T. Nel 2006 la compagnia ha acquistato BellSouth.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su AT&T
    • Info Data

    Cinque numeri da sapere per capire il fenomeno iPhone. Il rompicapo cinese

    In attesa di scoprire stasera 12 settembre che aspetto avrà iPhone X (qui trovate tutto quello - ed è tanto - che sappiamo finora) proviamo ad appuntarci qualche numero per inquadrare meglio quanto vale l'iPhone del decennale per Apple e quali sono ancora le questioni da sciogliere sul fronte dei conti. Gli occhi sono puntati sulla Cina. Su questo mercato si concentrano non solo i nuovi competitor ma anche le attese di Cupertino per rilanciare le vendite. In dieci anni 1,2 miliardi di iPhone....

    – Luca Tremolada

    • Info Data

    Dieci anni di iPhone. I numeri e le prospettive

    Apple ha venduto 1 miliardi di iPhone dal 29 giugno 2007. Quando è nato il primo apparecchio - ha ricordato a Reuters Tony Fadell uno degli sviluppatori - il modello di business era un disastro". Non c'era ancora l'app store e poteva funzionare solo con At&t. E' a partire dal 2008, con la nascita dell'app store, che iPhone diventa il primo esemplare di smartphone moderno. Dieci annni dopo il giro d'affari generato dalle applicazioni per telefonino ha raggiunto 24,3 miliardi di dollari. ...

    – Luca Tremolada

    • News24

    Scoglio brasiliano per la fusione fra AT&T-Time Warner

    Non sono buone notizie quelle che arrivano dal Brasile per AT&T e Time Warner, impegnate in un'operazione di fusione da oltre 85,4 miliardi di dollari. Il Cade, vale a dire l'Antitrust brasiliano, ha affermato che l'accordo presenta rischi per la concorrenza. Con l'acquisizione di DirecTv nel 2015

    • News24

    Telecom Sparkle, che cosa nasconde la rete di cavi che fece gola ad AT&T

    Alla fine degli anni '90 - con la Telecom del "nocciolino duro" appena privatizzata - il presidente Mario Rossignolo aveva detto no alla richiesta di AT&T di gestire la rete di cavi internazionali che oggi si chiama Sparkle. Qualcuno mette in relazione il gran rifiuto agli americani con la fine

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Discovery compra Scripps: nasce il nuovo gigante della tv americana

    Con un megadeal da 14,6 miliardi di dollari (incluso un debito da 2,7 miliardi di dollari) Discovery mette le mani su Scripps Networks Interactive, azienda Usa quotata a Wall Street, da 3,4 miliardi di dollari di ricavi nel 2016, con 673 milioni di dollari di utile nel 2016, attiva nel settore dei

    – di Andrea Biondi

    • News24

    Tim, rischio «spezzatino» e nodo rete

    Consob, a quanto risulta, non fermerà l'indagine avviata su Telecom, nemmeno dopo che Vivendi ha denunciato quello che si voleva appurare e cioè di esercitare «direzione e coordinamento» sul gruppo. L'Authority di mercato presieduta da Giuseppe Vegas ha evidentemente altri filoni da appprofondire,

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Tim-Canal + in scia alle media-tlc europee

    Qualche dato per chiarire subito il quadro: in Usa, Regno Unito e Spagna il 100% degli abbonati a servizi di pay-tv sono abbonati di operatori che praticano il triple-play o quad-play (offerte integrate). Negli Usa il processo di integrazione fra mercato della pay-tv e mercato Tlc si è determinato

    – Andrea Biondi

    • News24

    Ecco perché Bolloré ha fretta di rafforzare la presa su Telecom

    Perché Bolloré ha tanta fretta di rafforzare la presa di Vivendi su Telecom, quando ha mandato in campo il suo ceo, Arnaud de Puyfontaine, come presidente esecutivo a fianco dell'ad che si era scelto, Flavio Cattaneo, sostituendo in corsa Marco Patuano? Il rischio è che - tra Mediaset e Telecom -

    – di Antonella Olivieri

    • Info Data

    Dieci anni di iPhone. I numeri e le prospettive del mercato smartphone

    Apple ha venduto 1 miliardi di iPhone dal 29 giugno 2007. Quando è nato il primo apparecchio - ha ricordato a Reuters Tony Fadell uno degli sviluppatori - il modello di business era un disastro". Non c'era ancora l'app store e poteva funzionare solo con At&t. E' a partire dal 2008, con la nascita dell'app store, che iPhone diventa il primo esemplare di smartphone moderno. Dieci annni dopo il giro d'affari generato dalle applicazioni per telefonino ha raggiunto 24,3 miliardi di dollari. ...

    – Luca Tremolada

    • News24

    Vivendi «apre» in Italia e punta sul calcio per ricucire con Mediaset

    Vivendi sbarca a Milano con una Spa, che si chiamerà Vivendi Italia, per partecipare - con un avamposto radicato nell Bel Paese - alla costruzione del progetto della Netflix europea a cui punta il presidente-azionista Vincent Bolloré. La nuova società, che nascerà entro fine mese - ha spiegato il

    – di Antonella Olivieri

1-10 di 620 risultati