Aziende

AS Roma

L’AS Roma è una società sportiva nata nel 1927 in seguito alla fusione di tre diversi club: l'Alba Audace, il Roman e la Fortitudo Pro Roma. L’operazione, voluta da Italo Foschi per contrastare il cosiddetto “vento del Nord” e portare lo scudetto nella capitale, ha successo: nel corso degli anni l’AS Roma acquista importanza e prestigio ed è ora una delle più importanti squadre sia a livello italiano, sia mondiale. In Italia si colloca al 4° posto per numero di tifosi, mentre nella classifica stilata dalla IFFHS (International Federation of Football History & Statistics) l’AS Roma figura come il 13° club di tutti i tempi per rendimento in incontri ufficiali sia in campionati nazionali, sia nelle competizioni internazionali. A partire dal 1967 la AS Roma diventa una società per azioni che nel 2000 viene quotata in Borsa, diventando quindi uno dei primi club italiani a farlo (attualmente solo Juventus e Lazio sono quotate). L’assetto societario attuale vede la Compagnia Italpetroli S.p.A. proprietaria al 67,1%, mentre Banca Monte dei Paschi di Siena e Danilo Coppola sono rispettivamente al 2,7% e 2,5% con il restante 27,7% che viene negoziato sul mercato. L’AS Roma è di proprietà della famiglia Sensi che gestisce la quota di maggioranza attraverso la holding Compagnia Italpetroli S.p.A., compartecipata anche da Unicredit. La società AS Roma non è solo una delle prime classificate a livello sportivo, ma anche a livello economico. Secondo un rapporto pubblicato dalla Deloitte l’AS Roma figurava al 9 posto della classifica dei club più ricchi a livello mondiale. La stima si basava essenzialmente sui dati di fatturato della stagione 2007/2008 e vedeva il club guadagnare 2 posizioni rispetto alla classifica stilata dalla stessa Deloitte l’anno precedente.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su AS Roma
    • Agora

    Milan, ecco perché i veleni elettorali e giudiziari rischiano di far fallire il rifinanziamento

    Ps: un ultimo accenno, da vecchio osservatore delle vicende finanziarie (e politiche) di questo Paese. L'articolo sul New York Times su Mr Li con dubbi sulla provenienza dei soldi, l'attacco dei 5 Stelle che in Parlamento chiede lumi sulla proprietà del Milan, il ritorno di Silvio Berlusconi in politica con buone possibilità di essere addirittura ago della bilancia nelle prossime elezioni politiche. Tanti indizi mi fanno pensare a qualcosa che potrebbe succedere. Con questa chiosa finale termin...

    – Carlo Festa

    • News24

    Salini Impregilo apre il dossier stadio della Roma

    «Lo stadio Olimpico di Roma è molto bello, ma dalle curve per vedere la porta dal lato opposto ci vuole un buon binocolo» scriveva nel lontano 1987 Giulio Andreotti, allora ministro degli Esteri del Governo Craxi ai tempo del Pentapartito. Tifosissimo della Roma, l'uomo politico più potente del

    – di Simone Filippetti

    • News24

    Da Goldman bond per la «Magica»

    Il calcio italiano parla sempre più la lingua di Goldman Sachs. La più grande banca d'affari al mondo si sta ritagliando il ruolo di regista del mondo del pallone tricolore. Le ultime indiscrezioni danno Goldman al lavoro per il presidente dell'As Roma, James Pallotta: trovare il finanziamento alla

    • News24

    Ipotesi Salini per lo stadio della Roma

    «Lo stadio Olimpico di Roma è molto bello, ma dalle curve per vedere la porta dal lato opposto ci vuole un buon binocolo» scriveva nel lontano 1987 Giulio Andreotti, allora ministro degli Esteri del Governo Craxi ai tempo del Pentapartito. Tifosissimo della Roma, l'uomo politico più potente del

    – Simone Filippetti

    • Agora

    Milan, rifinanziamento con Highbridge a rischio. Tra le alternative un altro fondo Usa o un bond

    Il Milan difficilmente rifinanzierà con il fondo Highbridge il debito da 303 milioni di euro contratto con un altro fondo d'investimento statunitense, Elliott, in scadenza nell'ottobre 2018. L'agenzia Ansa ha confermato oggi quanto già si mormorava da settimane e che questa rubrica ha anticipato il 16 dicembre scorso nell'articolo "Strada in salita con Hidgbridge", quando si riferiva di altri potenziali negoziati. Venerdì scadono infatti le otto settimane di trattativa esclusiva definita con l'...

    – Carlo Festa

    • Agora

    As Roma, Pallotta pronto al lancio di un bond con Goldman per il nuovo stadio

    Anche per lo stadio della As Roma sarebbe prossimo il lancio di un nuovo bond. Il presidente dell'As Roma, James Pallotta, sta infatti finalizzando una trattativa con Goldman Sachs (come book runner) e con altri istituti per ottenere un finanziamentovolto alla costruzione del nuovo stadio e per la realizzazione delle altre opere adiacenti alla struttura da 52.500 posti a sedere (estendibile a 60mila). L'obiettivo sarebbe ottenere un prestito tra i 300 e i 400 milioni. E la struttura finanziaria ...

    – Carlo Festa

    • News24

    Roma, per lo stadio spunta Goldman

    Milan, Inter, e poi Fiorentina, Genoa e forse in futuro la Roma di James Pallotta. Il calcio italiano è di fronte a una rivoluzione che potrebbe portare nel giro di alcuni anni a cambiare la faccia del campionato di serie A: se si esclude la Juventus della famiglia Agnelli, è infatti prevedibile

    • Agora

    Non solo Roma: James Pallotta prova a conquistare con i cinesi la Borsa di Chicago. Ma i repubblicani fermano l'acquisizione

    Non solo calcio e entertainment per il presidente della As Roma James Pallotta. Mentre si attende lo scontro Juventus-Roma, i riflettori oltreoceano sono sull'interesse del finanziere americano per la Borsa di Chicago, il Chicago Stock Exchange. Ma in questo caso Pallotta, almeno al momento, sembra bloccato nella sua corsa verso una delle ultime Borse regionali degli Stati Uniti. Pallotta avrebbe infatti dovuto partecipare a una cordata con alcuni investitori cinesi per acquistare la Borsa di Ch...

    – Carlo Festa

    • Agora

    Nuovo stadio della Roma: dopo l'ok della Conferenza, cantiere dalla primavera 2018 e debutto dalla stagione 2020/21

    L'apertura dei cantieri massimo in primavera, la partita d'inaugurazione nella stagione sportiva 2020-21. All'indomani del via libera al progetto dello stadio della Roma da parte della Conferenza dei Servizi, il dg giallorosso Mauro Baldissoni fissa i tempi: "L'obiettivo è avviare i cantieri per fine aprile, massimo inizio maggio del 2018, quindi nella prossima primavera in modo poi da avere i tempi di costruzione che possono variare dai 26 ai 28 mesi. E quindi avere come obiettivo raggiungibi...

    – Marco Bellinazzo

    • News24

    L'Europa mette i remi in barca. Si accende Telecom (+3,3%) a Milano

    Chiusura debole, ma sopra i minimi di giornata per le Borse europee (segui qui i principali indici), preoccupate per le tensioni internazionali, soprattutto dopo che il presidente americano, Donald Trump, ha annunciato la volontà di spostare l'ambasciata Usa a Gerusalemme e di riconoscere la città

    – di Eleonora Micheli

1-10 di 391 risultati