Persone

Arnaud de Puyfontaine

Arnaud de Puyfontaine (nato a Parigi nel 1964) è un manager, ceo del gruppo francese Vivendi e dal 2 giugno 2017 presidente di Telecom.

Studi all’ École supérieure de commerce de Paris, al Multimedia Institute e all’ Harvard Business School. Nel 1989 ha iniziato la sua carriera come consulentein Andersen per entrare poi nell’editoria a Figaro. Seguono incarichi dirigenziali nel gruppo Emap France, Mondadori France e a Hearst come vicepresidente esecutivo.

Nel gennaio 2014 de Puyfontaine entra in Vivendi come direttore generale delle attività media e contenuti. Il 24 giugno 2014 è nominato presidente del consiglio direttivo della media company. Da aprile 2016 al 2 giugno 2017 è stato vicepresidente di Telecom Italia.

Sposato, con quattro figli, è membro di Siècle, un club esclusivo che riunisce i membri più influenti della classe dirigente francese. Nel 2015 ha ricevuto l’onorificenza di Cavaliere dell'Ordine nazionale della Legion d'onore.

Ultimo aggiornamento 26 luglio 2017

Ultime notizie su Arnaud de Puyfontaine
    • News24

    Telecom, in campo i fondi

    Dopo l'uscita dell'ex amministratore delegato Flavio Cattaneo, il presidente Arnaud de Puyfontaine ha assunto «temporaneamente» tutte le deleghe esecutive, tranne l'interim su sicurezza e Sparkle che è stato affidato al vice presidente Giuseppe Recchi.

    – di Marigia Mangano

    • News24

    Vivendi risponde a Consob: «Non controlliamo Telecom»

    L'avvio dell'attività di direzione e coordinamento - dichiarata dal presidente esecutivo di Telecom, nonché ceo di Vivendi Arnaud de Puyfontaine, di cui il consigli ha preso atto nella riunione del 27 luglio - è invece spiegata ai sensi dell'articolo 2497-bis del codice civile con riferimento alle circostanze che sono state dettagliate da Tim nel comunicato chiesto da Consob la scorsa settimana e cioé: l'innesto di un top manager di Vivendi come direttore operativo, Amos Genish (che era chief...

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Agcom alza la paletta su Tim-Canal+. Bollorè verso il no a Consob

    L'ipotesi è spuntata per la prima volta nel consiglio Telecom del 27 luglio scorso, quando il ceo di Vivendi, Arnaud de Puyfontaine, ha rilevato tutte le deleghe dell'ad uscente Flavio Cattaneo (tranne sicurezza e Sparkle) e ha dichiarato l'avvio dell'attività di direzione e coordinamento sull'incumbent telefonico.

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Agcom alza la paletta su Tim-Canal+. Bollorè verso il no a Consob

    L'ipotesi è spuntata per la prima volta nel consiglio Telecom del 27 luglio scorso, quando il ceo di Vivendi, Arnaud de Puyfontaine, ha rilevato tutte le deleghe dell'ad uscente Flavio Cattaneo (tranne sicurezza e Sparkle) e ha dichiarato l'avvio dell'attività di direzione e coordinamento sull'incumbent telefonico.

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Consob pressa Vivendi: «Dica se controlla Tim». Lunedì Bollorè deve rispondere

    Il ceo di Vivendi, Arnaud de Puyfontaine, che ha «temporaneamente» assunto tutte le deleghe operative in Telecom (tranne sicurezza e Sparkle affidate ad interim al vice presidente Giuseppe Recchi) è dato in rotta per Capalbio, lido frequentato dai politici italiani, anche dal premier Paolo Gentiloni e dal ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda.

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Telecom, ecco il piano per la rete: scorporo e quotazione in Borsa

    Qualcosa avrà ben in mente, se riaprire le danze sul progetto dello scorporo, che sembrava ormai morto e sepolto, è stato proprio l'ambasciatore in Italia del finanziere bretone, il neo presidente plenipotenziario di Tim (almeno fino all'autunno), Arnaud de Puyfontaine.

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Tim, rischio «spezzatino» e nodo rete

    Non si sa se nei prossimi giorni convocherà anche Flavio Cattaneo, che con ieri ha concluso il suo mandato di ad, rimettendo le deleghe al presidente esecutivo Arnaud de Puyfontaine, ceo della media company transalpina.

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    De Puyfontaine, «la jv con Canal+ è vincente, i risultati ad agosto»

    Le domande degli analisti e degli esperti sono poi state rivolte principalmente ad Arnaud de Puyfontaine, presidente di Telecom e anche amministratore delegato ad interim del gruppo, almeno fino a settembre, quando, come ha annunciato oggi il manager che rappresenta Vivendi nella compagnia, verrà deciso il nuovo assetto di corporate governance del gruppo.

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Telecom Italia è francese: direzione e coordinamento del gruppo passano a Vivendi

    Il presidente Arnaud de Puyfontaine - che ha assunto «temporaneamente» tutte le deleghe esecutive (tranne l'interim su sicurezza e Sparkle affidato al vice Giuseppe Recchi) - ha spiegato al consiglio, nel motivare il cambiamento, che si riserva di valutare, come opzione strategica, tutte le opportunità di M&A relative, a titolo di esempio, a Sparkle, la rete, il Brasile.

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Telecom Italia adesso è francese

    Il presidente Arnaud de Puyfontaine (che è anche ceo di Vivendi) assume, almeno fino a settembre, tutte le deleghe esecutive tranne ... Il presidente Arnaud de Puyfontaine (che è anche ceo di Vivendi) assume, almeno fino a settembre, tutte le deleghe esecutive tranne quelle sulla sicurezza.

    – Antonella Olivieri

1-10 di 186 risultati