Aziende

Giorgio Armani

Giorgio Armani Spa è una holding italiana attiva nel settore della moda. Il gruppo disegna, produce e distribuisce prodotti di moda, abiti, accessori, occhiali, orologi, gioielli, cosmetici, profumi, mobili e complementi d’arredo. Include inoltre tutti i marchi fondati o comprati dallo stilista, Presidente e Amministratore Delegato Giorgio Armani. La rete distributiva del gruppo è presente in 36 paesi e comprende 59 boutiques Giorgio Armani, 11 negozi Armani Collezioni, 122 negozi Emporio Armani, 71 negozi A/X Armani Exchange, 13 negozi AJ | Armani Jeans, 6 negozi Armani Junior, 1 negozio Giorgio Armani Accessori e 17 negozi Armani Casa in 37 Paesi nel mondo, oltre a quattro multi-concept store a Milano, Monaco di Baviera (Armani/Fünf-Höfe), Tokio (Armani/Ginza Tower) e Shangai (Armani/Three).

La società è nata nel 1975 a Milano, per volere di Giorgio Armani e Sergio Galeotti. Nel 1978 il gruppo ha fondato Giorgio Armani Corporation. Nell’80 lo stilista ha collaborato con la francese L'Oreal e nel 1987, ha attivato una joint venture con Itochu Corporation e Seibu Department Store, dando vita alla divisione nipponica Giorgio Armani Japan. L'anno successivo la società ha stabilito un accordo con Luxottica. Giorgio Armani Spa ha successivamente avviato una serie d’investimenti azionari che comprendono Intai (100%), Antinea (100%) e Simint (100%). Nel 2002 Giorgio Armani ha acquisito anche Deanna Spa e Guardi. Nel 2004 ha stretto accordi con la Emaar Properties. Dal 2008 Giorgio Armani Spa ha assunto la proprietà dell'80% delle quote societarie di Pallacanestro Olimpia Milano, sponsorizzata con il marchio Armani Jeans.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Giorgio Armani
    • News24

    Lusso e moda, sono italiani 26 dei cento top player globali

    Lo studio Global powers of luxury goods 2017 di Deloitte conferma il ruolo di primo piano delle aziende italiane nel mondo della moda e del lusso. Non solo perché i grandi marchi francesi, inglesi, tedeschi e americani producono nel nostro Paese tutte le linee di alta gamma e non solo perché le

    – di Giulia Crivelli

    • NovaCento

    Un tuffo nella storia dell'immaginario televisivo

    Alcuni periodi storici tornano ciclicamente in voga. E' il caso degli anni Ottanta: amati o detestati che siano, furono indiscutibilmente l'ultimo periodo storico prima della rivoluzione tecnologica. Erano anni in cui esisteva ancora l'Italia pane al pane e vino al vino, dove si rideva di cuore (al giorno d'oggi, invece, in Italia spesso si ride per non piangere). In quella epoca accaddero molti avvenimenti. Soltanto per citarne alcuni: stava per finire la Guerra Fredda iniziata dopo la Second...

    – Gabriele Caramellino

    • News24

    Crema Nera Extrema di Armani per il contorno occhi

    Il settore della cosmetica è uno dei più attivi nell'innovazione. Solo per fare un esempio, le aziende italiane di beauty investono in ricerca e sviluppo mediamente il 7% del fatturato rispetto a un dato nazionale generale del 3%. Ma cosa significa innovazione cosmetica? Ricerca scientifica, dalla

    – di Marika Gervasio

    • News24

    Week end culturale/ A Parma la primavera parla d'arte

    Parma Street Food Festival fino al primo maggio porterà la "gastronomia su 4 ruote" in tutta la città: show cooking, laboratori, cene sotto le stelle, spazi bimbi e sorprese a non finire nella bella cornice del Piazzale della Pilotta. L'evento, firmato Parma "City Of Gastronomy" UNESCO, è

    • News24

    La couture Dior passa a Lvmh

    Évènement important e, in inglese, con enfasi ancora maggiore, important milestone, pietra miliare. Così Bernard Arnault ha definito l'operazione annunciata ieri a Parigi a mercati ancora chiusi. Parliamo di un uomo dei record: oltre a essere il più ricco di Francia è il fondatore di Lvmh, il

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    Rivoluzione in negozio, più design per conquistare lo shopping

    E' il più americano dei brand e negli Stati Uniti il suo fondatore, Ralph Lauren, è un'icona. Come lo sono Giorgio Armani in Italia o Karl Lagerfeld in Francia e Germania. Li pensiamo infallibili, forse persino immortali o almeno fuori dal tempo. Invece è proprio un segno dei tempi, al plurale,

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    La moda cresce con l'arredamento

    La settimana del mobile che prende il via martedì prossimo a Milano vedrà come ogni anno tra i protagonisti anche i gruppi della moda che hanno divisioni «home » al proprio interno. Due in particolare gli appuntamenti da segnare in agenda del cosiddetto Fuori Salone, il calendario di eventi che si

    – di Giovanna Mancini

    • News24

    Fragranze, l'aria di primavera sa di pepe e zenzero

    Fragranze dagli accordi insolenti, essenze che coltivano l'innocenza, note fiorite che parlano d'amore. Due gocce di una fragranza indovinata possono rendere irresistibile ogni donna. Oscar Wilde diceva che una signora senza profumo non ha avvenire. Le note della primavera spaziano tra varie

    – di Monica Melotti

    • News24

    Glitter e iridescenze per il make-up di primavera

    Moda e make up, legame indissolubile. Si influenzano a vicenda, abiti, accessori, rossetti, palette occhi, fard, sono riflessi speculari nella danza delle tendenze. Cosi come la moda della prossima primavera estate è colorata, giocosa, allegra, lo stesso fa il make up con nuance vitaminiche,

    – di Monica Melotti

1-10 di 750 risultati