Le nostre Firme

Armando Torno

Armando Torno è un editorialista e saggista. E’ stato responsabile (e fondatore) del supplemento culturale “Domenica” de “Il Sole 24 Ore”, responsabile delle pagine culturali de “Il Corriere della Sera” ed editorialista. Dalla fondazione di “Radio 24” collabora e conduce “Musica maestro”, trasmissione che nel 2014 ha vinto il Premio Flaiano.

Ultimo aggiornamento 16 giugno 2017

Ultime notizie su Armando Torno
    • News24

    Arthur Miller senza veli in sei racconti

    Sceneggiatore amato a Hollywood, drammaturgo, scrittore, Arthur Miller (1915-2005) riuscì a raggiungere la popolarità anche con le opere teatrali ("Morte di un commesso viaggiatore", per esempio) ma soprattutto diventò un eroe della cronaca rosa per il matrimonio con Marilyn Monroe. Un'unione che

    – di Armando Torno

    • News24

    Di Giovanni rilegge Averroè, filosofo della doppia verità

    Che cosa può dire all'uomo d'oggi Averroè, un pensatore arabo vissuto tra il 1126 e il 1198? Un filosofo che si poneva alte questioni su Dio, l'anima, il mondo? Anche se il nostro è tempo di leggerezze e di comunicazioni inutili, Averroè continua a suscitare ammirazione. Non soltanto vale la pena

    – di Armando Torno

    • News24

    Quando gli asini sono umani

    Chi ama il barocco tedesco e, per poterlo ammirare, sceglie la chiesa interconfessionale di St Martin, deve arrivare a Biberach an der Riss, una cittadina sita nell'Alta Svevia, nel land del Baden-Württemberg. Ha poco più di trentamila abitanti. E' ricca di musei e ospita sovente mercatini.Bene. Se

    – di Armando Torno

    • News24

    Steinbeck: dispacci dal Vietnam, «guerra di sensi, senza fronti e senza retrovie»

    Amico del presidente Roosevelt, sovente ospite alla Casa Bianca anche durante gli anni di Lyndon B. Johnson, considerato un esponente della cosiddetta "generazione perduta", premio Nobel per la letteratura nel 1962, John Steinbeck è uno scrittore che riserva sorprese. L'ultima si ebbe nel 1976 con

    – di Armando Torno

    • News24

    Nel 2018 tre debutti alla Scala: Strauss, Schubert e una prima mondiale

    La stagione 2017-18 della Scala, il nostro massimo teatro, è stata presentata oggi e propone il ritorno, sotto la bacchetta di Riccardo Chailly, dell'"Andrea Chénier" di Umberto Giordano: sarà l'opera d'apertura di Sant'Ambrogio (otto recite dal 7 dicembre al 5 gennaio). Manca dal tempio del

    – di Armando Torno

    • News24

    Anne Cheng: quando il gesuita Matteo Ricci parlò ai cinesi del «Signore del Cielo»

    Anne Cheng insegna Storia intellettuale della Cina al College de France. Lunedì 29 maggio alle 18,30 chiuderà gli incontri della stagione 2016-2017 della Scuola della Cattedrale del Duomo di Milano (si tengono nella chiesa trecentesca di San Gottardo in Corte). Parlerà del libro del gesuita Matteo

    – di Armando Torno

    • News24

    L'agire umano secondo Helvétius

    L'etica contemporanea è figlia (e sovente figliastra) degli illuministi francesi, quegli stessi che organizzarono i funerali della vecchia morale. Alcuni di loro, tra cui La Mettrie e Helvétius, avevano attaccato la religione per "liberare" dalla sua influenza il genere umano.

    – di Armando Torno

    • News24

    In viaggio con Ezra Pound

    Sembra incredibile, ma nell'era digitale c'è ancora qualcuno che stampa libri a tiratura limitata su carta non acida, riservandone magari dieci copie per un intervento d'artista. Eppure De Piante Editore fa proprio questo. Trecento esemplari per la gioia dei collezionisti. O libridinosi, che dir si

    – di Armando Torno

    • News24

    I dilemmi di Giobbe

    Molte volte nella vita si nomina Giobbe, il protagonista dell'omonimo libro sapienziale biblico. Un vecchio proverbio lo considerava utile per mettere in campo tutta la pazienza necessaria nella vita. Qualche teologo ricorda che, descrivendo le numerose disgrazie capitate al protagonista, tali

    – di Armando Torno

    • News24

    Leggere per imparare a ridere

    La definizione di comico e di ciò che suscita riso si trova già nella "Poetica" di Aristotele. Parole che, dopo due millenni e qualche secolo, sono ancora da meditare: "Qualcosa di sbagliato e di brutto che non procura né dolore né danno".Da allora i filosofi si sono scervellati per chiedersi cosa

    – di Armando Torno

1-10 di 222 risultati