Le nostre Firme

Armando Torno

Armando Torno è un editorialista e saggista. E’ stato responsabile (e fondatore) del supplemento culturale “Domenica” de “Il Sole 24 Ore”, responsabile delle pagine culturali de “Il Corriere della Sera” ed editorialista. Dalla fondazione di “Radio 24” collabora e conduce “Musica maestro”, trasmissione che nel 2014 ha vinto il Premio Flaiano.

Ultimo aggiornamento 27 marzo 2017

Ultime notizie su Armando Torno
    • News24

    L'agire umano secondo Helvétius

    L'etica contemporanea è figlia (e sovente figliastra) degli illuministi francesi, quegli stessi che organizzarono i funerali della vecchia morale. Alcuni di loro, tra cui La Mettrie e Helvétius, avevano attaccato la religione per "liberare" dalla sua influenza il genere umano.

    – di Armando Torno

    • News24

    In viaggio con Ezra Pound

    Sembra incredibile, ma nell'era digitale c'è ancora qualcuno che stampa libri a tiratura limitata su carta non acida, riservandone magari dieci copie per un intervento d'artista. Eppure De Piante Editore fa proprio questo. Trecento esemplari per la gioia dei collezionisti. O libridinosi, che dir si

    – di Armando Torno

    • News24

    I dilemmi di Giobbe

    Molte volte nella vita si nomina Giobbe, il protagonista dell'omonimo libro sapienziale biblico. Un vecchio proverbio lo considerava utile per mettere in campo tutta la pazienza necessaria nella vita. Qualche teologo ricorda che, descrivendo le numerose disgrazie capitate al protagonista, tali

    – di Armando Torno

    • News24

    Leggere per imparare a ridere

    La definizione di comico e di ciò che suscita riso si trova già nella "Poetica" di Aristotele. Parole che, dopo due millenni e qualche secolo, sono ancora da meditare: "Qualcosa di sbagliato e di brutto che non procura né dolore né danno".Da allora i filosofi si sono scervellati per chiedersi cosa

    – di Armando Torno

    • News24

    Il silenzio ricco di prospettive per l'anima del norvegese Erling Kagge

    Che cos'è il silenzio? Assenza di suoni, rumori, parole, o dimensione che avvolge le flebili onde acustiche provocate da Terra e atmosfera, soprattutto dai suoi abitanti? Il filosofo Blaise Pascal non rispose a questa domanda direttamente, ma nei suoi "Pensieri" scrisse con occhi intenti a guardare

    – di Armando Torno

    • News24

    Simone Weil e la sacralità della persona

    Simone Weil nel 1942 lascia la Francia. Soggiorna un breve periodo negli Stati Uniti, poi torna in Europa, a Londra. Qui continua a scrivere, lavorando nella centrale in esilio della Resistenza francese. Tra le pagine che ci sono giunte, vi è l'opuscolo "La personne et le sacré", che ora l'editore

    – di Armando Torno

    • News24

    Dalle caverne all'Ipad: la «Storia delle immagini» di David Hockney e Martin Gayford

    Si è detto e ripetuto che la nostra è la civiltà delle immagini. Che esse contano ormai più delle parole. Che la Rete le ha alterate sino a svuotarle. E forse proiettano - prendiamo un prestito da Majakovskij, da "La nuvola in calzoni" - quanto accade nella "melma del cuore" umano, ove diguazza "la

    – di Armando Torno

    • News24

    Viaggio nel cuore esoterico della religione islamica

    Non è esagerato affermare che ogni religione ha in sé un cuore esoterico. Dalle antiche a quelle recenti. E' pur vero che il termine (deriva dal greco "esòteros", che significa interiore) lo si ritrova anche in alcune scuole filosofiche. Comunque, si parla di esoterismo evocando le teorie alchemiche

    – di Armando Torno

    • News24

    Mario Dal Pra: «Il Medioevo non esiste»

    Mario Dal Pra, scomparso nel 1992 a 78 anni, è un nome che molti ricorderanno per il manuale di storia della filosofia adottato al liceo. Tre volumi usati da più di una generazione. Altri lo citano ancora per i suoi studi sullo scetticismo greco o per la cura di alcuni scritti di Abelardo; oppure

    – di Armando Torno

    • News24

    L'aldilà da Omero a Dante

    Per la mitologia greca, Ade era il fratello di Zeus e il dio degli inferi. I latini lo chiameranno Plutone. Quando noi parliamo di inferno, intendiamo ancora oggi un mondo oscuro, sotterraneo; per gli antichi romani "infernus", prima di avere un significato cosmologico, era un aggettivo indicante

    – di Armando Torno

1-10 di 216 risultati