Ultime notizie su

Armando Massarenti

    • News24

    «Qual è stato il mio tempo?»

    Fa una certa impressione, ed è forse un segno dei tempi, ricevere una e-mail che, senza commenti di alcun tipo, contiene i versi appena stilati da un poeta. «Lei fuma?» è il titolo («Le dispiace se non fumo?» era invece l'esilarante battuta di Achille Campanile, pronunciata in un vagone fumatori:

    – di Armando Massarenti

    • News24

    Credere di avere ragione

    «Le opinioni vere, per tutto il tempo in cui stanno ferme e salde, sono un bel possesso e producono ogni bene, ma non vogliono star ferme per molto tempo e fuggono dall'animo umano. Per questo non valgono molto, finché qualcuno non riesce a legarle con un ragionamento causale». Parola di Socrate,

    – di Armando Massarenti

    • News24

    Classico per tutti?

    Il liceo classico è stato, ed è tuttora, una eccezionale palestra per il pensiero critico. E', anche, il luogo privilegiato per coltivare l'idea del carattere disinteressato della cultura. Unisce dunque, idealmente, due aspetti essenziali di una buona formazione: una chiave universale di grande

    – di Armando Massarenti

    • News24

    Nuotare alla Bertrand Russell

    Era il 2 ottobre del 1948 quando un aereo precipitò nelle acque norvegesi presso Trondheim. Sul velivolo si trovava il settantaseienne Bertrand Russell, che si salvò la vita nuotando a stile libero verso la riva per un considerevole lasso di tempo. A un intervistatore che successivamente gli chiese

    – Armando Massarenti

    • News24

    Non tutto è bene quel che finisce bene

    «Chi è il mercante qui? E chi è l'ebreo?». Secondo Dario Calimani è questa la battuta chiave per leggere Il mercante di Venezia di Shakespeare, di cui ha curato una nuova traduzione per Marsilio. A pronunciarla è Porzia che, travestita da avvocato, fa il suo ingresso al processo che vede

    – Armando Massarenti

    • News24

    Popolare o populista?

    Ormai da qualche anno è entrata nel lessico dell'industria culturale anche l'espressione "pop filosofia". Il primo a usarla fu forse Gilles Deleuze, negli anni '70, che secondo il filosofo belga Laurent de Sutter - anch'egli originalmente ascritto alla famiglia della filosofia pop - coniando

    – Gianluca Briguglia

    • News24

    Ainis e Sgarbi, il Paese bello come dovrebbe

    Secondo il costituzionalista e scrittore Michele Ainis «la Carta costituzionale italiana è una sorgente di bellezza, oltre che la prima fonte del diritto. C'è infatti una dimensione estetica, che vibra in quegli articoli di legge; c'è un'idea del bello che a propria volta è figlia della nostra

    – Armando Massarenti

    • News24

    Ragazzi, qui si gioca all'infinito

    Avendo rievocato, domenica 12 giugno, il modo in cui Jorge Luis Borges bambino aveva pensato per la prima volta alla nozione di infinito, un lettore ha pensato di aver riconosciuto la scatola di latta cui lo scrittore argentino accennava scrivendo che «in un angolo dell'immagine compariva la stessa

    – Armando Massarenti

    • News24

    Gioire di un corner come fosse un gol? Roba da inglesi

    Uno degli esempi più belli di analisi del calcio da parte di un economista è quello di Thomas Schelling, premio Nobel nel 2005, che aveva osservato un evento che si ripete spesso. Quando un attaccante si trova da solo davanti alla porta avversaria, in un numero assai alto di casi, colpirà il

    – Armando Massarenti

    • News24

    "Nuove Generazioni": passioni e talenti dei giovani italiani

    Domenica 19 giugno i lettori del Sole 24 Ore Domenica troveranno all'interno dello storico supplemento culturale del Quotidiano due nuove pagine, che racconteranno i tanti stati d'animo della generazione dei 20-40enni italiani.

1-10 di 405 risultati