Ultime notizie:

Arabia Saudita

    • News24

    Jaguar pronta per la nuova stagione del Campionato di Formula E

    Per la nuova stagione, che partirà il 15 dicembre dal circuito di Ad Diriyah in Arabia Saudita, Jaguar punterà a iniziare sin da subito a competere con i team di testa e a conquistare podi importanti con maggiore continuità.

    – di Giulia Paganoni

    • News24

    Maxi commessa per gestire la metro di Riyadh. Ansaldo Sts capofila

    «Siamo orgogliosi che l'esperienza tecnica e tecnologica ferroviaria maturata nella gestione dei trasporti nelle aree urbane e metropolitane in Italia ridisegni completamente la mobilità di Riad, la capitale dell’Arabia Saudita. ... La commessa in Arabia Saudita - dove i rapporti sono ormai consolidati – è solo l’ultima di una lunga serie per la società passata circa due anni fa sotto il controllo giapponese di Hitachi e specializzata nei sistemi altamente tecnologici dedicati al...

    – di Redazione Online

    • News24

    Usa, Russia e Arabia Saudita, alleanze impossibili nel nome del petrolio

    Stati Uniti, Arabia Saudita e Russia. ... Usa, Arabia Saudita e Russia sono i maggiori produttori di greggio al mondo e insieme controllano un terzo dell’offerta totale, ma una vera e propria azione coordinata è in realtà uno sviluppo impossibile, se non altro perché gli Usa sono un’economia di mercato, in cui le scelte delle compagnie petrolifere (peraltro numerosissime, soprattutto nello shale oil) vengono prese in totale autonomia e in un’ottica di profitto.

    – di Sissi Bellomo

    • News24

    Formula E: svelata la livrea della Bmw

    BMW debutta ufficialmente e direttamente in Formula E. Il 15 dicembre prossimo infatti scenderà in pista nella prima gara della Stagione 5 in programma a Riad in Arabia Saudita con la nuova monoposto ribattezzata iFe.18 del team Bmw i Andretti Motorsport affidata a due piloti: il portoghese António Félix Costa e il britannico Alexander Sims.

    – di Corrado Canali

    • News24

    Petrolio, uragani e allarme Iran rilanciano il Brent a quota 80 dollari

    «Il fatto che già ora ci sia bisogno di molta più offerta dall’Arabia Saudita e altri e il basso livello della capacità produttiva di riserva – spiega la banca – lasciano il sistema globale in condizioni molto vulnerabili in caso... E le forniture alternative promesse dall’Arabia Saudita e dalla Russia stanno arrivando col contagocce.

    – di Sissi Bellomo

1-10 di 3340 risultati