Ultime notizie:

Anversa

    • News24

    «Custodiamo la terra per lasciarla migliore di come l'abbiamo trovata»

    La longue durée, in questo caso, non è un astratto riferimento culturale da École des Annales, ma è la concreta intelaiatura storica di una famiglia: nel 1385, Giovanni di Piero Antinori si iscrive all’Arte dei Vinattieri; Niccolò di Tommaso Antinori, che compra Palazzo Antinori nel 1506, e il figlio Alessandro di Niccolò, sono mercanti e banchieri, corrono per tutta Europa e hanno filiali a Lione e Anversa, Bruges e Toledo; nel 1631 Ludovico Antinori è senatore della Signoria di...

    – di Paolo Bricco

    • News24

    La torre dei segreti: i soldi russi dietro al grattacielo di Trump

    Secondo una deposizione scritta del 2017 di Eduard Shyfrin, uno speculatore in metalli ucraino che era diventato socio di Shnaider, la polizia belga che indagava su Mikhailov perquisì le case di Birshtein e Shnaider ad Anversa nel 1996, spingendo quest'ultimo a spostare di nuovo la sua base operativa a Toronto.

    – di Tom Burgis

    • News24

    Meno burocrazia per tracciare merci e trasferire documenti

    Sul versante dei documenti l'esperienza di Anversa mostra quello che potrà essere il futuro dei traffici marittimi, se venisse ridotta la burocrazia relativa ai documenti. ... Con blockchain i certificati fitosanitari digitali sono stati mandati direttamente dalla Nuova Zelanda alle autorità competenti di Anversa.

    – di A.Mac.

    • Agora

    Migranti sulle note di Schubert: Kornél Mundruczó porta il 5 luglio al Mittelfest la quotidianità dei profughi: «Peggiore degli sbarchi. I populismi creano disumanità»

    Coinvolgimento e fascinazione, o, all'opposto, irritazione: questi i sentimenti che suscitano i film di Kornél Mundruczó. Ma anche lo spettatore più contrariato riconosce al regista e sceneggiatore ungherese, classe 1975, una forma di lirismo capace di agitare un magma oscuro interiore, che urta la nostra sottile scorza di esseri umani. Come ha dimostrato l'accoglienza della critica del Festival di Cannes, tradizionalmente snobbish e cinica, pronta a fischiare a ogni sbavatura, che ha premiato c...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    Il Rubens ceduto dal Met va in asta a Londra per 5 milioni di sterline

    Può il Metropolitan Museum of Art di New York aver commesso un errore liberandosi nel 2013, insieme ad altri 15 quadri, del "Ritratto di giovane ragazza" inventariato come "copy after Rubens, probably 17th century"? Perché quel volto di bambina dipinto in "small scale" su un piccolo supporto ligneo

    – di Gabriele Biglia

    • News24

    Liste 2018: i collezionisti premiano la ricerca delle gallerie

    Dall'11 al 17 giugno negli spazi del Wartek, in centro a Basilea si è tenuta Liste, la fiera collaterale per eccellenza di Art Basel è giunta alla sua 23ª edizione, con 79 gallerie provenienti da 30 paesi - dal Perù alla Nuova Zelanda, dal Kosovo al Libano -, in un rapporto tra numero di gallerie e

    – di Nicola Zanella

    • Agora

    Reportage dal Mare del Nord - L'ombra del protezionismo Usa sul primato di Anversa

    ANVERSA - La storia spesso svela le incongruenze del presente. La capitale delle Fiandre è orgogliosamente fiamminga. Vota per il partito autonomista della Nieuw-Vlaamse Alliantie (N-VA) e guarda con disdegno alla Vallonia francofona, accusata di essere pigra, sonnolenta e troppo vicina alla Francia. Quanto di più paradossale. La fortuna di Anversa dipende per molti versi dall'occupazione francese a cavallo tra Settecento e Ottocento. Fu Napoleone a dotare la città degli strumenti che ancora ogg...

    – Beda Romano

    • News24

    L'ombra del protezionismo Usa sul primato di Anversa nell'acciaio

    ANVERSA - La storia spesso svela le incongruenze del presente. La capitale delle Fiandre è orgogliosamente fiamminga. Vota per il partito autonomista della Nieuw-Vlaamse Alliantie (N-VA) e guarda con disdegno alla Vallonia francofona, accusata di essere pigra, sonnolenta e troppo vicina alla

    – dal nostro inviato Beda Romano

    • News24

    Per i due Rubens e Renoir rubati cinque ordinanze di custodia cautelare

    Se fosse andato a segno, si sarebbe trattato di un colpo da ben 26 milioni di euro. Cinque persone sono state accusate di aver rubato, infatti, due preziosissimi quadri: una "Sacra Famiglia" dipinta su tavola dal pittore di Anversa Pieter Paul Rubens (1577-1640) e un raffinata composizione su tela

    – di Gabriele Biglia

1-10 di 404 risultati