Persone

Antonis Samaras


Antōnīs Samaras è nato il 23 maggio del 1953 ad Atene, è stato Primo ministro della Grecia dal 2012 al 26 gennaio 2015 ed è l'attuale leader dell'opposizione greca.

Nel 1974 si è laureato in economia presso l'Amherst College.

Nel 1976 ha conseguito un MBA presso l'Università di Harvard.

Nel 1977 Samaras viene eletto membro del Parlamento Ellenico.

Nel 1989 è stato Ministro delle Finanze.

Tra il 1989 ed il 1992 è stato Ministro degli Esteri.

Dopo aver lasciato la Nuova Democrazia per tutti gli anni '90, vi ha fatto rientro nel 2004 quando è stato rieletto al Parlamento europeo.

Nel 2007, rieletto al Parlamento Ellenico, ha lasciato il seggio europeo.

Nel 2009 è stato nominato Ministro della Cultura.

Il 30 novembre del 2009, in seguito alle dimissioni di Karamanlis, viene eletto nuovo leader della Nuova Democrazia.

Nel 2012 riesce a formare, grazie alla vittoria della Nuova Democrazia ed all'appoggio di PASOK e DIMAR, il nuovo governo greco.

Tra il 1° gennaio ed il 30 giugno del 2014 è stato (grazie alla presidenza greca di turno UE) Presidente del Consiglio dell'Unione Europea.

Nel 2015 si candida premier contro Tsipras ma perde diventando leader dell'opposizione.

E' sposato con Georgia Kretikos dal 1990 ed ha due figli, Lena e Kostas.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Antonis Samaras
    • News24

    Grecia nel mirino di russi e cinesi: compri casa e ti danno il passaporto

    In Grecia ci sono case praticamente in saldo che stanno scatenando una corsa di oligarchi russi e facoltosi cinesi ad accaparrarsi una bella casa con vista sul Partenone, acquisto a cui è collegato un prezioso «golden visa», cioè un passaporto greco nuovo di zecca che consente di entrare in Europa

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Piano anti-Troika, la Grecia studia nuovi bond del valore di 30 miliardi

    Il progetto è allo studio da tempo. Ma il Governo greco si prepara a presentarlo nelle prossime settimane, probabilmente già a metà novembre. Si tratta di un piano di swap sul debito senza precedenti per Atene del valore di 34,5 miliardi di dollari (29,7 miliardi di euro), rivelato da Bloomberg che

    – di Riccardo Barlaam

    • Agora

    L'incubo Lindner al ministero delle Finanze tedesco, allontana il sogno di Tsipras di liberarsi dalla troika nell'agosto 2018

    La Grecia, tra dieci mesi, nell'agosto 2018,  uscirà dai Memorandum of Understanding che l'hanno di fatto commissariata negli ultimi sette anni, e diventerà nuovamente un paese normale. Questo è in messaggio di fondo del premier  Alexis Tsipras, leader di Syriza, in una intervista esclusiva concessa al quotidiano di Atene Efimerida Syndakton,  dopo quasi tre anni di azione di governo. «Il 2017 non è certo uguale al 2105», ha detto il leader di Syriza riferendosi al momento più acuto della crisi ...

    – Vittorio Da Rold

    • News24

    Atene piazza i bond quinquennali a un rendimento del 4,62%

    Atene ha piazzato obbligazioni quinquennali per tre miliardi di euro a un rendimento del 4,625%, meno di quanto venne venduto l'ultima emissione di bond nel 2014 che aveva un rendimento del 4,9 per cento.Un livello che ha consentito al primo ministro Alexis Tsipras di sostenere che la Grecia è

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    La Grecia torna ad emettere obbligazioni dopo tre anni di esilio dai mercati

    Atene tornerà sul mercato dei capitali emettendo delle obbligazioni domani: la prima operazione di questo genere dal 2014 quando al governo non c'era il radicale di sinistra Alexis Tsipras ma il conservatore Antonis Samaras. «L'offerta dovrebbe essere lanciata domani, secondo le condizioni del

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Tsipras, l'austero esecutore delle riforme greche

    Anche sotto il Partenone «si nasce incendiari e si muore pompieri». In queste poche righe è tracciata l'incredibile parabola politica del premier greco, Alexis Tsipras, nato come oppositore delle politiche di austerità volute dalla Troika e costretto a diventarne un fedele esecutore. Sono ormai

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Schaeuble attacca Tsipras: «Non fai pagare le tasse agli armatori greci»

    I potenti armatori greci hanno risposto alle accuse del ministro delle Finanze tedesche che li accusava di non pagare le tasse ribattendo che la Germania vuole «silurare» la loro attività economica che rappresenta il 50% dell'intera flotta navale di trasporto di tutta l'Unione europea. Ancora una

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Voci di rimpasto nel governo Tsipras in calo di popolarità

    Il premier greco Alexis Tsipras ha detto recentemente a margine di un vertice europeo al cancelliere tedesco Angela Merkel che la Grecia vorrebbe tornare sul mercato dei capitali al più presto ma l'ultima emissione nel 2014 fatta dall'ex premier conservatore Antonis Samaras non è andata molto bene

    – di Vittorio Da Rold

1-10 di 432 risultati