Persone

Antonis Samaras


Antōnīs Samaras è nato il 23 maggio del 1953 ad Atene, è stato Primo ministro della Grecia dal 2012 al 26 gennaio 2015 ed è l'attuale leader dell'opposizione greca.

Nel 1974 si è laureato in economia presso l'Amherst College.

Nel 1976 ha conseguito un MBA presso l'Università di Harvard.

Nel 1977 Samaras viene eletto membro del Parlamento Ellenico.

Nel 1989 è stato Ministro delle Finanze.

Tra il 1989 ed il 1992 è stato Ministro degli Esteri.

Dopo aver lasciato la Nuova Democrazia per tutti gli anni '90, vi ha fatto rientro nel 2004 quando è stato rieletto al Parlamento europeo.

Nel 2007, rieletto al Parlamento Ellenico, ha lasciato il seggio europeo.

Nel 2009 è stato nominato Ministro della Cultura.

Il 30 novembre del 2009, in seguito alle dimissioni di Karamanlis, viene eletto nuovo leader della Nuova Democrazia.

Nel 2012 riesce a formare, grazie alla vittoria della Nuova Democrazia ed all'appoggio di PASOK e DIMAR, il nuovo governo greco.

Tra il 1° gennaio ed il 30 giugno del 2014 è stato (grazie alla presidenza greca di turno UE) Presidente del Consiglio dell'Unione Europea.

Nel 2015 si candida premier contro Tsipras ma perde diventando leader dell'opposizione.

E' sposato con Georgia Kretikos dal 1990 ed ha due figli, Lena e Kostas.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Antonis Samaras
    • News24

    Atene piazza i bond quinquennali a un rendimento del 4,62%

    Il Governo Tsipras, in sella dal gennaio 2015, dopo aver sconfitto l'ex premier Antonis Samaras di Nea Demokratia, spera nella possibilità che un alleggerimento del debito (debt relief) sia più vicino visto che è riuscito a tornare sul mercato a un rendimento comunque accettabile.

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Atene torna sul mercato dei bond

    Atene torna oggi sul mercato dei capitali emettendo delle obbligazioni quinquennali come annunciato nei giorni scorsi (si veda il Sole 24 ore del 18 luglio): è la prima operazione di questo genere dal 2014, quando al governo non c'era Alexis Tsipras ma il conservatore Antonis Samaras.

    – Vittorio Da Rold

    • News24

    Tsipras, l'austero esecutore delle riforme greche

    Anche sotto il Partenone «si nasce incendiari e si muore pompieri». In queste poche righe è tracciata l'incredibile parabola politica del premier greco, Alexis Tsipras, nato come oppositore delle politiche di austerità volute dalla Troika e costretto a diventarne un fedele esecutore. Sono ormai

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Schaeuble attacca Tsipras: «Non fai pagare le tasse agli armatori greci»

    I potenti armatori greci hanno risposto alle accuse del ministro delle Finanze tedesche che li accusava di non pagare le tasse ribattendo che la Germania vuole «silurare» la loro attività economica che rappresenta il 50% dell'intera flotta navale di trasporto di tutta l'Unione europea. Ancora una

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Voci di rimpasto nel governo Tsipras in calo di popolarità

    Il premier greco Alexis Tsipras ha detto recentemente a margine di un vertice europeo al cancelliere tedesco Angela Merkel che la Grecia vorrebbe tornare sul mercato dei capitali al più presto ma l'ultima emissione nel 2014 fatta dall'ex premier conservatore Antonis Samaras non è andata molto bene

    – di Vittorio Da Rold

    • Agora

    Tsipras lincenzia il capo del Fisco. Verso un nuovo scontro Atene-Bruxelles?

    Braccio di ferro tra troika e Atene sul l'indipendenza dei funzionari del fisco. Il governo greco, guidato da Alexis Tispras, ha licenziato in tronco il capo delle entrate greche, Ekaterini Savvaidou, dopo un consiglio dei ministri. Una mossa che potrebbe riaccendere le preoccupazioni sulla indipedenza politica delle autorità fiscali del Paese mediterraneo.  «Il Governo ha accettato all'unanimità la proposta del Ministro delle Finanze che la signora Savvaidou debba essere rimossa dal suo incari...

    – Vittorio Da Rold

    • News24

    Tsipras lincenzia il capo del Fisco. Verso un nuovo scontro Atene-Bruxelles?

    Braccio di ferro tra troika e Atene sul l'indipendenza dei funzionari del fisco. Il governo greco, guidato da Alexis Tispras, ha licenziato in tronco il capo delle entrate greche, Ekaterini Savvaidou, dopo un consiglio dei ministri. Una mossa che potrebbe riaccendere le preoccupazioni sulla

    – Vittorio Da Rold

1-10 di 429 risultati