Persone

Antonio Tajani

Antonio Tajani è nato il 4 agosto del 1953 a Roma ed è un politico italiano presidente del Parlamento europeo dal 17 gennaio 2017 (prima aveva ricoperto il ruolo di Vicepresidente vicario del Parlamento europeo) .

Tra il 2008 ed il 2014 è stato Commissario europeo, prima ai Trasporti (2008-2009) poi all'industria (2009-2014).

Sempre in ambito europeo, Tajani è inoltre uno dei vicepresidenti del Partito Popolare Europeo.

Prima del 2008 Tajani aveva già avuto un ruolo importante nella politica europea: dal 1994 al 2008 è stato infatti eurodeputato per Forza Italia.

Nel Parlamento europeo ha partecipato alla Convezione europea incaricata di elaborare la costituzione europea. Dal 1999 al 2008 ha ricoperto inoltre la carica di Presidente della delegazione di Forza Italia al Parlamento europeo.

Anche in Italia Antonio Tajani ha avuto una carriera politica di rilievo.

Nel 2001 ha fronteggiato Walter Veltroni nella sfida per diventare sindaco di Roma ma è stato sconfitto.

Nel primo governo Berlusconi, dal 1994 al 1995, Tajani è stato portavoce della presidenza del Consiglio.

Nel 1994 è stato uno dei fondatori di Forza Italia, quindi tra il 1994 ed il 2005 ha assunto la carica di coordinatore regionale del partito.

Da giovane Tajani ha militato nel Fronte Monarchico Giovanile, organizzazione giovanile dell'Unione Monarchica Italiana di cui è stato anche vicesegretario.

Ha frequentato il Liceo Torquato Tasso e si è laureato in giurisprudenza presso l'Università la Sapienza di Roma.

Prima di scendere nell'agone politico, Tajani è stato per diversi anni giornalista per Il Settimanale e per Il Giornale; si segnala anche il suo ruolo di conduttore del Giornale Radio 1 ed inviato speciale in diversi paesi.

Ancor prima è stato ufficiale dell'aeronautica con specializzazione in difesa aerea.

Nel 2014 è stato eletto con 453 voti e grazie al sostegno del raggruppamento politico FI-PPE, nuovo Vicepresidente del Parlamento Europeo, è entrato in carica il 1° luglio dello stesso anno. Il 17 gennaio 2017 al quarto scrutinio con 351 voti, contro i 282 del candidato socialista Gianni Pittella, è stato eletto presidente del Parlamento europeo.

Antonio Tajani è stato insignito delle seguenti onorificenze:

— Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Fedele Servizio (Romania, 2007);

— Ufficiale dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia, 3 maggio 2012);

— Gran Croce dell'Ordine al Merito Civile (Spagna, 4 febbraio 2013);

— Gran Croce dell'Ordine al Merito Civile (Spagna, 2013);

— Gran Croce dell'Ordine di Bernardo O'Higgins (Chile, 26 gennaio 2015).

È sposato ed ha due figli.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Antonio Tajani
    • News24

    La successione alle poltrone Ue per saldare il nuovo asse franco-tedesco in Europa

    La corsa è iniziata con un certo anticipo ma non è un caso che il martellamento sui giornali tedeschi per la successione di Mario Draghi alla guida della Bce sia partito subito dopo l'elezione di Emmanuel Macron alla presidenza della repubblica francese. Immediatamente dopo il voto, è tornato di

    – di Giuseppe Chiellino

    • News24

    Terrorismo, Tajani: «Nei Balcani foreign fighters dalla Siria»

    Foreign fighters da Raqqa e Mosul «stanno arrivando nei Balcani» e l'Europa «non deve sottovalutare la minaccia», ha detto a Gorizia il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, rispondendo in conferenza stampa a una domanda dei giornalisti sui controlli ai confini dell'area Schengen. «La

    • News24

    Gentiloni: «Spinte anti Ue in minoranza, confido in Francia»

    «Dopo un anno certamente difficile, uno dei più incerti per la prospettiva dell'Unione europea, penso che possiamo guardare ora con maggiore fiducia alla prospettiva dei prossimi mesi e dei prossimi anni». C'è cauto ottimismo nelle parole con cui il premier Paolo Gentiloni ha scelto di chiudere la

    • News24

    #dallapartedelSole, le voci a sostegno del rilancio del Sole 24 Ore

    Care lettrici, cari lettori,dalla parte del Sole. Stare dalla parte del Sole 24 Ore per guardare avanti. Abbiamo più volte provato a segnalare i tanti, troppi errori, del nostro passato, anche recente; purtroppo non siamo stati ascoltati e il peso di quel passato zavorra il nostro presente.

    – di Il Cdr

    • News24

    OroArezzo, i gioielli italiani sorpassano turchi e cinesi negli Usa

    Sarà un'edizione strategica, quella di OroArezzo che si apre domani, nella città toscana legata alla tradizione orafa fin dall'epoca etrusca. Sia perché è la prima gestita da Ieg (Italian exhibition group), il colosso fieristico nato dall'unione di Rimini e Vicenza, con cui Arezzo Fiere ha stretto

    – di Silvia Pieraccini

    • News24

    #dallapartedelSole, le voci a sostegno del rilancio del Sole 24 Ore

    Care lettrici, cari lettori,dalla parte del Sole. Stare dalla parte del Sole 24 Ore per guardare avanti. Abbiamo più volte provato a segnalare i tanti, troppi errori, del nostro passato, anche recente; purtroppo non siamo stati ascoltati e il peso di quel passato zavorra il nostro presente.

    – di Il Cdr

    • News24

    Eurofili in aumento nell'Unione: effetto Brexit?

    Un nuovo sondaggio ha segnalato ieri un sorprendente aumento dei sentimenti europeisti nell'Unione. I motivi del balzo sono numerosi, ma probabilmente la stessa drammatica decisione della Gran Bretagna di lasciare la costruzione comunitaria, molto complessa da mettere in pratica, è tra i fattori

    – dal corrispondente Beda Romano

    • News24

    Del Grande, l'avvocato: «Ha interrotto lo sciopero della sete»

    Dopo l'incontro di ieri con il console italiano e con un avvocato turco, Gabriele del Grande, il giornalista italiano detenuto in Turchia, ha «ricominciato a bere ma rifiuta di assumere vitamine». E' quanto rende noto l'avvocato Alessandra Ballerini, aggiungendo che «Gabriele chiede, come ribadito

    • News24

    «Serve più Italia a Bruxelles e in Europa»

    «Uscire dall'euro sarebbe un errore gravissimo che provocherebbe danni enormi ai cittadini italiani e ai risparmiatori, perché manterremmo i nostri debiti in euro e dovremmo pagarli in lire. Un Paese con debito pubblico che è a livelli incredibili come quello italiano non può permettersi di

    – di Vittorio Da Rold

1-10 di 821 risultati