Ultime notizie:

Antonio Iorio

    • News24

    Agenzia delle Entrate, a rischio gli atti con firma digitale

    Sono sempre più numerosi gli atti dell'agenzia delle Entrate che riportano la firma digitale e non più autografa del responsabile dell'articolazione o del direttore dell'ufficio. Negli ultimi mesi la novità sembra interessare non soltanto gli avvisi di accertamento, ma anche gli atti di recupero

    – di Laura Ambrosi e Antonio Iorio

    • News24

    Omessi versamenti, estinzione più difficile

    I contribuenti che hanno procedimenti in corso al 22 ottobre 2015 ( entrata in vigore delle modifiche al regime penale tributario), per i reati di omesso versamento e indebite compensazioni, possono avvalersi della causa di non punibilità pagando integralmente l'imposta, solo se il versamento sia

    – di Antonio Iorio

    • News24

    Antiriciclaggio con nuovi «oneri»

    Le nuove disposizioni antiriciclaggio risolvono questioni importanti e delicate lungamente dibattute: si pensi, fra le tante, alla nuova gradazione delle sanzioni o all'esclusone di tutti i professionisti patrocinanti presso le commissioni tributarie (e non solo degli avvocati) dalla segnalazione

    – di Antonio Iorio

    • News24

    Dichiarazione fraudolenta, reato con requisiti più stretti

    Non può essere perseguito per dichiarazione fraudolenta Iva mediante altri artifici il contribuente che riporta nella dichiarazione un'operazione impropriamente qualificata come non imponibile. Essendoci, infatti, coincidenza tra documenti ricevuti e dichiarazione presentata, manca l'intento di

    – di Antonio Iorio

    • News24

    Ora non si perda tempo con il varo del modello per il rimborso

    Con un ritardo di dieci mesi diventano finalmente operative le nuove norme sulla esecutività immediata delle sentenze anche non definitive favorevoli al contribuente: il decreto del Mef è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

    – di Antonio Iorio

    • News24

    I rimborsi da sentenze e il decreto che non c'è

    Si è ancora in attesa della pubblicazione in Gazzetta del decreto Mef relativo alle modalità di concessione delle garanzie in presenza di sentenze immediatamente esecutive anche se non definitive. A distanza di circa un anno e mezzo dalla sua previsione, dieci mesi dall'entrata in vigore della

    – di Antonio Iorio

    • News24

    Caccia alle «carte» per evitare l'accusa

    Il rilevamento da parte dell'amministrazione dei nominativi di coloro che risultano emigrati in Paesi esteri, più o meno a fiscalità privilegiata, non rappresenta una nuova iniziativa. Sin dal 1999 la Direzione accertamento concludeva la circolare 140/E precisando che «allo scopo di integrare

    – di Antonio Iorio

    • News24

    Fisco, bocciati gli interrogatori a sorpresa del contribuente

    E' illegittimo il comportamento dell'agenzia delle Entrate che sottopone - a sorpresa - il contribuente a un interrogatorio e dalle sue risposte determina una serie di dati e informazioni poste a base della successiva rettifica. Si tratta, infatti, di una violazione del principio di affidamento e

    – di Antonio Iorio

    • News24

    Rottamazione, permessa la lite parziale

    Con i chiarimenti forniti in occasione di Telefisco la rottamazione acquista più appeal per coloro che hanno un contenzioso in corso. L'agenzia delle Entrate, infatti, ha chiarito che l'impegno a rinunciare al giudizio da assumere da parte di coloro che avendo una lite pendente intendono aderire

    – di Antonio Iorio

    • News24

    Sentenza a favore, ruolo fuori gioco

    Illegittima l'iscrizione a ruolo straordinaria quando è stata pronunciata una sentenza favorevole al contribuente e ciò a prescindere che la stessa sia divenuta definitiva. Ad affermare questo principio sono le Sezioni unite della Cassazione con la sentenza 758/2017, che risulta particolarmente

    – di Laura Ambrosi e Antonio Iorio

1-10 di 530 risultati