Persone

Antonio Guterres

António Manuel de Oliveira Guterres (nato a Lisbona il 30 aprile del 1949) è un politico socialista, ex primo ministro del Portogallo dal 1995 al 2002. Dal 2005 al 2015 Guterres ha ricoperto l'incarico di Alto Commissariato per i Rifugiati (UNHCR). Per questo suo ruolo nel 2009 la rivista Forbes l'ha incluso nella lista delle 100 persone più influenti del mondo. Il 6 ottobre del 2016 è stato scelto come il prossimo segretario generale delle Nazioni Unite al posto di Ban Ki-Moon in carica dal gennaio del 2007, il cui mandato termina il 31 dicembre 2016

Laureato in ingegneria, dopo una breve parentesi come professore universitario, aderì al partito socialista nel 1973 e iniziò la sua carriera politica. Sostenne la rivoluzione dei garofani che depose il dittatore Marcelo Caetano. Nel 1976 il Portogallo approvò la nuova Costituzione. Eletto deputato a Lisbona, divenne segretario del partito socialista portoghese nel 1992.

Nel 1995 il partito socialista portoghese vinse le elezioni e Guterres divenne premier. Rieletto nel 1999, Guterres presiedette il semestre europeo nel 2000. Fu premier portoghese fino all'aprile 2002, quando lasciò il suo posto a José Manuel Barroso, che poi sarebbe diventato presidente della Commissione Ue.

Il prossimo Segretario generale dell'Onu ha due figli di 39 e 31 anni. La sua prima moglie morì di cancro nel 1998. Dal 2001 è sposato con Catarina Marques de Almeida Vaz Pinto di undici anni più giovane di lui. Parla fluentemente quattro lingue portoghese, inglese, francese e spagnolo.

Ultimo aggiornamento 06 ottobre 2016

Ultime notizie su Antonio Guterres
    • News24

    Una strategia Ue per i migranti

    L'immigrazione è, con terrorismo e disoccupazione, la principale preoccupazione dei nostri cittadini. Lo conferma l'eurobarometro del Parlamento europeo. Questo dato non può sorprendere.

    – di Antonio Tajani

    • News24

    Nasce in Cina una nuova roadmap per la cooperazione internazionale

    Pechino - Il vertice politico di Yanqi Lake con 29 tra Capi di Stato e di Governo si chiude con l'individuazione di una strada comune per realizzare la strategia One Belt One Road lanciata quattro anni fa dalla Cina. Per l'Italia del premier Paolo Gentiloni lo snodo vero sta nei tre punti chiave

    – dal nostro corrispondente Rita Fatiguso

    • Agora

    Seimila miglia da New York a Venezia: il viaggio dello "Spirito di Stella" per i diritti a bordo del primo catamarano senza barriere

    "Lo Spirito di Stella" - il primo cataramarano al mondo privo di barriere architettoniche - spiega le sue vele: oggi, 26 aprile, inizia la traversata oceanica in nome dei diritti delle persone disabili. Si chiama "WoW-Wheels on Waves" questo progetto sociale capitanato Andrea Stella, attuale presidente dei giovani industriali di Vicenza, e dalla associazione che ha fondato nel 2003 seguendo il sogno di tornare a navigare nonostante la sedia a rotelle. Nell'agosto del 2000 Andrea si trova a Miam...

    – Barbara Ganz

    • News24

    Trump: attacco con i gas oltre ogni linea rossa. Mosca difende Assad

    «Quando con i gas vengono uccisi bambini, neonati, per me sono sono state superate diverse linee, siamo ben oltre la linea rossa». Lo ha detto il presidenteamericano Donald Trump, ricevendo il re di Giordania, riferendosi ai massacri compiuti ieri in Siria e attribuiti alle forze armate

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    • News24

    La mano dell'uomo dietro la catastrofe che sta per investire il Corno d'Africa

    In Sud Sudan, ma anche in Yemen, o in Somalia, ogni giorno che passa sono sempre di più i braccialetti stretti intorno alle esili braccia dei bambini malnutriti che arrivano al colore rosso. Un colore che per gli operatori umanitari ha un significato preciso; il bambino è in pericolo di vita.

    – di Roberto Bongiorni

    • News24

    Pace più difficile in Medio Oriente senza la politica dei «due Stati»

    Alla fine la soluzione prospettata da Donald Trump per risolvere l'intricatissimo processo di pace tra israeliani e palestinesi assomiglia più a una non soluzione.Trump dice e non dice. Ma quello che dice, se non sarà morbidamente "rettificato", come capitato altre volte, rischia di trasformarsi

    – di Roberto Bongiorni

    • News24

    Negli Usa è giro di vite sugli immigrati

    C'è il padre arrestato al rientro a casa. Il ragazzo prelevato dal posto di lavoro, un cantiere edile o la cucina di un ristorante. Il meccanico di Long Island che dà al figlio minorenne la lista dei contatti d'emergenza, se una di queste sere non lo vedesse tornare. E la madre uscita in manette

    – di Marco Valsania

    • News24

    Onu: bando illegale e meschino. Tensione tra Casa Bianca e diplomatici

    L'ordine esecutivo con cui il presidente Donald Trump vieta l'ingresso in America per 90 giorni ai cittadini di sette Paesi a maggioranza islamica -Iran, Iraq, Libia, Somalia Sudan, Siria e Yemen - e per 120 giorni a tutti i rifugiati indipendendentemente dalla nazionalità, ha scatenato reazioni

    – di Redazione Online

    • News24

    Il seggio all'Onu una carta in più per giocare da protagonista

    Grazie alla felice coincidenza (è la prima volta che accade) di avere, per tutto il 2017, un seggio come membro non permanente nel Consiglio di sicurezza dell'Onu e di presiedere il G7, l'Italia si trova nella difficile situazione di potere utilizzare gli strumenti di leadership mondiale di cui

    – di Gerardo Pelosi

1-10 di 37 risultati