Ultime notizie:

Anna Nadotti

    • News24

    Il grande freddo dei narratori

    Amitav Ghosh, lo scrittore indiano che abbiamo conosciuto e apprezzato per i suoi romanzi e in particolare per la Trilogia della Ibis e per Il paese delle maree e per i suoi reportage asiatici e che è venuto spesso in Italia conquistandoci con la sua pacata ostinazione e buona educazione nella

    – di Goffredo Fofi

    • Agora

    Le vite di stoffa di Fortuny e Morris: il prezioso libro di Antonia Byatt mette a confronto la vita dei due artisti

    Sarebbero potuti essere fratelli William Morris e Mariano Fortuny anche se li dividevano quasi quarant'anni di differenza: il primo era nato nel 1834 e il secondo nel 1871. I tratti regolari incorniciati dalla barba, la chioma riccia, il naso dritto, entrambi avevano occhi lunghi, accesi di sofferenza l'uno, malinconici l'altro. Si somigliavano fisicamente, ma soprattutto per indole, nella tensione continua a ricreare, studiando le forme del passato, nei tessuti, nei dipinti, nelle storie scrit...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    Da domani all'Orto botanico al via il festival Una marina di libri

    Nella bella cornice dell'Orto botanico dell'Università degli studi di Palermo, da domani 9 giugno al 12 giugno si svolgerà la settima edizione del festival "Una marina di libri. Per quattro giorni il Gymnasium, il Tepidarium, la Sala Lanza, il Calidarium, il Tineo e vari spazi all'aperto

    • News24

    Lessico indiano

    Oltre che fra i dieci libri più belli del 2014 secondo il New York Times, l'ultimo romanzo di Akhil Sharma (Vita in famiglia, Einaudi, traduzione di Anna Nadotti) va annoverato fra i lessici famigliari degli anni Duemiladieci, soprattutto per via delle prime trenta pagine. Il piccolo Ajay Mishra,

    – Nadia Terranova

    • News24

    Il mondo sommerso dalle maree

    Sulle orme di Tagore, una riflessione su letteratura ed emergenza ambientale. L'analisi di un modello di sviluppo che si è rivelato dannoso e non egualitario

    – Amitav Ghosh