Persone

Anna Finocchiaro

Anna Finocchiaro è nata il 31 marzo del 1955 a Modica (RG) ed è una politica e magistrato italiano, Ministro per i rapporti con il Parlamento nel Governo Gentiloni dal 12 dicembre 2016.

E' stata capogruppo al Senato per il Partito Democratico tra il 2008 ed il 2013 e Ministro per le pari opportunità durante il Governo Prodi I.

È stata candidata presidente alle elezioni regionali siciliane del 2008 contro il candidato Raffaele Lombardi, poi risultato vincente.

Laureatasi in Giurisprudenza, Anna Finocchiaro ha vinto nel 1981 una borsa di studio alla Banca d'Italia, dove ha lavorato come funzionario, tra il 1982 ed il 1985 è stata Pretore di Leonforte (EN) poi sostituto procuratore presso il tribunale di Catania fino al 1987.

Tra il 1988 ed il 1995 è stata consigliere comunale a Catania, prima con il PCI e poi con il Partito Democratico della Sinistra.

Ministro per le Pari Opportunità durante il governo Prodi I, nel 2001 ha confermato il suo seggio alla Camera dei deputati candidandosi con i Democratici di Sinistra. In vista delle elezioni politiche del 2006 è arrivata in Senato ottenendo un mandato parlamentare per la lista de L'Ulivo nella circoscrizione Sicilia.

Nel 2006 Anna Finocchiaro è stata nominata capogruppo a Palazzo Madama de L'Ulivo, successivamente è stata membro della segreteria nazionale e responsabile del settore giustizia dei Ds.

Nel 2007 è diventata uno dei 45 membri del Comitato nazionale per il Partito Democratico. A seguito della costituzione del gruppo parlamentare del PD, ha ricevuto l'incarico di capogruppo al Senato.

Durante la corsa alle elezioni regionali siciliane del 2008 le sono state mosse critiche, perché a capo della sua squadra di consulenti risultava il giurista Salvo Andò, coinvolto in alcuni processi per voto di scambio.

Il 29 aprile del 2008 è stata riconfermata capogruppo al Senato del PD per la XVI Legislatura.

Nel dicembre del 2012 si candida e vince le primarie del PD per il Parlamento nella provincia di Taranto, diventa in seguito Senatrice della Repubblica per il PD.

E' stata membro della direzione nazionale del PD fino al 17 dicembre del 2013.

Il 12 dicembre del 2016, è stata nominata, in sostituzione di Maria Elena Boschi, Ministro per i rapporti con il Parlamento nel Governo Gentiloni,

Anna Finocchiaro è sposata con Melchiorre Fidelbo, specialista di ostetricia e ginecologia ed ha due figlie, Miranda e Costanza.

Ultimo aggiornamento 13 dicembre 2016

Ultime notizie su Anna Finocchiaro
    • News24

    Dl fiscale, il Senato dice sì alla fiducia

    Primo traguardo per la sessione di Bilancio al Senato, dove l'assemblea ha approvato il decreto legge fiscale collegato alla manovra 2018 con voto di fiducia chiesto questa mattina dal Governo. Al temine della "chiama" si sono contati 148 sì e 116 no, nessun astenuto. A favore del maxiemendamento

    – di Vittorio Nuti

    • News24

    Whistleblowers senza ritorsioni

    Dal Governo Anna Finocchiaro, ministro per i rapporti con il Parlamento, mette in luce come le misure di protezione per chi segnala illeciti rappresentano un'ulteriore prova della volontà di proteggere chi sui luoghi di lavoro è promotore della legalità.

    – di Giovanni Negri

    • News24

    Detraibilità Iva, vanno rivisti i termini

    Sempre ieri, Marino ha posto ufficialmente alla ministra per i Rapporti con il Parlamento, Anna Finocchiaro, la questione se (e come) inserire nel Dl fiscale le norme sulla riforma delle Agenzie fiscali.

    – di Marco Mobili

    • News24

    Tripla fiducia sul Rosatellum, è scontro

    La gazzarra era cominciata ben prima che il ministro dei Rapporti con il Parlamento Anna Finocchiaro annunciasse, sommersa dalle grida dell'Aula, la decisione del Governo di porre la fiducia sulla legge elettorale.

    – Barbara Fiammeri

    • News24

    Legge elettorale, il Governo pone la questione di fiducia alla Camera

    La ministra per il Rapporti con il Parlamento, Anna Finocchiaro, ha posto nell'Aula della Camera la questione di fiducia sulla proposta di legge di riforma elettorale nel testo licenziato dalla commissione Affari costituzionali. Le opposizioni hanno accolto l'annuncio con contestazioni in Aula. Una

    – di Vittorio Nuti e Alessia Tripodi

    • News24

    Lo stalking non più estinto per denaro

    Anna Finocchiaro, ministra per i Rapporti con il Parlamento sottolinea di esser «d'accordo con la decisione di dare parere favorevole all'emendamento che esclude l'estinzione del reato di stalking in seguito a condotte riparatorie.

    – di Giovanni Negri

    • News24

    Zone economiche speciali, De Vincenti: decreto sarà varato in tempi previsti

    Al question time ha partecipato anche la ministra per i rapporti con il Parlamento, Anna Finocchiaro che, rispondendo a un'interrogazione sull'utilizzo dei fondi raccolti con gli sms destinati alle zone del centro Italia colpite dal sisma, ha spiegato che "grazie alla raccolta solidale svolta attraverso il numero appositamente istituito, gli operatori della telefonia hanno versato ad oggi 23.020.963 euro, a tale somme si aggiungono gli 11.511.670 derivanti dalle donazioni ricevute tramite il...

    – di Redazione online

1-10 di 974 risultati