Persone

Angelino Alfano

Angelino Alfano è nato il 31 ottobre del 1970 ad Agrigento ed è un politico italiano, attuale Ministro dell'Interno del Governo Renzi.

Laureatosi in giurisprudenza presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano è Avvocato e Dottore di ricerca in Diritto dell'impresa presso l'Università degli studi di Palermo.
Ha iniziato la sua attività politica nella Democrazia Cristiana, di cui è stato, all'interno del Movimento Giovanile di Agrigento, segretario provinciale.

Nel 1994 con la trasformazione della DC nel Partito Popolare Italiano decide di aderire a Forza Italia, poi risultata vincente nelle elezioni politiche del 27 e 28 marzo dello stesso anno.

Nel 1996 si candida con Forza Italia nel collegio di Agrigento alla carica di Deputato dell'Assemblea Regionale Siciliana e risulta eletto.

Nel 2001 viene eletto alla Camera dei Deputati, con la coalizione di centrodestra, nella circoscrizione proporzionale della Sicilia occidentale ed assume l'incarico di vicepresidente del Comitato per la Legislazione della Camera.

Nel 2005 viene nominato coordinatore regionale di Forza Italia in Sicilia.

Nel 2006 viene rieletto alla Camera dei Deputati nella circoscrizione XXIV (Sicilia I) ed assume, dal 6 giugno 2006 al 28 aprile 2008, la funzione di componente della Commissione bilancio, tesoro e programmazione di Montecitorio.

Rieletto nel 2008 con il Popolo delle Libertà alla Camera dei Deputati, il 7 maggio del 2008 viene nominato Ministro della Giustizia, diventando il più giovane Guardasigilli nella storia della Repubblica Italiana. In qualità di Ministro della Giustizia ha partecipato a numerosi incontri internazionali diventando anche membro del Consiglio dell' Unione Europea per il settore della Giustizia e Affari Interni.

Tra i suoi prestigiosi incarichi internazionali in qualità di Ministro della Giustizia italiano risultano: la presidenza nel maggio del 2009 del G8 Giustizia a Roma; la partecipazione, il 31 maggio del 2010 a Kampala (Uganda), alla Conferenza di revisione dello statuto della Corte Penale Internazionale (CPI) e l'intervento (nel giugno 2010) in qualità di rappresentante italiano all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite (ONU) al dibattito internazionale sul "crimine organizzato transnazionale" .

Figura emergente del Partito Popolare viene eletto, dopo le elezioni amministrative del 2011 e con decorrenza dal 1° luglio 2011, nuovo Segretario del Popolo delle Libertà, incarico per il quale lascia, a decorrere dal 27 luglio dello stesso anno, quello di Ministro della Giustizia.

Nel 2013, candidatosi alla Camera dei Deputati come capolista del Popolo della Libertà nelle circoscrizioni: Sicilia 1, Lazio 1, Piemonte 1 e Piemonte 2, viene rieletto .

Il 28 aprile del 2013 diventa Ministro dell'Interno e Vice Presidente del Consiglio nel Governo Letta, incarico che mantiene fino allo scioglimento del Governo.

A partire dal 30 settembre del 2013 il suo rapporto con Berlusconi entra in crisi, pertanto Alfano esce dal Popolo delle Libertà e fonda il Nuovo Centro Destra di cui diviene leader.

Il 22 febbraio 2014, con l'insediamento del Governo Renzi, diventa Ministro dell'Interno.

E' sposato ed è padre di due figli.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Angelino Alfano
    • News24

    Salgono a 250 le vittime del terremoto

    Ieri poi al dipartimento del Soccorso pubblico, guidato dal prefetto Bruno Frattasi, riunione di coordinamento presieduta dal ministro dell'Interno Angelino Alfano.

    – Marco Ludovico

    • News24

    Scavi e sfollati, il doppio fronte dei soccorsi

    I numeri della mobilitazione li dà alla fine della serata il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, di continuo al telefono con il prefetto Bruno Frattasi, capo del dipartimento Vigili del fuoco e soccorso pubblico, a sua volta in confronto... Sono al lavoro 880 Vigili del Fuoco provenienti da tutta Italia, ha spiegato Alfano, «sono impiegati 9 elicotteri, 200 mezzi di soccorso, 50 mezzi movimento terra e 30 unità cinofile del Corpo dei Vigili.

    – Marco Ludovico

    • News24

    Alfano: 500 vigili del fuoco impegnati, non ci risparmieremo

    Il lavoro di uomini che aiutano altri uomini è sempre l'inizio della speranza» ha detto il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, facendo il punto sui soccorsi. ... Alfano ha quindi sottolineato che «per il coordinamento e la regia dei soccorsi abbiamo previsto 3 unità di comando locale posizionate a Amatrice, luogo baricentrico: di queste tre una è già operativa. ... «Ci sono infine - spiega Alfano - 40 mezzi movimento terra utilizzati per la rimozione delle macerie.

    • News24

    Migranti, Alfano: parte da settembre la ricollocazione in Germania

    C'è la conferma nelle parole di Angelino Alfano dopo che ieri, a Rimini, il ministro dell'Interno ha incontrato il suo omologo tedesco Thomas De Maizière. ... Il via libera tedesco alla presa in carico dei profughi dall'Italia verso la Germania era arrivato al termine del bilaterale tra Alfano e De Maizière, il primo incontro tra i due ministri dell'Interno dopo gli attentati dell'Isis in Baviera messi in atto a luglio proprio da rifugiati. ... Parole che hanno soddisfatto Alfano.

    • News24

    Tra Parisi e Salvini duello a distanza per la leadership. Brunetta: non serve papa straniero

    Anche il centro di Angelino Alfano e Maurizio Lupi con i quali Salvini non intende discutere, ma nei confronti dei quali Maroni lancia segnali d'apertura visto che fanno parte della sua giunta. ... Guarda con attenzione al progetto di Parisi anche il leader di Ap Angelino Alfano. ... Per ora Parisi sta facendo un lavoro sostanzialmente collaterale a Fi, vediamo come andrà avanti» ha dichiarato il segretario di Ap e ministro dell'Interno, Angelino Alfano, rispondendo a "Repubblica tv".

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Tagli alle tasse, Renzi attacca la sinistra. Speranza: caricature

    E se l'alleato e ministro dell'Interno Angelino Alfano è contento («Renzi ha fatto benissimo a dire che non si dimette»), le opposizioni - da Beppe Grillo a Matteo Salvini a Renato Brunetta - parlano di «buffonata» e di «retromarcia per paura di perdere il referendum».

    – di Emilia Patta

    • News24

    Migranti, impegno tedesco sulla relocation

    Posizione comune sui temi della sicurezza, del terrorismo, dell'immigrazione e soprattutto dell'accoglienza che - nello stesso giorno del vertice di Ventotene - è stata il filo rosso dell'incontro al meeting di Cl a Rimini tra il ministro dell'interno Angelino Alfano e il suo omologo tedesco Thomas de Maizière.

1-10 di 3587 risultati