Le nostre Firme

Andrea Romano

Andrea Romano, nato a Livorno nel 1967, è professore associato di Storia Contemporanea all’Università di Roma Tor Vergata e dirige l’associazione Italia Futura, un’associazione nata per promuovere idee e progetti per un’Italia proiettata nel futuro. Si è laureato a Pisa e ha conseguito un dottorato di ricerca in Crisi e trasformazioni della società all’Università di Torino.

La sua attività di ricerca ha riguardato fra l'altro la Russia staliniana e la trasformazione della sinistra europea con particolare attenzione ai casi di Italia e Gran Bretagna durante l’amministrazione Blair, studiando le trasformazioni della cultura politica della sinistra europea nel campo dell’economia e della politica internazionale.

Attualmente sta svolgendo una ricerca sulle rappresentazioni di politica internazionale nell’Italia del dopo-1989.

Scrive sul quotidiano Il Sole 24 Ore e collabora con Il Riformista. In passato ha lavorato per la casa Editrice Einaudi, mentre in seguito ha collaborato con Marsilio. Fra le sue pubblicazioni: "Lo Stalinismo. Un'interpretazione storica“ Bruno Mondadori editore, 2002; "The Boy. Tony Blair e i destini della sinistra" Mondadori, 2005; "Compagni di scuola. Ascesa e declino dei postcomunisti", Mondadori, 2007.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Scuola e Università | Trasformazione | Einaudi | Italia Futura | Tony Blair | Bruno Mondadori | Università Studi Roma "Tor Vergata" | Pubblica Amministrazione | Andrea Romano |

Ultimi articoli di Andrea Romano

    Obama oggi vede Papa Francesco, Napolitano e Renzi

    Ma anche la macchina di prevenzione della questura è in campo con l'impiego complessivo previsto di un migliaio di uomini, tra polizia, carabinieri, guardia di finanza e forestale dispiegati tra Campidoglio, Palazzo Chigi, Vaticano, Quirinale, Villa Madama e Villa Taverna la residenza dell'ambasciatore americano, dove Obama risiederà durante il soggiorno romano.

    – di Andrea Gagliardi e Beda Romano

    Fuori dal villaggio

    Si narra che il principe Grigorij Potëmkin - ammiraglio e comandante delle forze militari russe, amante favorito dell'imperatrice Caterina nonché eponimo

    – di Giuliano da Empoli e Andrea Romano

    Il destino degli italiani non è cinico e baro

    E' difficile essere coraggiosi in democrazia. L'eroismo, così come la viltà, appartiene di diritto allo stato di emergenza. Quando c'è da scegliere tra bianco e

    – di Andrea Romano

    L'eterno ritorno dell'identico

    Ci siamo. Questione di giorni, forse di settimane, ma ci siamo. Passerà anche quest'estate e finalmente tornerà la politica. S'interromperà l'attesa alla quale

    – di Andrea Romano

    Quando rossi e neri inventarono i "forchettoni"

    All'inizio furono i forchettoni. Poi arrivarono i politicanti, i maneggioni, i ricattatori e persino i pendagli da forca. E alla fine si presentò Beppe Grillo

    – di Andrea Romano

    Ma quando finiscono gli anni 90?

    Facciamocene una ragione. In Italia c'è un altro passato che non passa. Non sono gli anni Settanta, la cui ombra è ormai un elemento fisso del nostro arredo

    – di Andrea Romano

    La (seconda) fine della social democrazia

    Sarà forse per l'avvicinarsi delle elezioni in Francia, dove François Hollande ha scelto di puntare sull'attacco alla finanza e sull'aumento della spesa

    – di Andrea Romano

    Tutti da rifare questi italiani

    Vuoi raddrizzare il legno storto degli italiani? Please, join the club. E dunque prendi posto nel folto gruppo dei politici che nel corso della nostra storia

    – di Andrea Romano

    L'Europa dà il via al nuovo Esm

    Al decollo il meccanismo di stabilità permanente che entrerà in vigore a luglio - LE DECISIONI - L'istituto potrà essere attivato con la maggioranza dei due terzi del Cda composto dagli Stati Uem Junker: altre riforme in Grecia

    – articoli di Beda Romano, Dino Pesole e Andrea Franceschi

1-10 di 59 risultati