Le nostre Firme

Andrea Orlando

Andrea Orlando è nato a La Spezia l'8 febbraio del 1969 ed è un politico italiano, Ministro della Giustizia nel primo governo Renzi, poi confermato nello stesso ruolo nel governo Gentiloni.

Ultimo aggiornamento 06 ottobre 2017

Ultime notizie su Andrea Orlando
    • News24

    Da Previti a Savona, tutte le volte che il Colle ha stoppato la nomina di un ministro

    Il «no» di Mattarella a Paolo Savona a ministro dell'Economia non è senza precedenti. Esistono infatti vari episodi nei quali il Quirinale ha rivendicato con forza le sue prerogative, "costringendo" al passo indietro premier incaricati su alcuni ministri. Dal caso Previti fino al più recente no a

    – di A.Gagliardi e A. Marini

    • News24

    Il continuo aumento della tassa di accesso non ha tagliato le liti

    Però se ne capisce almeno la convenienza. Se quella sul contributo unificato, è una falsificazione di rilevanza tale da costituire emergenza nazionale, come sottolineano gli investigatori, le ragioni, non sono poi così incomprensibili. Perchè l'aumento del contributo unificato è una delle costanti

    – di Giovanni Negri

    • News24

    A Pisa il centrodestra insidia l'egemonia del centrosinistra

    Il centrodestra intravede a Pisa un risultato storico: conquistare alle comunali la città governata dal centrosinistra fin dagli anni '70 senza soluzione di continuità. Almeno questo spera il candidato della coalizione Michele Conti, sponsorizzato dall'asse Lega-FdI a cui si è agganciata Forza

    – di Andrea Marini

    • News24

    Direzione Pd, sì alla relazione Martina: «Con M5S capitolo chiuso»

    In apertura della Direzione nazionale dem, convocata al Nazareno a Roma, il segretario reggente Maurizio Martina liquida come un «capitolo ormai chiuso» il diaologo con i 5 Stelle, così come è impossibile per i dem «un governo a trazione leghista», due fronti politici superati «dal rischio di un

    – di Vittorio Nuti

    • News24

    Pd alla conta in direzione: Renzi ha ancora la maggioranza

    E' l'appuntamento che il Quirinale attende per capire se davvero un accordo tra Movimento 5 Stelle e Partito democratico è impossibile sancendo così l'impraticabilità anche di questa strada, dopo quella pentastellati-centrodestra, per formare un governo. La direzione del Pd di domani si annuncia

1-10 di 1184 risultati