Le nostre Firme

Andrea Goldstein

Andrea Goldstein è un economista e professore universitario. Ha lavorato all'OCSE e al Foreign Investment Advisory Service della Banca Mondiale. Da ottobre 2015 è managing director di Nomisma.

Ultimo aggiornamento 17 maggio 2017

Ultime notizie su Andrea Goldstein
    • News24

    Lo sviluppo passa dalle Reti

    Come ricordato nei giorni scorsi dal presidente della Banca centrale europea Mario Draghi, la crescita dell'Eurozona continua abbastanza spedita, ancorché rallentata da incertezze di varia natura che si spera siano di breve periodo.

    – di Andrea Goldstein

    • News24

    La sfida delle imprese per capire il futuro

    Proprio perché celebra le lotte e le conquiste dei lavoratori, la festa del lavoro è necessariamente anche un'opportunità per riflettere.

    – di Andrea Goldstein

    • News24

    Più credito e strategia per le Pmi

    Le piccole e medie imprese (Pmi) sono da decenni delizia e croce dell'economia italiana. E' in questo universo dai confini statistici fluidi che si trovano molte delle perle del manifatturiero, capaci d'innovare anche in nicchie impensate e di registrare risultati straordinari sui mercati globali.

    – di Andrea Goldstein

    • News24

    Non perdere il treno dell'intelligenza artificiale

    L'intelligenza artificiale (IA) fa sempre più parte della quotidianità contemporanea. L'incidente mortale che ha coinvolto una vettura autonoma di Uber e l'indignazione suscitata dal dilettantismo con cui Facebook ha gestito i dati personali mostrano come l'IA sia nelle nostre vite. La si considera

    – di Andrea Goldstein

    • News24

    Dall'Italia la Ue attende credibilità

    Con il vertice del 22-23 marzo il treno della politica economica europea riprende la sua corsa. Negli ultimi giorni vari interventi su queste colonne hanno riassunto le questioni più importanti: completamento dell'unione bancaria, nuova governance dell'Eurozona, prossimo ciclo di bilancio, risposta

    – di Andrea Goldstein

    • News24

    Ecco perché il 4 marzo non è morta l'Italia globale

    ll voto di domenica ha messo in evidenza varie fratture. Una è geografica e si manifesta nella persistente (ancorché declinante) popolarità del centro-sinistra nelle zone borghesi e più ricche delle grandi città del Nord e nel suo speculare affondamento nelle zone periferiche, del Nord ma ancor più

    – di Andrea Goldstein

    • News24

    Perché urge una nuova cultura d'impresa

    Viene quasi a noia ripeterlo, ma nulla è più importante per il futuro dell'Italia e il benessere degli italiani che la crescita della produttività. A dir la verità lo aveva ben chiaro già Paolo Villaggio nel 1983 (Fantozzi subisce ancora), ma evidentemente non tutti i comici genovesi hanno la

    – di Andrea Goldstein

    • News24

    Quell'impegno dedicato a produttività e benessere

    Condizioni favorevoli sui mercati internazionali, un policy mix europeo complessivamente benevolo, riforme in vari ambiti che incoraggiano la ripresa della domanda interna e l'inusuale continuità nella gestione dell'economia (dal 1946, sono solo due i ministri rimasti in carica consecutivamente più

    – di Andrea Goldstein

    • News24

    Moneta, Nobel per la Pace tra economia e realpolitik

    Rischia di passare inosservato, il centesimo della morte di Ernesto Teodoro Moneta, ma in questi tempi di contesa elettorale in cui si dovrebbe parlare di strategie di medio periodo sarebbe un peccato dimenticare l'unico italiano ad aver vinto il Premio Nobel della Pace (nel 1907). Quale può essere

    – di Andrea Goldstein

1-10 di 109 risultati