Ultime notizie:

Andrea Cecconi

    • NovaOther

    A chi non piace l'open government

    Il numero degli aderenti alla Open Government Partnership (Ogp) lanciata da Obama nel 2011 è il doppio di quello dell'Ocse con 70 stati nazionali e 15 governi locali, ma non manca chi rema contro. Due degli otto fondatori, Stati Uniti e Messico, sono sotto i riflettori per azioni decisamente poco open. Trasparenza e collaborazione con la società civile non sembrano nelle corde dell'amministrazione Trump che ha approvato a fatica un piano di azione per il governo aperto relegandone la stesura ai ...

    – Guido Romeo

    • News24

    Indagati, morosi e massoni: tutte le spine dei partiti sulle liste

    Indagati, "furbetti del bonifico", massoni: via via che i nomi messi in lista dai partiti vengono passati ai raggi x, emergono le magagne (più o meno grandi) di candidati scelti forse con troppa fretta. Nel mirino non è un solo partito ma il fenomeno sembra essere trasversale agli schiermaenti.

    – di Mariolina Sesto

    • News24

    M5S, Di Maio: da verifiche con Mef 8 morosi, 800mila euro di mancate restituzioni

    «Chi non ha mantenuto le promesse si autoesclude dal M5S. Dalle verifiche che abbiamo fatto Ivan Della Valle non avrebbe donato per circa 270mila euro, Girolamo Pisano non avrebbe donato per circa 200mila, Maurizio Buccarella per 137mila euro, Carlo Martelli non dovrebbe aver donato circa 81mila

    – di Redazione Roma

    • News24

    Caso rimborsi, per M5S buco da oltre un milione. Altri nomi nel mirino

    Un milione di euro di "buco" sul quale i Cinque Stelle hanno chiesto aiuto al Mef per fare chiarezza. Il senatore pugliese Maurizio Buccarella, ricandidato, che si autosospende dal M5S ammettendo la «leggerezza» di aver revocato i bonifici di novembre e dicembre. Altri nomi di peso, a partire dalla

    – di Manuela Perrone

    • News24

    Rimborsi, il «buco» potrebbe sfiorare il milione. Il M5S chiede gli elenchi al Mef

    Le verifiche sulle restituzioni volontarie dei parlamentari Cinque Stelle procedono a tappeto. E dallo staff di Luigi Di Maio trapela quel che tutti sospettavano: il "buco" sarebbe in realtà molto più ampio dei 226mila euro inizialmente stimati come scarto tra i 23,418 milioni di euro riportati sul

    – di Manuela Perrone

    • News24

    Legge elettorale: su nuova proposta Pd apertura di Lega e Fi, no di M5S

    Il confronto sulla legge elettorale sembra girare a vuoto ed essere sempre destinato a concludersi con un nulla di fatto. Anche la nuova ipotesi di legge elettorale avanzata ieri dal Pd (ma non ancora formalizzata alla Camera) sembra destinata al binario morto. I Cinque stelle fanno infatti sapere

    – di Mariolina Sesto

1-10 di 23 risultati