Ultime notizie:

Americans

    • News24

    Il futuro del commercio tra leader populisti e capri espiatori

    Con l'ampio incoraggiamento da parte del presidente Usa Donald Trump e di altri demagoghi populisti, la paura pubblica della globalizzazione è diventata una delle questioni dominanti del nostro tempo. Tra tutte le molteplici manifestazioni della globalizzazione, i populisti hanno preso di mira gli

    – di Rohinton P. Medhora

    • News24

    Fotografare il rombo del motore

    L'automobile e la macchina fotografica sono state le due ultime eredità passate in consegna dal XIX al successivo XX secolo. Due strumenti indispensabili per forgiare una nuova quantunque strabica prospettiva del tempo: se l'automobile lo ha accelerato, declinandolo come ossessione per la velocità,

    – Fulvio Irace

    • NovaOther

    Il digitale e le opportunità non mantenute

    Non c'è alcun dubbio che internet abbia trasformato il mondo e continuerà a portare innovazione in tutte le aree e in tutti i settori dell'economia e della vita quotidiana. E lo ha fatto anche grazie alla diffusione sempre più capillare della rete arrivata ovunque, sempre a portata di mano sullo smartphone e a velocità sempre più alte con la banda larga. Ma anche se diversi aspetti del digital divide si sono ridotti in maniera significativa, "le vite digitali degli americani più ricchi e più pov...

    – Pierangelo Soldavini

    • News24

    L'isolazionismo a tempo determinato della presidenza Trump

    Gli interrogativi legati agli eventi tra l'aprile del 1917 e l'aprile del 1919 - dall'entrata dell'America nella Prima Guerra mondiale fino alla proclamazione della Convenzione della Società delle Nazioni Unite - sono all'incirca gli stessi interrogativi cui ci troviamo di fronte oggi, mentre ci

    – di Tony Smith

    • Econopoly

    La risposta a Trump e Brexit deve venire dal libero commercio, che ci ha reso ricchi

    Dopo tanto rumore, nel corso di queste ultime settimane, gli Stati Uniti di Donald Trump ed il Regno Unito di Theresa May hanno finalmente iniziato a scoprire le carte. Il 5 Marzo, Peter Navarro, direttore del neonato National Trade Council, ha pubblicato sul Wall Street Journal un articolo in cui ha delineato una volta per tutte il programma commerciale dell'Amministrazione Trump. Oltre ad annunciare la revisione di molti trattati commerciali esistenti, si prevede un forte aumento delle esport...

    – Giovanni Caccavello

    • Econopoly

    Gli americani stanno meglio o peggio di dieci o venti anni fa?

    Pubblichiamo un post di Ben Bernanke e Peter Olson apparso in versione originale sul sito del think tank Brookings Institution - Economicamente parlando, stiamo meglio oggi rispetto a dieci o vent'anni fa? Di fronte a questa domanda gli americani sembrano indecisi, quasi schizofrenici: un'ampia maggioranza afferma che il Paese sta andando "nella direzione sbagliata" ma al tempo stesso riferisce ai sondaggisti di essere ottimista sulle proprie finanze personali e sulle prospettive economiche di ...

    – Econopoly

    • Agora

    Forse #Trump ha vinto perché...

    Ieri sera, quando i sondaggi davano alla Clinton appena due punti di vantaggio, la sensazione che alla fine avrebbe vinto Trump era fortissima. Le analogie con quanto vissuto pochi mesi fa (esattamente il 23 giugno) con la Brexit erano chiare. Anche prima del voto nel Regno Unito i sondaggi davano al "Remain" circa il 2% di vantaggio. Vantaggio - che al pari di quello  per la Clinton - arrivava dopo violenti saliscendi nelle previsioni. E alla fine i sondaggi, come sempre in questo scombussolant...

    – Vito Lops

    • News24

    Il vero pop è elettronico

    E' impossibile consigliare l'ascolto di qualcosa (anche una semplice canzone) che ci ha cambiato per sempre, con la presunzione che possa avere le stesse virtù e le medesime controindicazioni per l'altro. L'unico augurio è poter fare, prima o poi, i conti con l'idea di musica come evento, inteso non

    – di Riccardo Piaggio

    • News24

    The Arrival of Corporate America

    The United States and Cuba have reached an agreement to normalize relations, a historical agreement with specific terms: in the name of growth and the return of US companies to Havana, the profound differences between the countries on human rights and democracy can be ignored. This is the

    – Mario Platero

    • News24

    The War that Nobody Will Ever Win

    Russian President Vladimir Putin's withdrawal during the Ides of March, five years removed from the beginning of the rebellion in Damascus and five months after Moscow's military intervention, is a kind of warning: the war in Syria is a war that nobody can win and all of us can lose, even Russia.

    – Alberto Negri

1-10 di 293 risultati