Aziende

Amazon

Amazon è la prima compagnia di ecommerce nel mondo (esclusa la Cina dove è attivo il sito Alibaba) e ha sede a Seattle, nello stato di Washington.

Offre un servizio web di accesso al suo catalogo, oltre all'integrazione con migliaia di rivenditori. Amazon non è solo shopping: vende anche servizio di cloud (Amazon drive), il famoso Kindle ( il supporto digitale per leggere libri) e un servizio di film, sport e serie tv in Streaming (Amazon prime video).

L’azienda è quotata alla Borsa di New York e per la prima volta a vent’anni dal suo debutto il 30 maggio 2017 l’azione ha superato la soglia dei 1000 dollari.

Fondata con il nome di Cadabra.com da Jeff Bezos nel 1994 e lanciata nel 1995, Amazon è nata come libreria online. Presto ha allargato la gamma dei prodotti a Dvd, Cd musicali, software, videogiochi, prodotti elettronici, abbigliamento, mobilio, cibo, giocattoli. Si stima che Amazon spedisca 3 milioni di prodotti al giorno.

Amazon ha creato siti in Brasile, Canada, Cina, Francia, Italia, Germania, Giappone, India, Australia, Messico, Paesi Bassi, Regno Unito, Spagna, Stati Uniti, e spedisce in tutto il mondo.

Ultimo aggiornamento 31 maggio 2017

Ultime notizie su Amazon
    • NovaOther

    Il valore dell'intelligenza artificiale per l'impresa

    Amazon ha tagliato il tempo del suo ciclo "click to ship" da 60-70 minuti a un quarto d'ora, aumentando allo stesso tempo del 50% l'efficienza nella gestione del magazzino: i costi operativi sono calati del 20% e così i 775 milioni di dollari... ...i casi di Amazon e Netflix.

    – Pierangelo Soldavini

    • NovaCento

    Il Manifesto del Lavoro Ben Fatto, Campus Party and me

    Mercoledì 19 Luglio 2017 Caro Diario, venerdì sono al Campus Party per raccontare l'Italia che mi piace, quella piena piena piena di bellezza e di futuro, quella che fa bene le cose perché è così che si fa, quella che si riconosce nel  lavoro ben fatto e nel nostro Manifesto. Che poi tu lo sai come la penso, l'Italia che racconto io c'è, è tanta, esiste, si vede anche dalle storie che ti racconto, e dunque sono felice di essere a Milano, è una nuova, bella occasione per far crescere e moltiplica...

    – Vincenzo Moretti

    • News24

    Esuberanza in Borsa non del tutto irrazionale

    E' vero che le big five del settore tech (Apple, Alphabet, Microsoft, Amazon e?Facebook) valgono oggi in Borsa più del Pil della Gran Bretagna, ma è anche vero che non hanno multipli elevati come quelli delle big five del 2000: ai tempi le grandi società tecnologiche valevano in media 60 volte gli utili, oggi - secondo i dati di Goldman Sachs - in media 23.

    – di Morya Longo

    • News24

    Amazon all'attacco di Whatsapp: sperimenta il suo instant messaging

    Amazon ha iniziato a sondare i suoi utenti su Anytime, un servizio del tutto simile a Whatsapp, con in più la possibilità di ordinare cibo in chat, condividere i conti e fare videochiamate personalizzate. ... Il progetto è illustrato nel sito AftvNews, che indica nella criptazione end-to-end, nella possibilità di semplificare i messaggi e nell'uso sia da mobile che desktop le feature innovative di quello che sarebbe il debutto di Amazon nei social network.

    • News24

    La speculazione della Silicon Valley come la bolla di Internet

    Ma in fin dei conti i vincitori veri probabilmente saranno quelle poche «superpiattaforme», come Amazon, Google, Facebook e Apple, che possono usare il loro effetto di rete per catturare e controllare i dati, che sono diventati il nuovo oro nero della nostra economia digitale.

    – di Rana Foroohar

    • NovaOther

    Le guerre del cloud ibrido

    Ma deve scontrarsi con la crescita parallela di rivali come Amazon Web Services e Google, meno solidi per numero di partner ma altrettanto agguerriti nei ritmi di espansione e sviluppo tecnologico. Amazon Web Services marcia verso il suo obiettivo di 10 miliardi di ricavi entro il 2017 e si è aggiudicata un'intesa globale con Salesforce, il colosso della Crm (customer relationship management). ...nella proposta di Amazon e Google.

    – Alberto Magnani

    • News24

    Cultura da Post-Millennials

    In questo contesto anche l'editoria libraria, nonostante la crisi generalizzata, denota movimenti importanti: a livello internazionale Amazon rivela che nel 2015 erano acquistabili 121.150 libri per bambini di età compresa tra i 2 e i 12 anni: 13.610 titoli per "lettori" sino ai 3 anni, 24.922 per quelli tra i 3 e i 6, 31.223 per quelli tra i 6 e i 9 e 51.395 titoli per la fascia 9-12.

    – di Guido Guerzoni

    • News24

    Cosmoprof North America cresce oltre le aspettative

    Tra le novità dell'edizione 2017, la partnership con Amazon e Qvc, chiamate a selezionare i marchi e i prodotti più adatti al mercato all'interno di una sessione specifica, pubblicata su entrambi i portali "Discovered at Cosmoprof North America".

    – di Marika Gervasio

1-10 di 2910 risultati