Persone

Amartya Sen

Amartya Kumar Sen è nato il 3 novembre del 1933 a Santiniketan (in Bengala) ed è un economista e filosofo indiano, vincitore nel 1998 del Premio Nobel per l'economia.

Ha ottenuto incarichi di docenza presso l'università di Calcutta, il Trinity College di Cambridge, poi a Nuova Delhi, alla London School of Economics, ad Oxford e successivamente all'Università di Harvard.

È autore di numerosissime opere, delle quali meritano sicuramente di essere ricordate «Collective Choice and Social Welfare» (1971), «On Economic Inequality» (1973), «Commodities and Capabilities» (1985), «Etica ed Economia» (1987), «Inequality Reexamined» (1992), «Lo sviluppo è libertà» (1999), «Globalizzazione e libertà» (2002).

«Razionalità e libertà» (2005), «L'idea di giustizia» (2010),«La misura sbagliata delle nostre vite. Perché il PIL non basta più per valutare benessere e progresso sociale» (2013).

Partendo da un esame critico dell'economia del benessere, Sen ha sviluppato un approccio radicalmente nuovo alla teoria dell'eguaglianza e delle libertà. Nel saggio "Lo sviluppo è libertà", Sen ha osservato come il livello di reddito, solitamente ritenuto l'indicatore preponderante nella misurazione del benessere di una comunità, non sia in grado di misurare aspetti decisivi per la qualità di vita di una popolazione, quali "la libertà di vivere a lungo, la capacità di sottrarsi a malattie evitabili, la possibilità di trovare un impiego decente oppure di vivere in una comunità pacifica e libera dal crimine".

Amartya Kumar Sen è stato insignito di diverse onoreficienze sia di carattere nazionale (India) quali il Bharat Ratna (1999) che internazionale, quali il titolo di Membro Onorario dell'Ordine dei Compagni d'Onore (Regno Unito, maggio 2000) e la Laurea honoris causa in Economia, politica ed istituzioni internazionali (Università di Pavia, 2005).

Sen si è sposato tre volte. Dal primo matrimonio con Nabaneeta Dev Sen, scrittrice, sono nate due figlie, Antara e Nandana, dal secondo matrimonio con Eva Colorni, sono nati i figli Indrani e Kabir, infine in terze nozze ha sposato l'attuale moglie, Emma Georgina Rothschild.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Amartya Sen
    • News24

    Il Nobel dell'impossibilità

    Di qui è nato addirittura un ramo dell'economia e della scienza politica, chiamato "social choice", in cui si sono esercitati economisti assai noti e vincitori di Nobel quali Amartya Sen (che da mio professore mi tenne un anno a dimostrare il teorema di impossibilità) e J.C. Harsanyi (che volle fare il PhD con Arrow intorno ai 40 anni quando era già uno studioso affermato).

    – di Sebastiano Maffettone

    • News24

    Ezio Vanoni e il senso etico del tributo

    Filosofi, economisti e giuristi - non tutti necessariamente di matrice egualitarista - come John Rawls, Paul Krugman, Amartya Sen e Ronald Dworkin concordano, seppur per vie diverse, sulla centralità della giustizia sociale e distributiva, giungendo alla conclusione che il tributo limita la libertà, i diritti proprietari e le stesse potenzialità economiche dell'individuo, e in ciò sta indubbiamente un sacrificio individuale; per aumentare però la libertà stessa e il godimento dei diritti, e...

    – di Franco Gallo

    • News24

    Le scelte difficili sono figlie del nostro tempo

    Chiunque abbia una certa confidenza con le scienze sociali, da tempo si è abituato a riflettere sui rapporti tra la "scelta collettiva" e l'insieme di quelle individuali. Se ne occuparono, tra gli altri, Condorcet e Pareto; più recentemente Amartya Sen. Una letteratura sempre più vasta ne discute

    – di Armando Torno

    • News24

    Un'economia più giusta dopo gli anni della crisi

    «L'economia è una scienza umanistica». Il cardinale Gianfranco Ravasi cita il premio Nobel Amartya Sen per proporre una prospettiva di come le scienze economiche sono uno spettro enorme di relazioni e condizioni umane che solo in parte hanno a che fare con banche e borse: «Interrogarsi

    – di Carlo Marroni

    • News24

    Sviluppo non solo efficace

    Marco Musella, professore di Economia e direttore del dipartimento di Scienze Politiche presso l'Università Federico II di Napoli, ha pubblicato un libro introduttivo dal titolo ampiamente esplicativo Teoria economica dello sviluppo umano. Il libro, che ha il pregio di essere scritto in maniera

    – di Sebastiano Maffettone

    • News24

    La scelta della sobrietà

    «Povertà» e il suo contrario, «ricchezza», sono concetti che assumono valenze diverse a seconda del luogo e della società. Sono, come si usa dire, variabili sociali e culturali; nel senso che più una società riesce ad affrancarsi dai bisogni materiali (cibo, casa, vestiario ecc) più il significato

    • News24

    Se il rigore gonfia il vento populista

    Lo stesso genere di malcontento populista che ha alimentato la Brexit nel Regno Unito viaggia col vento in poppa in tutta Europa, e lascia pensare che le autorità abbiano perso di vista l'obiettivo centrale del progetto europeo: assicurare il benessere di tutti gli europei. Come scriveva il primo

    – di Jean-Paul Fitoussi e Khalid Malik

    • News24

    Argomentare sull'India

    Bhikhu Parekh, indiano, professore Emerito dell'Università inglese, membro della Camera dei Lord, è uno dei maggiori esperti mondiali di cultura politica indiana. Debating India. Essays on Indian Political Discourses ricorda da vicino l'Amartya Sen di The Argumentative Indian, del resto richiamato

    – Sebastiano Maffettone

    • News24

    I nuovi saperi del servizio pubblico

    Ho un lontano motivo per ringraziare chi ha pensato a un dibattito sul Servizio pubblico, fino a oggi percepito coma a una sorta di assistenza sociale riguardante le cose pratiche della nostra vita, singola e collettiva, fondate sull'utilità di sapere che tempo fa, se il week-end è agibile, quando

    – Sergio Zavoli

1-10 di 173 risultati