Aziende

Alitalia

Alitalia - Società Aerea Italiana S.p.A- è la compagnia aerea di bandiera italiana in amministrazione straordinaria.

H a avviato le operazioni il 1° gennaio 2015 dopo aver rilevato le attività operative di Alitalia - Compagnia Aerea Italiana, poi rinominata CAI, che detiene in Alitalia una quota di controllo pari al 51%. Il 49% delle azioni è di proprietà di Etihad Airways, compagnia di bandiera degli Emirati Arabi Uniti.

Fallito il piano di rilancio di Etihad che prevedeva il break even nel 2017, la compagnia che non ha un bilancio positivo dal 2009, ha subito perdite per 500 milioni nel 2016 nell’aprile del 2017, ha siglato un preaccordo sui tagli e indetto un referendum per i 12.500 dipendenti. Il 24 aprile  lavoratori di Alitalia hanno però bocciato il preaccordo (che prevedeva una ricapitalizzazione in cambio di tagli al personale)  aprendo così la strada al commissariamento della compagnia e, in mancanza di nuovi finanziatori, alla dichiarazione di insolvenza da parte del Tribunale. Il 2 maggio 2017 il Mise ha nominato tre commissari Luigi Gubitosi, Enrico Laghi e Stefano Paleari che si occuperanno dell’amministrazione straordinaria della società.

Alitalia dispone di una flotta di 121 aerei, di cui 25 di lungo raggio (11 Boeing 777-200 LR, 14 Airbus A330-200), 76 di medio raggio (12 Airbus A321, 42 Airbus A320, 22 Airbus A319) e 20 regional (5 Embraer 190 e 15 Embraer 175). Nel 2016 Alitalia ha trasportato 22,6 milioni di passeggeri.

Il vettore conta nel complesso 83 destinazioni (di cui 28 nazionali e 55 internazionali) ed è incentrata su 6 basi di riferimento: Roma Fiumicino, Milano, Torino, Venezia, Napoli e Catania.

La società opera sia nel settore passeggeri che in quello cargo. Da novembre 2014 al commissarimento il presidente della compagnia è stato Luca Cordero di Montezemolo, l’ad il manager australiano Cramer Ball e il vicepresidente James Hogan (già presidente di Etihad Airways).



Ultimo aggiornamento 02 maggio 2017

Ultime notizie su Alitalia
    • News24

    Una partita (a scacchi) internazionale

    Tutti in corsa per Alitalia, nessuna defezione: Lufthansa, Air France-Klm, easyJet, Delta, il fondo Cerberus e la new entry l'ungherese Wizz Air. Nessun passo indietro nella contesa di Alitalia che ha iniziato una settimana decisiva per il suo futuro riaprendo di fatto una nuova fase negoziale alla

    – Mara Monti

    • News24

    Alitalia, governo: necessari approfondimenti su offerte

    Il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda ed il Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio hanno incontrato oggi i Commissari Straordinari Alitalia, Luigi Gubitosi, Enrico Laghi e Stefano Paleari per fare il punto sulla procedura di amministrazione e sul processo di vendita.

    • Agora

    Il fascino forse riconquistato di Alitalia, il valore senz'altro ritrovato di Fiat Chrysler

    Domani Sergio Marchionne tornerà protagonista: dopo settimane di silenzio (non inutilmente trascorso, visto l'andamento del titolo Fca delle ultime settimane) e più di un mese dopo la presentazione ad Arese del ritorno in Formula 1 di Alfa Romeo, parlerà al Salone di Detroit. Di cosa? Difficile che anticipi molto del nuovo piano industriale che sarà presentato a giugno. Ma non potrà (e probabilmente non vorrà) astenersi dal tema che da anni pende sulla testa di Fiat Chrysler e di tutto il settor...

    – Marco Ferrando

    • Agora

    Ecco perché Alitalia è finita nel mirino della Ue per il prestito ponte da 600 milioni del Governo

    Problemi antitrust Ue per Alitalia. Il prestito ponte da 600 milioni che il Governo italiano ha concesso ad Alitalia ad aprile 2017, esteso ad ottobre di altri 300 milioni, finisce nel mirino della Ue dopo i molti reclami presentati dai maggiori concorrenti, convinti che non rispetti le condizioni di mercato. E che comporti quindi una violazione delle regole Ue sugli aiuti di Stato. Secondo quanto appreso dall'Ansa, infatti, Bruxelles è in contatto con le autorità italiane e aspetta una notifica...

    – Carlo Festa

    • News24

    Alitalia, Lufthansa a Calenda: tagli significativi prima dell'accordo

    Lufthansa vede la necessità di una «significativa» ristrutturazione in Alitalia prima di un accordo per acquistarla. Lo scrive il ceo Lufthansa, Carsten Spohr, in una lettera inviata al ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda.

    – di Redazione Roma

    • News24

    Alitalia, Calenda: a breve la scelta dell'offerta migliore

    Su Alitalia «oggi abbiamo sul piatto tre offerte. Quello che faranno i commissari, già immagino alla fine di questa settimana o all'inizio della prossima, è dire quale di queste offerte è la migliore, quindi con chi si può iniziare a fare la negoziazione in esclusiva». Così il ministro dello

1-10 di 3918 risultati