Aziende

Alitalia

Alitalia - Società Aerea Italiana S.p.A è la compagnia aerea di bandiera italiana.

H a avviato le operazioni il 1° gennaio 2015 dopo aver rilevato le attività operative di Alitalia - Compagnia Aerea Italiana, poi rinominata CAI, che detiene in Alitalia una quota di controllo pari al 51%. Il 49% delle azioni è di proprietà di Etihad Airways, compagnia di bandiera degli Emirati Arabi Uniti.

Fallito il piano di rilancio di Etihad che prevedeva il break even nel 2017, la compagnia che non ha un bilancio positivo dal 2009 ha subito perdite per 500 milioni nel 2016 nell’aprile del 2017, ha siglato un preaccordo sui tagli e indetto un referendum per i 12.500 dipendenti. Il 24 aprile  lavoratori di Alitalia hanno però bocciato il preaccordo (che prevedeva una ricapitalizzazione in cambio di tagli al personale)  aprendo così la strada al commissariamento della compagnia e, in mancanza di nuovi finanziatori, alla dichiarazione di insolvenza da parte del Tribunale. Il 2 maggio 2017 il Mise ha nominato tre commissari Luigi Gubitosi, Enrico Laghi e Stefano Paleari che si occuperanno dell’amministrazione straordinaria della società.

Alitalia dispone di una flotta di 121 aerei, di cui 25 di lungo raggio (11 Boeing 777-200 LR, 14 Airbus A330-200), 76 di medio raggio (12 Airbus A321, 42 Airbus A320, 22 Airbus A319) e 20 regional (5 Embraer 190 e 15 Embraer 175). Nel 2016 Alitalia ha trasportato 22,6 milioni di passeggeri.

Il vettore conta nel complesso 83 destinazioni (di cui 28 nazionali e 55 internazionali) ed è incentrata su 6 basi di riferimento: Roma Fiumicino, Milano, Torino, Venezia, Napoli e Catania.

La società opera sia nel settore passeggeri che in quello cargo. Il presidente della compagnia dato per uscente Luca Cordero di Montezemolo (novembre 2014 a aprile 2017), l’ad è il manager australiano Cramer Ball e il vicepresidente è James Hogan (già presidente di Etihad Airways).



Ultimo aggiornamento 02 maggio 2017

Ultime notizie su Alitalia
    • News24

    Fondi pensione fuori bail-in, «sanati» i direttori stranieri dei musei

    Tra gli ultimi correttivi approvati le maggiori risorse per la stabilizzazione dei precari della scuola (la dote sale complessivamente a 1,3 miliardi), l'inserimento nella manovra del decreto sul primo salvataggio di Alitalia con il prestito ponte di 600 milioni, la trasformazione in permanente della mediazione civile (si veda il servizio a pagina 38) e il recupero dei poteri Anac bloccati con la recente correzione al Codice appalti.

    – di Marco Mobili e Marco Rogari

    • News24

    Generali e il no alla conversione

    Non a caso anche nella vicenda Alitalia la posizione mantenuta è stata piuttosto netta: nessuna conversione.

    • News24

    Entra il dl con il prestito ponte di 600 milioni ad Alitalia

    Passa in commissione Bilancio alla Camera l'emendamento del Governo che recepisce il decreto che destina ad Alitalia, in amministrazione straordinaria, 600 milioni di euro di prestito ponte per i prossimi sei mesi.

    • News24

    Manovra, ok a norma salva direttori stranieri nei musei

    Sul tavolo rimangono infatti ancora da votare gli emendamenti del governo (compreso il dl Alitalia e la norma sui direttori dei musei), quelli del relatore e alcuni accantonati (tra cui ... Diversi i punti importanti al voto: la norma per concorrere a "salvare" i direttori dei musei sospesi dopo una sentenza del Tar; quelle che ripristinano i poteri dell'Anac cancellati con le correzioni al Codice appalti (e fonte di un'altra tempesta politica); il decreto sul salvataggio da 600 milioni di Alitalia...

    – di A. Gagliardi e V. Nuti

    • News24

    Alitalia: oggi sciopero, stop a quasi 200 voli

    Sono quasi 200 i voli Alitalia cancellati oggi per lo sciopero indetto dai sindacati Confael Assovolo e Cub, circa il 50% dei voli previsti nelle ore dell'astensione, ra le 10 e le 18. ... Oltre l'80% dei passeggeri comunque, fa sapere Alitalia, è stato riprotetto su altri voli.

    • News24

    Poste, più raccolta e meno asset management

    Nel frattempo si conferma la prospettiva che il bilancio 2017 sia occasione per fare pulizia: probabile che si vada verso il write off della partecipazione in Atlante (circa 210 milioni in tutto, ma sul 50% sono stati già fatti accantonamenti lo scorso anno) e di quella in Alitalia (per un'esposizione di circa 75 milioni).

    – Laura Serafini

    • News24

    Manovra: ok a stop monetine da 1-2 cent, addio dal 2018

    Addio alle monetine da 1 e 2 centesimi. La commissione Bilancio della Camera ha dato il via libera all'emendamento alla manovrina targato Pd, che vede come primo firmatario Sergio Boccadutri, che sospende dal 1 gennaio 2018 il conio di queste monete. Tra gli altri emendamenti oggi all'esame della

    – di Redazione online

    • Agora

    Ilva e Cdp, Fiat, Carige, Popolari Venete e Mps: questa settimana forse ho capito che/11

    Giusto il tempo di veder sopite le polemiche sulle pressioni del ministro Boschi sull'ex ad di UniCredit per salvare l'Etruria e all'inizio di questa settimana scopriamo che un altro salvataggio bancario - ben più grosso e complicato - è a un passo dal burrone. In realtà, già la settimana scorsa erano emersi nuovi sinistri scricchiolii dalla trattativa tra l'Italia, la Commissione europea e la Bce su Popolare Vicenza e Veneto Banca. Puntuale come un orologio,mercoledì l'amara conferma: in una m...

    – Marco Ferrando

1-10 di 3698 risultati