Persone

Alessandro Profumo

Alessandro Profumo è nato il 17 febbraio del 1957 a Genova ed è un banchiere e dirigente d’azienda italiano, ex Amministratore Delegato del gruppo Unicredit, già Vice Presidente e membro esecutivo dell’ABI ed ex Presidente della Banca Monte dei Paschi di Siena. Il 18 marzo 2017 è stato scelto dal Governo come nuovo amministratore delegato di Leonardo.

Profumo è stato ai vertici di Unicredit dal 2008, anno di fondazione del gruppo bancario, al settembre 2010, quando ha rassegnato le dimissioni dall'incarico, ed è anche grazie alle acquisizioni di istituti di credito minori da lui operate che Unicredit è attualmente uno dei più grandi gruppi bancari d’Europa.

Prima di approdare in Unicredit, Profumo ha lavorato al Credito Italiano, passando, da Condirettore Centrale, alle cariche di Direttore Generale prima e Amministratore Delegato poi.

Prima ancora, dal 1991 al 1994, ha assunto la carica di Direttore Centrale per il gruppo assicurativo Ras.

Agli inizi della sua carriera, Profumo ha operato anche nel ramo della consulenza aziendale, lavorando in qualità di Responsabile di Progetti Strategici per la multinazionale statunitense McKinsey & Company e, in seguito, come Capo delle Relazioni Istituzionali alla “Bain, Cuneo e Associati”.

Alessandro Profumo si è laureato in Economia Aziendale nel 1987 presso l’Università Bocconi di Milano.

La sua attività lavorativa, tuttavia, è iniziata molto prima: dal 1977 al 1987, infatti, Profumo ha lavorato presso il Banco Lariano, prima nell’area affari e poi in quella esecutiva.

Il 27 aprile del 2012 è stato ufficialmente investito della carica di Presidente della Banca Monte dei Paschi di Siena, subentrando a Giuseppe Mussari.

Il 24 luglio 2015 ha presentato le dimissioni da Presidente del Consiglio di Amministrazione della Banca Monte dei Paschi di Siena, dimissioni che diventano effettive a partire dal 6 agosto 2015.

Nel luglio del 2015 è stato cooptato come amministratore dell'Eni, in sostituzione del dimissionario Luigi Zingales.

Profumo è stato insignito delle seguenti onorificienze:

- Cavaliere del Lavoro (Roma, 31 maggio 2004);

- Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Roma, 27 dicembre 2005).

Alessandro Profumo è sposato dal 1977 con Sabina Ratti ed ha un figlio, Marco.

Ultimo aggiornamento 20 marzo 2017

Ultime notizie su Alessandro Profumo
    • News24

    Imputazione coatta per Profumo e Viola

    Per l'ex presidente Alessandro Profumo e l'ex ad Fabrizio Viola il gip di Milano Livio Cristofano ha deciso l'imputazione coatta, dopo che la procura della Repubblica di Milano aveva invece chiesto di archiviare le accuse di aggiotaggio e falso in... Profumo e Viola ereditarono i bilanci in questione nel 2013 dai precedenti manager, Giuseppe Mussari presidente e Antonio Vigni amministratore delegato, oggi sotto processo per aggiotaggio, falso in bilancio e ostacolo alla vigilanza.

    – Sara Monaci

    • News24

    Mps, il Gip decide l'imputazione coatta per Profumo e Viola

    Niente archiviazione per Alessandro Profumo, ex presidente di Mps, e Fabrizio Viola, ex ad dello stesso istituto, ma imputazione coatta. ... Il giudice ha quindi disposto che i pm titolari di questo nuovo filone di indagine su Mps dovranno formulare la richiesta di rinvio a giudizio per Profumo, Viola e una terza persona indagata. ... Lo scorso settembre, i pm di Milano Mauro Clerici, Giordano Baggio e Stefano Civardi avevano chiesto l'archiviazione per Viola e Profumo, indagati per falso in...

    – di Sara Monaci

    • News24

    Europa in rialzo in attesa summit Trump-Xi. A Milano giù Mediaset

    Gli acquisti su energia e utility sostengono le Borse europee in una seduta transitoria attenta soprattutto agli atteggiamenti divergenti di Bce e Fed sul tema del supporto alle rispettive economie - con Draghi a precisare di non ritenere adeguata al momento una revisione delle politiche attuali e

    – di Eleonora Micheli e Andrea Fontana

    • News24

    Padoan difende le nomine Etica, il Tesoro riscrive la direttiva Saccomanni

    In base alla direttiva Saccomanni del 24 giugno 2013, il rinvio a giudizio di Alessandro Profumo per usura bancaria, risalente al primo marzo, ma divenuto di pubblico dominio solo il 22 marzo, avrebbe potuto creare ostacoli per la nomina di Profumo, anche se la «clausola etica» non è nello statuto di Leonardo.

    – di Gianni Dragoni

    • News24

    Padoan: nomine governo trasparenti, con liste anche curricula online

    Per l'amministratore delegato di Leonardo (Alessandro Profumo, ndr) ha ricordato il ministro dopo essere già intervenuto in merito al question time alla Camera, «la scelta è stata orientata alla ricerca di un profilo che possa far fronte all'esposizione internazionale del gruppo e alla diversificazione del business.

    • News24

    Padoan difende le nomine del governo

    Alessandro Profumo è stato scelto come nuovo a.d. di Leonardo per «l'esperienza nello sviluppo internazionale e la capacità di gestire situazioni di forte complessità aziendale». ... Padoan non ha fatto alcun accenno al rinvio a giudizio di Profumo per usura bancaria, di cui si era avuta notizia ieri mattina, come riferito nell'articolo a fianco. ... Al Mef il rinvio a giudizio non è considerato un ostacolo alla nomina di Profumo al vertice dell'ex Finmeccanica.

    – Gianni Dragoni

    • News24

    Listini contrastati, positiva Milano grazie a recupero Leonardo

    I listini europei hanno chiuso contrastati dopo il tonfo di Wall Street di ieri che ha chiuso in calo di oltre un punto come non succedeva da quattro mesi (oggi ha invece chiuso sulla parità). Fra gli operatori restano le preoccupazioni sulla capacità del presidente Trump di mettere in atto la sua

    – di Di Cristofaro e Maurino

    • News24

    Leonardo, dopo le nomine terzo ribasso consecutivo

    Prosegue dunque la flessione in Borsa per l'ex Finmeccanica dopo la decisione del governo di cambiare il vertice del gruppo dell'aerospazio e difesa, con un nuovo amministratore delegato, il banchiere Alessandro Profumo, al posto di Mauro Moretti. ... La nomina di Profumo sarà all'esame dell'assemblea degli azionisti di Leonardo il prossimo 16 maggio, insieme al nuovo consiglio di amministrazione che sarà in carica per tre anni, nel quale ci sono molte conferme rispetto a quello in carica,...

    • News24

    Wall Street, peggior seduta da settembre. Giù anche l'Europa

    Recuperano punti le azioni di Leonardo - Finmeccanica, dopo la debolezza dei giorni scorsi provocata dall'annuncio del ricambio ai vertici, con l'uscita dell'ad, Mauro Moretti, sostituito da Alessandro Profumo.

    – di Cheo Condina

1-10 di 1317 risultati