Persone

Alessandro Profumo

Alessandro Profumo è nato il 17 febbraio del 1957 a Genova ed è un banchiere e dirigente d’azienda italiano, ex Amministratore Delegato del gruppo Unicredit, già Vice Presidente e membro esecutivo dell’ABI ed ex Presidente della Banca Monte dei Paschi di Siena. Il 18 marzo 2017 è stato scelto dal Governo come nuovo amministratore delegato di Leonardo.

Profumo è stato ai vertici di Unicredit dal 2008, anno di fondazione del gruppo bancario, al settembre 2010, quando ha rassegnato le dimissioni dall'incarico, ed è anche grazie alle acquisizioni di istituti di credito minori da lui operate che Unicredit è attualmente uno dei più grandi gruppi bancari d’Europa.

Prima di approdare in Unicredit, Profumo ha lavorato al Credito Italiano, passando, da Condirettore Centrale, alle cariche di Direttore Generale prima e Amministratore Delegato poi.

Prima ancora, dal 1991 al 1994, ha assunto la carica di Direttore Centrale per il gruppo assicurativo Ras.

Agli inizi della sua carriera, Profumo ha operato anche nel ramo della consulenza aziendale, lavorando in qualità di Responsabile di Progetti Strategici per la multinazionale statunitense McKinsey & Company e, in seguito, come Capo delle Relazioni Istituzionali alla “Bain, Cuneo e Associati”.

Alessandro Profumo si è laureato in Economia Aziendale nel 1987 presso l’Università Bocconi di Milano.

La sua attività lavorativa, tuttavia, è iniziata molto prima: dal 1977 al 1987, infatti, Profumo ha lavorato presso il Banco Lariano, prima nell’area affari e poi in quella esecutiva.

Il 27 aprile del 2012 è stato ufficialmente investito della carica di Presidente della Banca Monte dei Paschi di Siena, subentrando a Giuseppe Mussari.

Il 24 luglio 2015 ha presentato le dimissioni da Presidente del Consiglio di Amministrazione della Banca Monte dei Paschi di Siena, dimissioni che diventano effettive a partire dal 6 agosto 2015.

Nel luglio del 2015 è stato cooptato come amministratore dell'Eni, in sostituzione del dimissionario Luigi Zingales.

Profumo è stato insignito delle seguenti onorificienze:

- Cavaliere del Lavoro (Roma, 31 maggio 2004);

- Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Roma, 27 dicembre 2005).

Alessandro Profumo è sposato dal 1977 con Sabina Ratti ed ha un figlio, Marco.

Ultimo aggiornamento 20 marzo 2017

Ultime notizie su Alessandro Profumo
    • News24

    Leonardo, a Moretti buonuscita da 9 milioni

    A due giorni dalla nomina di Alessandro Profumo al vertice di Leonardo, il colosso italiano della difesa ha reso noto il trattamento riservato all'ex amministratore delegato: Mauro Moretti riceverà «un'indennità compensativa e risarcitoria» di 9,26 milioni di euro, oltre alle competenze di fine

    • News24

    Dal Papa al principe di Galles: così l'AW 139 è diventato un bestseller tra i cieli

    E' uno dei jolly su cui Leonardo (ex Finmeccanica) ha puntato e continua a puntare nell'elicotteristico. E, a giudicare dagli ultimi conti trimestrali presentati dal gruppo qualche giorno fa, se il settore è riuscito almeno in parte a lasciarsi alle spalle il periodo particolarmente negativo del

    – di Celestina Dominelli

    • News24

    Fine annunciata per la ex Lucchini

    Siamo all'ultimo capitolo di una tipica storia italiana. E il copione è quello solito: dopo decenni di interventi pubblici, cambi di management, piani industriali scritti e buttati al macero, e il tentativo finale di "salvataggio arabo" è arrivato l'inevitabile redde rationem. La responsabilità è

    – di Claudio Gatti

    • News24

    Derivati Mps, ecco i rilievi a Viola e Profumo

    Non solo i derivati Alexandria e Santorini non sono stati conteggiati correttamente nel bilancio del Monte dei Paschi di Siena anche dopo il 2012; ma se le perdite causate dai due derivati fossero subito emerse, ci sarebbero «dubbi sul percorso che avrebbe assunto l'aiuto di Stato richiesto alla

    – Sara Monaci

    • News24

    Mps, il Gip decide l'imputazione coatta per Profumo e Viola

    Notizie inattese nel caso Mps. Per l' ex presidente Alessandro Profumo e l' ex ad Fabrizio Viola il gip di Milano ha deciso l' imputazione coatta, dopo che la procura della Repubblica aveva invece chiesto di archiviare le accuse di aggiotaggio e falso in bilancio. Al centro della vicenda ci sono i

    – di Sara Monaci

    • News24

    Europa in rialzo in attesa summit Trump-Xi. A Milano giù Mediaset

    Gli acquisti su energia e utility sostengono le Borse europee in una seduta transitoria attenta soprattutto agli atteggiamenti divergenti di Bce e Fed sul tema del supporto alle rispettive economie - con Draghi a precisare di non ritenere adeguata al momento una revisione delle politiche attuali e

    – di Eleonora Micheli e Andrea Fontana

    • News24

    Padoan difende le nomine Etica, il Tesoro riscrive la direttiva Saccomanni

    Il ministero dell'Economia ha riscritto in zona Cesarini la direttiva Saccomanni del 2013 sulle nomine dei cda delle società controllate dallo Stato eliminando i requisiti rafforzati di onorabilità, che prescrivevano tra l'altro l'ineleggibilità per chi fosse rinviato a giudizio tra l'altro per

    – di Gianni Dragoni

    • News24

    Padoan: nomine governo trasparenti, con liste anche curricula online

    Le nomine per i rinnovi dei consigli di amministrazione delle società pubbliche sono state fatte «con il supporto di primarie società di consulenza» e «secondo prassi di uso comune di mercato». Lo ha ribadito il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan davanti alle commissioni di Camera e Senato,

1-10 di 1320 risultati