Ultime notizie:

Alessandro Longo

    • NovaOther

    Un'amministrazione per l'innovazione

    E' cominciato questa settimana il lavoro sul campo, tra attori del centro e della periferia della pubblica amministrazione, per attuare il piano triennale per la spesa Ict pubblica. Il piano, nato dal lavoro dell'Agenzia per l'Italia Digitale e poi preso in carico dal commissario all'Agenda digitale Diego Piacentini, sarà approvato dal premier Paolo Gentiloni la prossima settimana. Già da qualche giorno però circola pubblicamente e "da oggi ci mettiamo avanti, in attesa dell'approvazione, e comin...

    – Alessandro Longo

    • NovaOther

    Servizi intelligenti

    Gestione intelligente dell'energia, dell'agricoltura, delle fabbriche, delle case. Grazie all'internet delle cose e al machine-to-machine. Ma anche sfruttamento di big data, per motivi pubblicitari o ottimizzazione di processi, fino ad arrivare a tentare un salto in mercati adiacenti, come quello bancario finanziario. Sono questi gli sbocchi innovativi che gli operatori, in Europa, Nord America e Asia, stanno sperimentando per svecchiare il proprio modello di business. Possiamo considerare quest...

    – Alessandro Longo

    • NovaOther

    Il contenuto torna re

    E' la speranza da anni corteggiata dagli operatori, per salvare i propri ricavi dal declino, e ora vive un ritorno di fiamma: il mercato dei contenuti media e video. Film, serie tv, spettacoli, sport. Tutti gli operatori telefonici italiani indicano questi contenuti come la principale area innovativa su cui stanno puntando di più per il mercato domestico. Non importano più i flop passati (che risalgono alle prime Iptv, su Adsl, oltre dieci anni fa). Adesso le condizioni sembrano più favorevoli, g...

    – Alessandro Longo

    • NovaOther

    Le costose promesse del 5G

    Il 5G costringerà gli operatori mobili a investire miliardi di euro nei prossimi anni, dietro la promessa di aprire loro un mondo. Di servizi, contenuti, mercati verticali. Di più: è la promessa di restituire agli operatori un ruolo di primo piano sullo scenario tecnologico, come abilitatori primari di innovazione. Ruolo che si sono visti soffiare, già da molti anni, dagli over the top. E' quanto conferma a Nova24 Antonio Nicita, commissario Agcom (Autorità garante delle comunicazioni): «Attraver...

    – Alessandro Longo

    • News24

    Streaming, chi possiede e tutela i dati

    Sempre più dura la vita dell'intermediario tecnologico, alla luce dei nuovi orientamenti normativi e di giurisprudenza in fatto di copyright, nell'Unione europea. E' quanto emerge dall'analisi delle ultime sentenze della Corte di Giustizia europea in materia. L'ultima, a fine aprile, ha messo a

    – di Alessandro Longo

    • News24

    Perché gli Stati Uniti vogliono abbandonare la neutralità delle Rete?

    Le autorità degli Stati Uniti vogliono abbandonare la neutralità della rete, favorendo le mire degli operatori telefonici, tra le proteste di gruppi di consumatori e aziende hi tech (Google e Netflix in testa). E' un po' questo il senso di una modifica normativa in arrivo, confermata ieri da Ajit

    – di Alessandro Longo

    • NovaOther

    Eccellenze intelligenti per contatori smart

    Tutto pronto perché con i nuovi contatori di seconda generazione si apra il mercato della gestione intelligente dell'energia, in Italia. «E' un mercato che secondo le nostre stime vale circa 6 miliardi di euro», dice Vittorio Chiesa, docente del Politecnico di Milano. Da una parte, le tecnologie intorno a questo sviluppo si stanno consolidando e sempre più promettenti appaiono quelle wireless di nuova generazione, basate su frequenze licenziate, come emerso da un recente studio di Agcom (Autorit...

    – Alessandro Longo

    • News24

    L'Europa accelera sul 5G

    L'Europa e l'Italia stanno accelerando sulla roadmap per il 5G, per portarci nella quinta generazione mobile tra il 2020 e il 2022 (a seconda delle zone). Le istituzioni competenti hanno individuato infatti le tre bande di frequenze privilegiate per fare 5G, mentre gruppi di lavoro specializzati

    – di Alessandro Longo

    • NovaOther

    Servizi pubblici più trasparenti grazie a blockchain

    Fervono, anche in Italia, i progetti di ricerca per sviluppare servizi pubblici su infrastruttura blockchain (quella alla base delle monete bitcoin): dal voto elettronico ai bandi di gara, alla distribuzione di sussidi di welfare. E così, grazie al sistema distribuito e crittografato della blockchain, migliorare la trasparenza, la sicurezza e l'efficienza del rapporto tra cittadini, aziende e pubblica amministrazione sui canali digitali. Un primo segno di quanto sta maturando sotto traccia lo si...

    – Alessandro Longo

1-10 di 696 risultati