House Ad
House Ad

Alessandro Leipold

Alessandro Leipold è Chief Economist del Lisbon Council, una think-tank su temi europei basata a Bruxelles; scrive per il Sole 24 Ore di finanza internazionale.

Laureato all’università Bocconi di Milano, e con studi di specializzazione all’università di Londra, Leipold inizia la sua carriera presso l’ufficio studi del Credito Italiano a Milano. In seguito, alla Commissione Europea a Bruxelles, Leipold partecipa da vicino alla creazione del Sistema Monetario Europeo nel 1978-79, contribuendo al lavoro sull’integrazione finanziaria e economica europea, sotto la guida dell’allora Direttore-Generale, Tommaso Padoa-Schioppa.

Dal 1982 al Fondo Monetario Internazionale (Fmi), Leipold copre una serie di incarichi, con responsabilità per il monitoraggio di Paesi membri, programmi di prestito, studi sui mercati dei capitali internazionali, e aspetti di governance del Fondo. Dal 1998, fa parte del gruppo dirigente del Dipartimento Europeo, dove si occupa delle previsioni del World Economic Outlook per l’Europa e dirige missioni dell’Fmi a vari Paesi europei, incluso Francia, Italia, e Spagna. Nel 2008 dirige la missione Fmi alla zona euro, e ricopre la posizione di Direttore in carica del Dipartimento Europeo, guidando le sue attività all’inizio della crisi finanziaria e varando i programmi di prestito all’Ungheria, l’Ucraina, la Lettonia, e l’Islanda.

Dal 2009, Leipold è Chief Economist del Lisbon Council, da dove contribuisce alla ricerca e al dibattito sui temi di finanza internazionale, e in particolare quelli sollevati dalla crisi della zona euro. Per i suoi contributi al Lisbon Council si veda www.lisboncouncil.net. Leipold risiede a Washington DC, con sua moglie, Anna Fosca.

(Aggiornato il 20 dicembre 2011 )

Ultime notizie su Alessandro Leipold

News24

France, Italy and the Fiscal Rules

14/10/2014 07:30

It is crunch time for the EU's fiscal procedures. October 15, the deadline for the submission of budget plans to the European Commission, is fast approaching.

News24

Esame europeo? Perché l'Italia non è la Francia

14/10/2014 07:15

Il calendario incalza. Domani, 15 ottobre, scade il limite per la presentazione dei documenti di bilancio alla Commissione europea. Sarà seguito a ruota

News24

Europe's "Announcement Syndrome"

17/09/2014 08:30

Italy's Renzi government is often charged of being afflicted with an "announcement syndrome" - i.e., announcing, rather than enacting reforms (spurring even an

News24

L'Europa per ora soffre di «annuncite»

17/09/2014 07:25

Il governo Renzi è tacciato di soffrire di "annuncite". La critica non è senza fondamento, ma viene da chiedersi: «Da che pulpito?». Se vi è un protagonista

News24

Il patto chiaro offerto dalla Bce

26/08/2014 07:35

L'esordio di Janet Yellen e Mario Draghi al simposio di Jackson Hole è stato presentato dalla stampa internazionale in chiave quasi agonistica.

News24

The ECB Clear Rules

26/08/2014 05:58

In the run-up to Jackson Hole, the international media tended to portray the debuts of Janet Yellen and Mario Draghi in almost sporting terms. Accepting this

News24

The Nexus Between Credibility, Flexibility and investment

11/07/2014 11:03

In a world of increasingly divided opinions, there seems to be at least one recommendation that garners general support. Namely, that exiting the crisis

News24

Tre vie per attrarre investimenti

11/07/2014 08:10

Attuare le riforme (non solo annunciarle), privatizzazioni e lotta alla corruzione - IL RISANAMENTO DIFFERENZIATO - Quasi nessuno nega che chi può permetterselo deve rilanciare l'investimento pubblico. Le differenze sorgono nelle valutazioni di questa capacità

News24

Italia, le buone intenzioni

20/06/2014 08:10

Le conclusioni della visita annuale dell'Fmi in Italia, consegnate al ministro Pier Carlo Padoan martedì, iniziano in modo insolito: con una citazione del

News24

IMF and Italy: Great Intentions, Let's Get Going

20/06/2014 05:40

The conclusions of the IMF's annual visit to Italy, delivered to Economy Minister Pier Carlo Padoan on Tuesday, have an unusual opening, in the form of a

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9