Persone

Alessandro Falciai

Alessandro Falciai è un manager italiano nato a Livorno nel 1961.

Laureato in Ingegneria Aerospaziale presso l'Università degli Studi di Napoli. Nel 1990 consegue il Master in Business Administration all'INSEAD di Fontainbleau. Ha lavorato presso l'Agenzia Spaziale Europea, presso la sede tecnologica in Olanda, nel gruppo Iri/Stet (oggi Telecom Italia), partecipando alla costruzione delle attività del gruppo in Sud America.

Nel 1997 entra nel gruppo Mediaset, dove assume l'incarico di Amministratore Delegato di Elettronica Industriale, società tecnologica e infrastrutturale del gruppo. Nel 2000 inizia la sua attività imprenditoriale fondando Dmt S.p.A. con l'obiettivo di sviluppare il business delle torri di telecomunicazioni in Italia, unitamente al digitale terrestre, quotando la società alla Borsa di Milano nel 2004. Nel 2011 promuove con successo la fusione con le torri Mediaset, uscendo successivamente da Dmt S.p.A. (oggi EI Towers S.p.A.). Dal 2012 sviluppa la propria holding Millenium Partecipazioni S.r.l., della quale è Amministratore Unico, articolandone l'attività in tre aree: real estate, private equity e finance, che realizza investimenti sia in Italia che all'estero, in particolare nel settore nautico, biotech, medical devices, energie rinnovabili.

È stato membro del Consiglio di Amministrazione di Monte dei Paschi Di Siena dal 16 aprile 2015 al 18 dicembre 2017. Dal 2014 Falciai ha comprato in diverse tranche attraverso la sua holding una quota pari all'1,8% di Mps investendo 150 milioni di euro (investimento coperto però da un collar che gli permette di garantirsi delle perdite rinunciando a parte dei guadagni).

Il 24 novembre del 2016 è stato eletto presidente del gruppo bancario senese. Il 18 dicembre 2017 è stato sostituito nel ruolo dall’avvocato Stefania Baratti (già membro del cda).

Ultimo aggiornamento 21 dicembre 2017

Ultime notizie su Alessandro Falciai
    • News24

    Al via il nuovo Montepaschi di Stato

    Una donna alla presidenza del Monte dei Paschi. Una prima volta per Siena con l'elezione di Stefania Bariatti, già in consiglio da oltre due anni, scelta domenica sera dal ministro dell'Economia Padoan dopo il passo indietro del presidente uscente, e candidato in pectore per un nuovo mandato,

    – di Gerardo Graziola

    • News24

    Mps, il Tesoro indica Stefania Bariatti per la presidenza

    Il ministero dell'Economia indica Stefania Bariatti, milanese, classe 1956, come nuovo presidente del Banca Monte dei Paschi. Lo si apprende da fonti finanziarie prima dell'avvio dell'assemblea chiamata al rinnovo degli organi, alla riduzione del capitale per perdite e alle modifiche dello Statuto.

    – di Gerardo Graziola

    • News24

    Mps, il presidente Falciai rinuncia alla ricandidatura perché indagato

    Alessandro Falciai, presidente di Mps, ha ritirato «per ragioni personali» la candidatura nella lista presentata dal Tesoro per il rinnovo del Cda. C'è un'indagine della Guardia di finanza sui cantieri navali Mondomarine dietro la decisione. In base a quanto si apprende, il manager è indagato in

    • News24

    Mps riduce le perdite, faro sulla governance

    Mentre Mps rivede l'utile nel trimestre, l'ingresso dello Stato nel capitale costringe l'intero consiglio alle dimissioni. Siena registra così i primi effetti dell'intervento del Tesoro nella ricapitalizzazione della banca. Sfumata l'ipotesi di una proroga del board fino a marzo-aprile, ieri tutti

    • News24

    Calendario stretto per il decreto indennizzi

    Si stringono i tempi per il decreto dell'Economia che dovrà regolare lo scambio delle azioni per indennizzare i risparmiatori incappati nel bond junior del 2008.

    – di G.Tr.

    • News24

    Calendario stretto per il decreto indennizzi

    Si stringono i tempi per il decreto dell'Economia che dovrà regolare lo scambio delle azioni per indennizzare i risparmiatori incappati nel bond junior del 2008.

    • News24

    Mps, si chiude un decennio tragico con perdite da 20 miliardi per gli azionisti

    Arriva lo Stato padrone, che consoliderà ulteriormente la sua presa con la quotazione, e si chiude così la parabola tragica di Mps. Un decennio di passione amarissima, avviato con l'acquisto sciagurato di AntonVeneta e proseguito con i cumuli di perdite, mai arginate, dalla pessima gestione del

    – di Fabio Pavesi

1-10 di 96 risultati