Ultime notizie:

Aldo Bottini

    • News24

    Giuslavoristi: urgente armonizzazione normative in ambito Ue

    In apertura della seconda giornata di lavori del Convegno nazionale Agi (avvocati giuslavoristi italiani), il presidente Aldo Bottini ha ricordato la funzione di regolatore della concorrenza svolta dal diritto del lavoro, intesa come capacità di contrastare la competizione al ribasso tra i lavoratori nell'accesso al mercato del lavoro e quella tra imprese fondata sulle condizioni e sul costo del lavoro.

    – dal nostro inviato Matteo Prioschi

    • News24

    Per il diritto del lavoro la sfida della concorrenza

    Alcuni profetizzano la fine, il superamento del diritto del lavoro, storicamente nato soprattutto per riequilibrare la diversa forza contrattuale tra le parti del rapporto di lavoro, a tutela non soltanto degli interessi economici, ma anche della libertà e della dignità dei lavoratori. Un diritto

    – di Aldo Bottini*

    • News24

    Il lavoro agile ridisegna i limiti su orario, controlli e sede di attività

    Smart working, innanzitutto, è una «filosofia manageriale fondata sulla restituzione alle persone di flessibilità ed autonomia nella scelta degli spazi, degli orari e degli strumenti da utilizzare, a fronte di una maggiore responsabilizzazione sui risultati». Questa è la definizione data

    – di Aldo Bottini e Valeria Morosini

    • News24

    Modalità operativa con accordo scritto e preavviso di recesso

    Le nuove disposizioni sul lavoro agile (traduzione italiana di smart working) arrivano a normare una realtà già diffusa, negli ultimi anni in molte aziende. Nulla impediva, infatti, di pattuire con i propri dipendenti (magari solo per alcuni giorni alla settimana) la possibilità di lavorare con

    – di Aldo Bottini

    • News24

    Controlli a distanza più liberi nel rispetto del Codice privacy

    La nuova disciplina dello smart working pone in termini diversi dal passato il tema dell'esercizio del potere di controllo sulla prestazione lavorativa. Questo potere datoriale, insito nella stesso concetto di subordinazione, si esercitava prevalentemente de visu, nelle sedi aziendali.

    – di Aldo Bottini

    • News24

    Difficile distinguere il lavoratore autonomo dall'imprenditore

    A chi si applica il Jobs act degli autonomi? La risposta sembrerebbe semplice e contenuta nello stesso titolo della legge (tutela del lavoro autonomo). In realtà quello dell'ambito di applicazione è un tema che potrebbe rivelarsi problematico.

    – di Aldo Bottini

    • News24

    #dallapartedelSole/3, le voci a sostegno del rilancio del Sole 24 Ore

    Care lettrici, cari lettori, proseguiamo la pubblicazione delle dichiarazioni di sostegno al nostro giornale. Sono tante, e ringraziamo tutti quelli che hanno voluto intervenire, e qui sotto ne trovate solo alcune, anche per estratti. Altre che sono arrivate e stanno continuando ad arrivare sono

    – di Il Cdr

    • News24

    Necessaria l'autorizzazione per il sistema Gps sull'auto

    Il Gps montato sull'automobile aziendale di un dipendente di norma non è uno strumento di lavoro. L'Ispettorato nazionale del lavoro, la neonata agenzia unica istituita dal decreto legislativo 149/2015 per svolgere le attività ispettive già esercitate da ministero, Inps e Inail, prende posizione

    – di Aldo Bottini

    • News24

    Cassazione, niente dietrofront sul «vecchio» articolo 18 nella Pa

    Sull'applicazione del "vecchio" articolo 18 ai dipendenti pubblici, la Cassazione non tornerà sui suoi passi e non è nemmeno necessaria una pronuncia delle sezioni unite. A spiegarlo è stato Giovanni Canzio, primo presidente della Corte di cassazione, che ha coordinato una tavola rotonda nella

    – Matteo Prioschi

    • News24

    Per il repechage vincoli più forti

    La recente sentenza della Cassazione in tema di obbligo di repechage e relativo onere probatorio (n. 5592/16) impone un ripensamento di tale nozione anche alla luce delle novità normative del Jobs Act.

    – Aldo Bottini

1-10 di 50 risultati