Le nostre Firme

Alberto Mingardi

Alberto Mingardi è un giornalista e imprenditore di orientamento liberale. Mingardi è uno dei fondatori, insieme a Carlo Lottieri e Carlo Stagnaro dell’Istituto Bruno Leoni, un centro studi che si propone di diffondere la cultura e gli ideali liberisti, con sedi a Torino e Milano. E' attualmente Direttore Generale dell’Istituto e Amministratore Unico di IBL Libri, la casa editrice nata in seno al centro.

Alberto Mingardi inizia la sua attività subito dopo la laurea e contestualmente al dottorato in Scienze politiche conseguiti all'Università di Pavia. Nel 2010, l'Istituto Bruno Leoni è stato considerato, in una ricerca sviluppata dal Program on Think Tanks and Civil Societies del Foreign Policy Research Institute, la trentaseiesima fondazione più influente d'Europa - unica italiana presente in graduatoria. I suoi interessi scientifici e non giornalistici riguardano il campo della filosofia politica (in particolare le opere di Herbert Spencer e Antonio Rosmini), della teoria del monopolio e della concorrenza, delle dinamiche della globalizzazione economica.

Collabora con testate statunitensi quali The Wall Street Journal, The Washington Post, l'International Herald Tribune, Financial Times e molti altri. In Italia ha collaborato fino al 2006 come commentatore con Libero diretto da Vittorio Feltri. Successivamente passa a Il Riformista e a Il Sole 24 Ore. Ha pubblicato diversi libri fra i quali "Spiriti animali. La concorrenza giusta" e nel 2009 ha curato "La crisi ha ucciso il libero mercato?" (IBL Libri, Torino).

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Politica | Vittorio Feltri | Herbert Spencer | Antonio Rosmini | Carlo Lottieri | Italia | Bruno Leoni | IBL Libri | Alberto Mingardi | Carlo Stagnaro |

Ultimi articoli di Alberto Mingardi
    • News24

    Genova insegni: mai più opacità su clausole e contratti con lo Stato

    Di fronte a tragedie immani come il crollo del ponte Morandi di Genova, è normale che il sentimento popolare sia dolore, rabbia, ira persino. Un Governo non può ignorarlo, ma nemmeno dovrebbe nutrirlo di giustizia sommaria e azioni eclatanti. Dall'Esecutivo ci attenderemmo sangue freddo,

    – di Natale D'Amico e Alberto Mingardi

    • News24

    I demagoghi della nazione

    A leggere i giornali, ogni tanto sembra che il protezionismo l'abbia inventato Donald Trump. Nel 1776, proprio l'anno in cui gli Stati Uniti dichiararono la propria indipendenza, Adam Smith spiegava che «nulla può essere più assurdo di questa dottrina della bilancia commerciale». Tutti noi abbiamo

    – di Alberto Mingardi

    • News24

    La Bibbia del libero mercato

    Un giornale è un punto di vista. Nel 1890, appena un anno dopo la sua fondazione, il «Wall Street Journal» ingaggiò una dura battaglia contro lo Sherman Silver Purchase Act, che obbligava il Tesoro ad acquistare 4 milioni e mezzo di once di argento al mese. Era di fatto «un modo per venire alle

    – di Alberto Mingardi

    • News24

    L'economia che serve ad allenare la vista e a fare domande scomode

    Perché dovremmo sforzarci di acquisire qualche basilare nozione di economia? «Con il miglioramento delle condizioni di vita è aumentato anche l'interesse per gli studi economici (?) Ora siamo consapevoli che la possibilità di allentare i vincoli di scarsità dipende dalla nostra capacità di evitare

    – di Alberto Mingardi

    • News24

    Libertà anti-paternalista

    Per Andrei Shleifer, il periodo fra il 1980 e il 2005 è stato "l'età di Milton Friedman". Sono anni in cui l'ostilità verso il libero mercato sembrava destinata a ridursi. Che Friedman sia stato uno dei maggiori economisti del secolo, è fuori discussione. E' stato anche il più brillante divulgatore

    – di Alberto Mingardi

    • News24

    Quando Pareto stroncò Marx

    «Il libro di Karl Marx dovrebbe intitolarsi Il capitalista, piuttosto che Il Capitale». Questo perché del capitale non disconosce l'importanza, anzi «ammette che deve non solo riprodursi ma ancora aumentarsi per poter sviluppare "le forze produttive e le condizioni materiali che sole possono

    – di Alberto Mingardi

    • News24

    Libertà in cerca di consenso

    «Ci sono tre grandi potenze in Europa: l'Inghilterra, la Russia e Madame de Staël». Germaine de Staël moriva il 14 luglio del 1817. La sua vita è un tale romanzo che la tentazione di raccontarlo torna ciclicamente. «Non c'è vulcano al mondo che faccia più fiamme di lei», diceva Benjamin Constant.

    – di Alberto Mingardi

    • News24

    Meltzer, l'uomo che rimproverò la Fed

    «Il capitalismo senza il fallimento è come la religione senza il peccato: non funziona. E' la prospettiva della bancarotta e delle perdite che induce a un comportamento prudente». Allan Meltzer era stato invitato al Senato a testimoniare sui bail out delle cosiddette "tigri asiatiche". Le ferite

    – di Alberto Mingardi

    • News24

    Dolci e occulte persuasioni

    La parola nudge è forse fra le più fortunate delle scienze sociali contemporanee. Le "spinte gentili", con l'omonimo libro di Cass Sunstein e Richard H. Thaler, sono entrate un po' ovunque nel lessico della politica, talora a sproposito. Ma in che misura il "paternalismo libertario" di Sunstein e

    – di Alberto Mingardi

    • News24

    Rivoluzione su misura

    «Affrontare la realtà del mondo ci farà ritrovare la speranza». L'incipit del libro di Emmanuel Macron non è di quelli che incollano il lettore alla pagina, ma riassume bene le aspettative e le speranze di chi guarda al 23,75% del candidato di En Marche come a una semina già fruttuosa. In una

    – di Alberto Mingardi

1-10 di 109 risultati