Persone

Alberto Gilardino

Alberto Gilardino è nato a Biella il 5 luglio del 1982 è alto 184 cm, pesa 79 kg ed è un calciatore italiano. Attaccante della Fiorentina e della Nazionale italiana, è stato Campione del Mondo in Germania nel 2006.

Alla Fiorentina dal 2008, Gilardino ha raggiunto in maglia viola il traguardo dei 100 gol in serie A, diventando il giocatore italiano ad aver segnato più reti nei primi 26 anni d’età, dal dopoguerra ad oggi. Dal punto di vista professionale è stata la parentesi milanista (2005-2008) a regalare ad Alberto Gilardino il maggior numero di trofei sportivi: una vittoria in Champions League (2007) una Supercoppa (2007) e la Coppa Intercontinentale (2007).
Alberto Gilardino ha esordito in serie A giovanissimo, nel Piacenza, nel 1999, e poi è passato a giocare nel Verona la stagione successiva; è stato nel Parma (2002-2005) che Gilardino ha affermato le proprie qualità di centravanti. Tra il 2004 e il 2005 si è visto assegnare tre Oscar del Calcio AIC, tra cui quello di Miglior Giocatore assoluto.
Con la Nazionale Under 21 ha vinto gli Europei nel 2004 ed ha conquistato il bronzo alle Olimpiadi di Atene dello stesso anno. Le eccellenti performance realizzate gli hanno permesso di conquistare la convocazione in Nazionale maggiore lo stesso anno.
Nel 2010 Gilardino è stato convocato dal c.t. Marcello Lippi per partecipare ai Mondiali in Sudafrica.

Il 3 gennaio del 2012 è stato trasferito al Genoa per 8 milioni di euro, il 31 agosto 2012 viene ceduto in prestito al Bologna con diritto di riscatto ma al termine della stagione non viene riscattato quindi fa ritorno al Genoa.

L'11 maggio del 2014, con la maglia del Genoa, segna il 15° gol stagionale durante la partita di trasferta contro il Sassuolo, raggiungendo con tale rete quota 174 reti in serie A.

Numero di gol che gli consente di eguagliare il primato di Amedeo Amadei , goleador al 13° posto nella classifica marcatori di tutti i tempi in serie A.

Il 12 luglio del 2014 il Genoa ufficializza la sua definitiva cessione al Guangzhou.

Il 6 settembre del 2013 viene schierato in Nazionale nella partita contro la Bulgaria, gara valida ai fini della qualificazione della nazionale italiana al campionato del mondo 2014.

Durante la partita segna nel primo tempo il gol del definitivo 1-0 per gli azzurri, raggiungendo così Roberto Bettega nella classifica cannonieri di tutti i tempi della Nazionale.

Non verrà pero convocato da Prandelli in Nazionale in occasione degli ultimi campionati mondiali del 2014.

E' stato insignito su iniziativa del Presidente della Repubblica delle seguenti onorificenze: Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana (27 settembre 2004) e Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana (12 dicembre 2006).

Il CONI, invece, lo ha fregiato il 23 ottobre del 2006 del Collare d'oro al Merito Sportivo.

Il 6 luglio 2009 ha sposato Alice Bregoli che lo ha reso padre di tre figlie: Ginevra, Gemma e Giulia.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Alberto Gilardino
    • News24

    Serie B, Cremonese: Gilardino si allontana, si tratta Cacia

    Non si ferma la Cremonese, sempre a caccia di un attaccante che possa garantire esperienza e gol per la prossima stagione in Serie B. Dopo la brusca frenata con Alberto Gilardino (l'attaccante chiedeva un compenso troppo alto), si pensa a Daniele Cacia, bomber di Fiorentina, Verona e Bologna.

    – a cura di Datasport

    • News24

    Empoli, ufficiale: preso Gilardino, contratto biennale

    Ora è ufficiale, nuova avventura per Alberto Gilardino: il centravanti campione del mondo nel 2006 ha firmato un contratto biennale con l'Empoli. Classe 1982, l'attaccante nell'ultima stagione aveva vestito la maglia del Palermo, dal quale si è svincolato: acquistato a titolo definitivo, il bomber

    – a cura di Datasport

    • News24

    Palermo, ufficiale: ecco Gilardino

    Alla fine a riportare in Italia Alberto Gilardino sarà il Palermo di Zamparini. Dopo l'annuncio del vulcanico presidente rosanero, infatti, è arrivato anche il comunicato ufficiale della società di Piazzale del Fante che sansice il trasferimento in Sicilia del centravanti del Guangzhou: "Il Palermo

    – a cura di Datasport

    • News24

    Lazio: è Matri il nome caldo per l'attacco

    A una settimana esatta dalla chiusura della sessione estiva del calciomercato, la Lazio è ancora a caccia di una prima punta. Gli infortuni di Klose e Djordjevic hanno costretto la squadra biancoceleste a tornare prepotentemente a caccia di un attaccante di peso. Il nome più caldo nelle ultime ore

    – a cura di Datasport

    • News24

    Bologna: ufficiale Destro, avrà la numero 10

    Mancava soltanto l'ufficialità, che puntualmente è arrivata in serata: Mattia Destro è un nuovo giocatore del Bologna. L'attaccante saluta la Roma e si trasferisce a titolo definitivo al club felsineo: 6,5 i milioni di euro versati nelle casse giallorosse, a cui vanno aggiunti 2 milioni per la

    – a cura di Datasport

    • News24

    Palermo, ultimi dettagli per Gilardino: ma i tifosi non lo vogliono

    Alberto Gilardino è sempre più vicino a vestire i colori rosanero del Palermo. L'ex attaccante di Genoa, Milan e Fiorentina, tornato in Cina al Guangzhou dopo il prestito semestrale ai viola nella passata stagione, gradirebbe infatti la destinazione in Sicilia, dove avrebbe la possibilità di

    – a cura di Datasport

    • News24

    Napoli, idea Gilardino come vice Higuain

    Alberto Gilardino è il nome nuovo in casa Napoli. L'ex attaccante di Milan, Genoa, Bologna, Parma e Fiorentina, tornato in Cina al Guanghzou dopo il prestito di sei mesi ai viola nella passata stagione, è tra gli obiettivi di mercato della società di Castel Volturno che lo vorrebbe in azzurro come

    – a cura di Datasport

    • News24

    Il Guangzhou esonera Fabio Cannavaro

    Finisce dopo 8 mesi l'avventura di Fabio Cannavaro come tecnico del Guangzhou Evergrande, club cinese in cui hanno lavorato altri italiani come Alberto Gilardino, Alessandro Diamanti e Marcello Lippi. Proprio Marcello Lippi, da direttore tecnico, aveva scelto l'ex difensore della nazionale come suo

    – a cura di Datasport

    • News24

    Fiorentina, che botta! Stagione finita per Babacar

    Pessime notizie in casa Fiorentina a pochi giorni dal decisivo quarto di ritorno di Europa League contro la Dinamo Kiev. L'infortunio nel corso del monday night di Serie A contro il Verona costringerà Khouma Babacar a star fuori fino al termine della stagione: "Lesione di secondo grado al legamento

    – a cura di Datasport

1-10 di 163 risultati