Ultime notizie:

Alberto Giacometti

    • News24

    Il mezzo «fiasco» di Guernica

    Roland Penrose, Alberto Giacometti, Max Ernest, Paul Eluard e André Breton fecero visita al "cantiere" di Guernica.

    – di Marco Carminati

    • News24

    L'assoluto di Alberto Giacometti alla Tate

    Più che una mostra è una celebrazione: Tate Modern rende solenne omaggio all'arte di Alberto Giacometti con una grande retrospettiva di 240 opere, organizzata in stretta collaborazione con la Fondazione Giacometti di Parigi. La prima sala è una splendida visione d'insieme della sua opera: decine e

    – di Nicol Degli Innocenti

    • News24

    Record per la scultura moderna da Sotheby's New York

    L'asta di arte impressionista e moderna proposta daSotheby's la sera del 16 maggio ha portato realizzi in linea con le aspettative, con 37 lotti venduti sui 50 effettivamente offerti (74% per numero e 86% per valore) per un totale di quasi 174 milioni di dollari, entro la stima pre-asta di 147-210

    – di Giovanni Gasparini

    • News24

    Steve Cohen riporta in asta "La Hara" di Basquiat per 28 milioni di dollari

    Associare il nome Steve Cohen a quello di Jean-Michel Basquiat è una operazione di co-branding formidabile. Il prossimo 17 maggio Christie'swww.christies.com offrirà un importante dipinto di Jean-Michel Basquiat (1960-1988) intitolato "La Hara" con una stima di 22 - 28 milioni di dollari,

    – di Gabriele Biglia

    • Agora

    Berlinale '67. L'Orso è cattivissimo: umorismo nero, risate e impegno politico. Il festival comincia in grande forma con «On body and soul», «T2» e «Félicité»

    Bentornata Berlinale. Dopo anni di inaugurazioni un po' annacquate, con gusci magnificenti ma vuoti, il festival veste di nuovo i suoi panni: firme senza il megafono dello showbiz, capaci di dar voce a formule e quotidianità diverse, mondi negletti, umiliati e offesi. Ildikó Enyedi, regista ungherese 62enne, vincitrice della camera d'or a Cannes nel 1989 con My 20th Century, ha girato un film che non rispecchia per nulla la sua apparenza mite e bonaria. On Body and soul è nero, spiazzante, pol...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    Festival di Berlino: sorprende «Félicité» di Alain Gomis

    La prima, vera sorpresa del Festival di Berlino 2017 è «Félicité» di Alain Gomis: convince, in concorso, il film diretto dal regista franco-senegalese, con protagonista la bravissima esordiente Véro Tshanda Beya. L'attrice interpreta Félicité, una donna forte e indipendente che lavora come cantante

    – di Andrea Chimento

    • News24

    Artcurial, il Pompidou esercita la prelazione su un disegno di Artaud

    La stagione 2016 di Artcurial nel settore dell'arte moderna e contemporanea si chiude nel II semestre con un importante risultato totalizzato attraverso cinque vendite (dal 28 novembre al 6 dicembre) che hanno fatturato complessivamente 12.970.400 euro con l'82% dei lotti venduti, 13 nuovi record

    – di Stefano Cosenz

    • News24

    La scrittura di uno scultore

    «Sono un narratore di storie. Mi siedo al tavolo e scrivo storie. Questo è quello che faccio». Così, in poche, lapidarie parole William Trevor spiegava il suo lavoro: niente psicologismi alle spalle, nessun retro pensiero, solo l'occhio aperto, vigile sulle vite, le più semplici, degli altri.

    – di Marta Morazzoni

    • News24

    Costituente, dibattito istruttivo

    Il leader socialista Pietro Nenni, all'Assemblea costituente, si pronunciò contro il bicameralismo sostenendo che esso costituiva una minaccia per la funzione legislativa, potendo bloccare qualsiasi legge. Un altro socialista, Lelio Basso, si pronunciò contro una seconda camera composta di

    – di Sabino Cassese

1-10 di 85 risultati