Ultime notizie:

Alberto Gallo

    • News24

    Il monito lanciato dai mercati obbligazionari

    Il panico improvviso scoppiato ieri sui mercati obbligazionari globali, che ha causato un brusco rialzo dei rendimenti, dimostra quanto sia fragile l'equilibrio che li sostiene. E' bastato infatti che la Banca centrale del Giappone annunciasse acquisti inferiori alle attese di titoli di Stato, per

    – di Morya Longo

    • News24

    Rischio bolla per le FAAngs?

    Per Netflix e di Amazon, due titoli del quintetto ribattezzato FAANGs (Facebook, Amazon, Apple, Netflix, Google) volano i rapporti tra prezzo delle azioni ed utili, indicatore, quest'ultimo, con cui si cerca di capire se un'azione di una società è cara o sottovalutata rispetto ai concorrenti.

    – di Mauro Del Corno

    • News24

    Per la Borsa proposta valida ma con alcuni ostacoli

    C'è curiosità. C'è un forte interesse. Ma in Borsa, gli analisti e gli investitori si pongono anche tante domande: la proposta dell'Eba di creare una bad bank europea (con rischi non condivisi) suscita speranze ma anche perplessità sul mercato. Un po' perché i dettagli sono ancora pochi, un po'

    – Morya Longo

    • News24

    Perché la Borsa è positiva sul «salva-banche»

    Ne hanno provate tante: la riforma della legge fallimentare, le garanzie pubbliche sulle cartolarizzazioni di crediti deteriorati, il fondo Atlante. Il mercato non si era mai lasciato incantare dalle iniziative del Governo (precedente) per mettere una pezza alla crisi bancaria. Ma questa volta è

    – di Morya Longo

    • News24

    I tre motivi per cui la «stretta» Fed non allarma i mercati

    Un anno fa, quando la Fed ha alzato i tassi per la prima volta, i mercati finanziari non l'hanno presa bene bene: tra gennaio e febbraio un violento terremoto si è infatti abbattuto sulle Borse mondiali, con epicentro i Paesi emergenti. Più o meno la stessa cosa accadde tra maggio e settembre 2013,

    – di Morya Longo

    • News24

    Difendersi dall'ondata "populista"

    Uno spettro si aggira sui mercati finanziari: quello del rischio populista. La variabile politica pende come una spada di Damocle su bond e azioni, soprattutto nel Vecchio Continente. Un condizionamento che ha pochi precedenti nel recente passato. L'avanzata di partiti antisistema in Europa e la

    – di Andrea Gennai

    • News24

    Banche, fusioni più che dimezzate rispetto al 2007

    Alzi la mano chi entra più spesso in una filiale bancaria che in una farmacia. Non guardatevi intorno: probabilmente sono pochi gli italiani o gli europei che possono alzare la mano. Eppure in Eurozona le filiali di banca (46,1 ogni 100mila abitanti secondo i dati Eurostat) sono molte più delle

    – di Morya Longo

    • News24

    Brexit, Spagna e referendum: il «rischio politico» europeo

    La turbolenza politica pesa già come una delle variabili con più alto potenziale destabilizzante per i mercati. Brexit, le elezioni in Spagna e negli Usa hanno elevato il rischio politico nel 2016 a livelli di "massimo allerta". Da ieri, l'ascesa del M5S a Roma e Torino, l'indebolimento del PD e di

    – Isabella Bufacchi

1-10 di 56 risultati