Le nostre Firme

Alberto Bagnai

Alberto Bagnai è un economista, editorialista e professore universitario.

Dal 2005 è professore associato di Politica economica presso il Dipartimento di Economia dell'Università Gabriele d'Annunzio di Chieti-Pescara.

E’ visiting fellow del Centre for Globalisation Research della Queen Mary University of London e membro del comitato direttivo dell'International Network for Economic Research (INFER). Il suo blog è Goofynomics.

Ultimo aggiornamento 15 maggio 2017

Ultime notizie su Alberto Bagnai
    • News24

    Italian Economy Minister Giovanni Tria's interview with Il Sole 24 Ore

    Q: International agencies, which are much-read by investors, often talk about the positions of Eurosceptic politicians such as Alberto Bagnai, president of the Senate Finance Committee, or Claudio Borghi, who leads the Budget Committee of the... A: Not really, we need to separate Eurosceptic positions at the academic level, such as those of Bagnai, with the fact that the official line of the government does not in any way questions our staying in the Euro.

    • News24

    Tria: «Fisco e investimenti. Ecco il progetto per cambiare l'Italia

    Sulle agenzie internazionali, molto lette dagli investitori, sono state spesso citate posizioni di esponenti euroscettici come Alberto Bagnai, presidente della commissione Finanze del Senato, o Claudio Borghi, che guida la commissione Bilancio... Ma no, bisogna separare posizioni euroscettiche sul piano accademico, come quelle di Bagnai, con il fatto che la linea ufficiale del governo non mette in alcun modo in discussione la nostra permanenza nell’euro.

    – di Guido Gentili e Gianni Trovati

    • News24

    Borghi attacca sull'aumento dello spread. Bagnai: «Moratoria Bcc entro luglio»

    I neo-nominati presidenti della Lega alle commissioni Bilancio della Camera e Finanze del Senato, Claudio Borghi e Alberto Bagnai, escono subito allo scoperto con le loro idee e proposte che potrebbero avere influenza sui lavori del Parlamento nelle materie più strettamente economiche già nel

    – di Mariolina Sesto

    • News24

    Claudio Borghi, il «no euro» eletto alla guida della Commissione Bilancio

    «Dire che lo spread sale per colpa nostra è la versione moderna del classico "piove, governo ladro". Quando i mercati peggiorano è colpa di Borghi e Bagnai, quando migliorano nessuno dice niente, così come nessuno rilevò l'aumento dello spread nei giorni dell'incarico a Carlo Cottarelli». Claudio

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Commissioni parlamentari, ecco la mappa dei presidenti

    A cento giorni dal voto del 4 marzo, Camera e Senato diventano pienamente operativi con l'insediamento delle commissioni permanenti e l'elezione dei relativi presidenti. Come da previsioni della vigilia, i vertici delle commissioni sono equamente distribuiti tra i due partiti di governo: Lega e

    – di Mariolina Sesto

    • News24

    Def, Tria: calo del debito necessario, task force per il rilancio degli investimenti

    Via libera dell'Aula della Camera e del Senato alla risoluzione di maggioranza Lega-M5S sul Def. A Montecitorio I voti favorevoli sono stati 330, quelli contrari 242. A palazzo Madama i sì sono stati 166, i no 127. La risoluzione impegna il governo a disinnescare le clausole di salvaguardia sugli

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Camere ferme in attesa delle commissioni: dimezzate le proposte di legge

    Chiusa la partita dei sottosegretari e dei viceministri si apre adesso quella delle presidenze delle commissioni parlamentari. L'aver riempito le caselle del governo con il giuramento dei viceministri e sottosegretari consente ora di formare le Commissioni permanenti di Camera e Senato, e far

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    • News24

    Nomine, un maxi-risiko da 350 poltrone. Costamagna lascia Cdp

    Dagli incarichi di sottogoverno, alle presidenze delle commissioni parlamentari passando per i vertici delle partecipate, delle Authority e i membri laici elettivi del Csm: un maxi-risiko con quasi 350 caselle da riempire entro la fine dell'anno. E anche per questo motivo quella delle nomine si

    – di Marco Rogari e Laura Serafini

1-10 di 28 risultati