Ultime notizie:

Alain Resnais

    • News24

    Paesaggi di guerra

    Tra gli equivoci del postmodernismo, uno dei più influenti è stato l'interpretazione del cosiddetto spatial turn quale sostituzione della geografia alla storia. Se le «grandi narrazioni» della modernità avevano peccato di uno storicismo progressivo, il tempo a seguire avrebbe rappresentato i

    – di Andrea Cortellessa

    • News24

    Paesaggi di guerra

    Tra gli equivoci del postmodernismo, uno dei più influenti è stato l'interpretazione del cosiddetto spatial turn quale sostituzione della geografia alla storia. Se le «grandi narrazioni» della modernità avevano peccato di uno storicismo progressivo, il tempo a seguire avrebbe rappresentato i

    – Andrea Cortellessa

    • News24

    L'affresco e il bunker di Giulietta

    Un festival se ne va, un altro se ne viene. A "Oriente Occidente", vetrina proprio oggi destinata a salutare i suoi molti e calorosi spettatori in vista della prossima edizione, Angelin Preljocaj, il ben noto coreografo franco-albanese, ha presentato La Fresque, l'ultima fatica per dieci splendidi

    – di Marinella Guatterini

    • News24

    L'amore dopo Mauthausen

    In un breve intervento uscito su «Esprit» nel 1953, dal titolo Testimonianza e letteratura che è possibile leggere in appendice al più corposo Lazzaro tra noi (Editions du Seuil 1950), Jean Cayrol, giovane poeta bordolese che ha vissuto da prigioniero politico l'inferno di Mauthausen (un «Nacht un

    – di Goffredo Fofi

    • News24

    Fabbriche belle per vivere meglio

    Torna anche quest'anno la Settimana della Cultura d'Impresa, che festeggia il suo 15° anniversario con convegni, incontri, workshop, rassegne di cinema industriale, mostre, dibattiti e visite guidate in tutta Italia, dal 10 al 24 novembre 2016. Un solo obiettivo, promuovere e diffondere la politica

    – di Francesca Molteni

    • News24

    Mattatore anarchico

    Quando viene a mancare un artista importante e noto sono molte le immagini che si affollano nella mente di chi ha seguito la sua carriera da vicino o soltanto per frammenti. E nel caso di Giorgio Albertazzi, scomparso ieri all'età di novantadue anni, sembrano riemergere dalla memoria tanti profili

    – Antonio Audino

    • News24

    Albertazzi divo e ribelle, baciato dagli dei del palcoscenico

    Talentuoso, contraddittorio, geniale, affascinante, Giorgio Albertazzi ha avuto in dono dagli dei del palcoscenico una carriera sfaccettata, multiforme e una personalità tra le più complesse e difficili da etichettare del teatro italiano del secondo Novecento. E' stato un divo ed è stato a suo modo

    – di Renato Palazzi

    • News24

    Addio a Giorgio Albertazzi, il maestro del teatro

    Non solo un attore, ma un vero e proprio monumento del teatro e del cinema italiano. Giorgio Albertazzi è morto questa notte 92 anni mentre si trovava in Toscana nella casa di Pia De' Tolomei. Era nato a Fiesole il 20 agosto 1923. La sua ultima apparizione in teatro era stata nel Mercante di

1-10 di 94 risultati