Ultime notizie:

Al-Qaeda

    • Econopoly

    L'incredibile ritorno sull'investimento dell'industria del terrorismo

    Il terrorismo crea prodotti, servizi, ha impiegati, servizi di comunicazione etc. Per quanto cinico possa sembrare, anche il terrorismo ha dei ritorni sull'investimento. Esiste una correlazione tra il ROI (ritorno sull'investimento o indice di redditività del capitale investito) del terrorismo e quello dell'industria della sicurezza/difesa. Evoluzione del terrorismo Si possono definire varie fasi di evoluzione del terrorismo. Il terrorismo ha come scopo provocare delle emozioni negative. Il con...

    – Enrico Verga

    • News24

    Terrorismo, ora fondamentale l'intelligence

    «E adesso tocca a noi» è una considerazione banale, ma fino a un certo punto. Cresce la paura in Italia a ogni attentato del fondamentalismo islamico: obiettivo più volte annunciato dai seguaci dell'Islamic State e di al Qaeda. Colpirci per loro sarebbe un risultato grandioso, a maggior ragione

    – di Marco Ludovico

    • News24

    Attentato a Barcellona, perché dopo 13 anni la Spagna è tornata nel mirino

    L'attentato sulle Ramblas di Barcellona, una delle più celebri arterie metropolitane del mondo, il cuore della vita e della movida catalana, è sconvolgente ma non imprevedibile. Soprattutto se, come la rivendicazione dell'Isis fa pensare, venisse accreditata la matrice jihadista.

    – di Alberto Negri

    • News24

    Paradosso Iran: sempre più sclerotico e influente

    Poiché i talebani avevano protetto Al-Qaeda, l'organizzazione responsabile degli attacchi dell'11 settembre, gli Usa hanno forzatamente rovesciato i talebani dal potere nel 2001.

    – di Michael Mandelbaum

    • NovaCento

    "Dare i numeri": la retorica del dato sempre in agguato

    Osama bin Laden commentò soddisfatto l'attentato alle torri gemelle spiegando di avere usato pochissimo denaro per produrre un altro enorme danno: «Al-Qaeda ci ha speso 500.000 dollari, mentre l'America ne ha persi - secondo la stima più bassa - più di 500 miliardi, fra l'incidente e le sue conseguenze; questo significa che ogni dollaro di Al-Qaeda ne ha sconfitto un milione» (Daveed Gartenstein Ross, Bin Laden's War "of a thousand cuts" will live on, The Atlantic, 3 maggio 2011)

    – Andrea Granelli

    • News24

    Mafia: colpo al clan di Brancaccio, 34 arresti

    Il mandamento di Brancaccio - regno di quella famiglia Graviano che negli anni Ottanta e Novanta dettava una legge che si spingeva fino ad essere un anello mortale delle stragi palermitane del '92 - è stato colpito duramente dalla operazione, ancora in corso, condotta da Polizia e Gdf di Palermo.

    – di Roberto Galullo

    • News24

    Ma la fine della guerra è ancora lontana

    La guerra non finirà neppure se sarà confermata la morte di Al Baghdadi, califfo dell'Isis. Certo per Mosca sarebbe un doppio colpo strategico: da quando è entrata in guerra il 30 settembre 2015 la Russia è riuscita a mantenere in sella Assad, a insediare nuove basi sul Mediterraneo e Putin

    – Alberto Negri

    • News24

    Isis, Mosca sferra un colpo mortale

    Come accadde per Bin Laden anche la caccia al capo del Califfato Abu Bakr Al Baghdadi è costellata da clamorosi annunci e molte smentite. Questa volta sono i russi ad affermare di averlo fatto fuori con un centinaio di terroristi in un raid del 28 maggio alla periferia di Raqqa, la capitale

    • Agora

    Il Mondiale 2022 in Qatar tra calcio, petrodollari e terrorismo

    Gli attentati a firma Isis provocano ripercussioni politiche nel mondo arabo. Egitto, Arabia Saudita, Emirati Arabi e Bahrein hanno infatti annunciato lo stop dei rapporti diplomatici con il Qatar, in seguito a crescenti tensioni tra i Paesi del Golfo circa il presunto appoggio qatariota a gruppi islamisti. In questo scenario pubblichiamo alcuni stralci estratti dal libro «I veri padroni del calcio» scritto dal giornalista del Sole24Ore Marco Bellinazzo (Feltrinelli editore) - Dal Sole 24 Ore ...

    – Marco Bellinazzo

    • News24

    Un attacco strumentale con effetti per ora limitati

    Nelle conversazioni private l'emiro Hamad al Thani non nascondeva di avere una scarsa opinione dei "fratelli" arabi: dal Cairo ai cugini sauditi - una parentela di sangue e di fede wahabita - il giudizio era pessimo. Anche per questo la stragrande maggioranza degli immensi proventi del gas, il

    – di Ugo Tramballi

1-10 di 1461 risultati