Persone

Al Pacino

Al Pacino è nato il 25 aprile del 1940 a New York ed è un attore, regista e produttore cinematografico statunitense.

I genitori erano entrambi figli di immigrati italiani, originari della Sicilia.

Abbandonato dal padre quando era ancora in fasce, Al Pacino trascorse un'infanzia molto difficile, imbattendosi, già in eta adolescenziale, nell'uso dell'alcol e delle droghe leggere non ricorse tuttavia mai a quelle pesanti essendo rimasto molto scosso dalla prematura morte, per droga, di due suoi giovani amici.

All'età di 17 anni Al Pacino decise di abbandonare gli studi per dedicarsi allo svolgimento di diversi lavori: facchino, lustrascarpe ed operaio.

Nel 1962 rimasto orfano della madre, morta prematuramente all'età di 43 anni, si iscrive a numerose scuole di recitazione, venendo ammesso, alla fine degli anni '60, all'Actors Studio, dove seguirà le orme del suo più grande maestro, Lee Strasberg.

Nel 1972 venne scelto dal regista Francis Ford Coppola per interpretare il personaggio Michael Corleone ne "Il padrino"; si trattò di una svolta nella carriera cinematografica di Al Pacino, che gli valse una nomination al premio Oscar nella categoria miglior attore non protagonista.

Nel 1973 interpretò il film Serpico, che gli valse la candidatura all'Oscar nella categoria di miglior attore protagonista.

Nel 1975 ritornò ad interpretare Michael Corleone ne Il padrino - Parte II; il film ottenne undici nomination agli Oscar, vincendone sei, tra cui miglior film e miglior regia.

Negli anni succ essivi Al Pacino, diventato ormai una figura di spicco del lungometraggio, interpreta diversi films, tra i quali ricordiamo:

"Scarface" di Brian De Palma (1983); "Revolution" di Hugh Hudson (1985); "Scent of a Woman" di Martin Brest (1992); "L'avvocato del diavolo" di Taylor Hackford (1997)
"Insomnia" di Christopher Nolan (2002); 88 minuti (88 Minutes) di Jon Avnet (2007); "Ocean's Thirteen" di Steven Soderbergh (2007); "The Humbling" di Barry Levinson (2014); e "Danny Collins" di Dan Fogelman (2015).

Al Pacino ha avuto diverse relazioni ed è padre di Julie Marie (1989), nata dalla convivenza con Jan Tarrant, e dei gemelli Olivia e Anton, avuti nel 2001 dall'attrice Beverly D'Angelo.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Al Pacino
    • Agora

    Addio a Rondi, 70 anni di storia del cinema

    Da Allen a Zurlini, passando per Bergman, Bertolucci, Buñuel, Hitchcock, Scorsese, Truffaut, Visconti: Gian Luigi Rondi, decano dei critici cinematografici, ha conosciuto i mostri sacri del cinema internazionale, cui ha dedicato gran parte della sua lunga vita. Presidente dell'Accademia del Cinema Italiano, inventore dei David di Donatello, patron del festival del cinema di Roma si è spento ieri a quasi 95 anni (li avrebbe compiuti a dicembre), di cui settanta da protagonista del grande schermo...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    Pacino uccide Salomè

    «Eppure ogni uomo uccide quel che ama», scrive Oscar Wilde nella Ballata del carcere di Reading, poco dopo essere uscito dalla galera in cui è stato due anni per gross indecency, nome dato dall'ipocrisia vittoriana al "reato" di omosessualità. «Il vile lo fa con un bacio - prosegue la ballata -, il

    – Roberto Escobar

    • Agora

    Torna «Seeyousound»: ma che musica in questo cinema! Tra Al Pacino rockstar e la Berlino di David Bowie

    «I will sit right down, waiting for the gift of sound and vision», cantava ai tempi di «Low» David Bowie, uno che sapeva benissimo quanto il «suono» e la «visione» potessero arrivare a essere connessi. A chi avesse ancora dubbi a riguardo, consigliamo vivamente di farsi una passeggiata a Torino dal 25 al 28 febbraio, per la seconda edizione di «Seeyousound International Music Film Festival», unico festival del nostro Paese che per definizione coniuga cinema e musica. L'evento, organizzato dall...

    – Francesco Prisco

    • News24

    Restaurant Week, New York per foodie

    Buon cibo e i musical di Broadway. Insieme a musei e locali sono queste le attrattive di New York per i turisti di tutto il mondo. Fino al 14 febbraio sono diverse le iniziative cittadine per godersi, a prezzi scontati, il meglio della Grande Mela...

    – di Arianna Garavaglia

    • News24

    Pennetta-Vinci, chi sarà la regina? Tutti i numeri della storica finale

    Brindisi contro Taranto, 33 anni contro 32, cinque vittorie contro 4. E' un derby dal sapore tutto italiano, pugliese perfino, e dall'esito nient'affatto scontato quello che giocheranno oggi alle 21 ora italiana Flavia Pennetta e Roberta Vinci sul centrale di Flushing Meadows, a New York. Vediamo la

    – Mario Platero

    • News24

    Jaeger-LeCoultre, edizione limitata per i big di Venezia

    Quando il gesto di legare il proprio nome a un evento di rilevanza internazionale trascende il semplice concetto di marketing per divenire supporto di un'espressione culturale, sostegno incondizionato di una forma d'arte, ecco allora che si viene a creare una sorta di forte identità che finisce

    – Diego Tamone

    • News24

    True Crime: a New York la retrospettiva del crimine

    Cinema come luogo di fatti e misfatti. In bianco e nero, dai colori sconfinati, retrodatabile, de-generato. Dal volto "ex commedie-Our Gang" di Robert Blake agli spigoli militarizzati di June Howard Tripp; da A sangue freddo (1967) di Richard Brooks a Il pensionante (1927) di Alfred Hitchcock,

    – Filippo Brunamonti

    • News24

    Profumo di donna nei Vangeli

    «L'importanza sta nel tuo sguardo, più che nella cosa guardata». Penso che questa battuta dei Nutrimenti terrestri di Gide sia il migliore approccio all'uso di un nuovo e imponente commentario ai quattro Vangeli, tradotti e interpretati da altrettante donne esegete, la pugliese Rosalba Manes per

    – Gianfranco Ravasi

1-10 di 147 risultati