Persone

Al Gore

Albert Arnold Gore Junior nato a Washington il 31 marzo 1948, è un politico, ambientalista ed imprenditore statunitense.

Il 20 gennaio 1993, è stato nominato da Bill Clinton 45esimo Vicepresidente degli Usa, incarico che ha mantenuto fino al 20 gennaio 2001.

In passato è stato Senatore del Tennesse ed è stato premiato per il suo impegno ambientale. È il cofondatore e Presidente di Current Tv, un membro del Consiglio di Amministrazione di Apple Inc e lavora a Google Inc.

Figlio del senatore democratico Albert Gore Senior, dopo la laurea all'Università Harvard nel 1969, Al Gore ha svolto il servizio militare in Vietnam, dove è diventato giornalista di guerra.

Ha intrapreso la carriera politica nel 1976, quando è entrato al Congresso degli Stati Uniti, diventando Senatore per il Tennessee nel 1984 e poi rieletto nel 1990.

Nel 2000 si è candidato alla Casa Bianca per le presidenziali, vinte poi da George W.Bush.

Dal 2003 è entrato nel Consiglio di Amministrazione di Apple Inc. e lavora come Senior Advisor a Google Inc.

Nel 2004 Al Gore ha fondato il network televisivo Current Tv, in Italia dal 2008.

Nel 2006 è stato protagonista del documentario sul riscaldamento globale An Inconvenient Truth, che ha vinto l’Oscar come miglior documentario e miglior canzone.

Nel 2007 ha organizzato il concerto Live Earth. Per il suo impegno ambientalista, Al Gore è stato insignito del Premio Nobel per la pace 2007 e del Premio Principe delle Asturie per la Cooperazione Internazionale 2007.

Il 19 maggio 1970 ha sposato Mary Elizabeth Aitcheson, dalla quale si è separato nel 2010, dopo 40 anni di matrimonio.

Con Mary Elizabeth Aitcheson (detta Tipper) ha avuto quattro figli: Karenna, Kristin, Sarah e Albert.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Al Gore
    • News24

    Trump nomina alla Corte Suprema Brett Kavanaugh, fidato conservatore

    Ma è anche considerato un fidato esponente di spicco della destra americana, impegnato nel tentativo di impeachment del Presidente democratico Bill Clinton e nella difesa della controversa vittoria elettorale di George W. Bush contro Al Gore.

    – di Marco Valsania

    • News24

    Alessandro Benetton: «Il cambiamento non fa paura». Parola di chi affronta le sfide

    «La distribuzione della ricchezza così com'è non è più sostenibile, con questa forchetta che si amplia sempre di più fra chi sta bene e chi non sta bene. Il capitalismo oggi non è morto, non è finito, ma sicuramente si deve porre dei punti interrogativi per diventare qualcosa di più contemporaneo».

    – di Monica D'Ascenzo

    • NovaCento

    Future Food for Climate Change: le grandi sfide del food tech

    "'Non possiamo risolvere i problemi con lo stesso tipo di pensiero che abbiamo usato quando li abbiamo creati". Citiamo spesso Albert Einstein nelle nostre presentazioni. Crediamo, infatti, che sia particolarmente efficace quando si parla di innovazione. Un'innovazione culturale e di mindset precede sempre quella tecnologica. Guardare ai problemi e alle sfide del futuro con una mentalità nuova, con approcci diversi, con strumenti alternativi, può portare a trovare le soluzioni necessarie ad a...

    – Sara Roversi

    • NovaOther

    Soluzione supercritica per l'anidride carbonica

    Se vogliamo centrare il target dell'accordo di Parigi, "non possiamo puntare soltanto sulle tecnologie rinnovabili, ma dobbiamo occuparci anche di catturare l'anidride carbonica emessa dai combustibili fossili". Parola di Rodney Allam, uno degli autori principali del rapporto dell'Ipcc che ha ricevuto il Nobel nel 2007 insieme ad Al Gore. Allam è stato anche insignito nel 2012 del Global Energy Prize per il suo lavoro innovativo sulla generazione elettrica da gas e in quanto presidente del comit...

    – Elena Comelli

    • News24

    "Il Cratere" in corsa al Tokyo Film Festival

    TOKYO - Per l'unico film italiano tra i 15 in concorso ufficiale alla 30esima edizione del Tokyo International Film Festival, la concorrenza e' decisamente agguerrita. Ma la partecipazione al TIFF si puo' gia'considerare un traguardo per l'opera prima di Silvia Luzi e Luca Bellino, "Il Cratere",

    – dal nostro corrispondente Stefano Carrer

    • NovaCento

    Lettere sull'innovazione: infrastrutture abilitanti

    Caro Luca qualche giorno fa è apparsa nella mia home di Facebook una mappa dell'Europa che mostrava la capillarità delle strade costruite dagli antichi romani. Un fitto reticolato che per secoli ha connesso Istanbul con la Spagna, il Marocco con L'Egitto, la Sicilia con il Nord Europa. Gli antichi romani avevano, infatti, capito come il miglior modo per conquistare un territorio dopo un conflitto militare fosse integrarlo con il nuovo Stato. La distanza, infatti, con i luoghi del potere poteva...

    – Luca De Biase

    • News24

    Le strade dei romani e quelle odierne della connessione

    Caro Luca, qualche giorno fa è apparsa nella mia home di Facebook una mappa dell'Europa che mostrava la capillarità delle strade costruite dagli antichi romani. Un fitto reticolato che per secoli ha connesso Istanbul con la Spagna, il Marocco con l'Egitto, la Sicilia con il Nord Europa. Gli antichi

    – di Luca De Biase

    • News24

    La lettera che destabilizza la Casa Bianca

    La sconvolgente email diffusa da Donald Trump Jr. lo scorso anno, in cui fissava un incontro con un avvocato russo, è devastante per la Casa Bianca, soprattutto perché dimostra che la famiglia Trump era a conoscenza di una campagna segreta della Russia per interferire nelle elezioni americane, e

    – di Paul Krugman

    • News24

    Gas in Siria, Putin resta al fianco di Assad

    Nel marzo 1999, Evghenij Primakov - primo ministro di Boris Eltsin - era in volo per Washington. Una telefonata con il vicepresidente Al Gore lo convinse che la Nato non avrebbe desistito dall'intenzione di bombardare la Jugoslavia, per fermare il conflitto in Kosovo. A metà dell'Atlantico,

    – di Antonella Scott

1-10 di 245 risultati