Ultime notizie:

Africa del Nord

    • News24

    Media, finanza e porti in Africa, così Bolloré ha costruito il suo impero

    Fondato quasi 200 anni fa, il gruppo Bolloré è stato sempre controllato a maggioranza dalla famiglia bretone che mai come oggi è sotto i riflettori dopo il fermo del patron Vincent per sospetta corruzione nelle attività portuali in Africa. Nato nel 1822 come «Papeteries Bolloré», quindi come

    – di Giuliana Licini

    • News24

    Boom di migranti? Dall'Africa del Nord alla Grecia un giovane su due è disoccupato

    Il Mediterraneo è tornato a essere la rotta principale dei migranti. E il Mediterraneo è anche il mare che bagna i Paesi che vantano il record negativo di disoccupazione giovanile: in pratica in entrambe le sponde in media un giovane su due è disoccupato. Non solo: se come prevedibile, soprattutto

    – di Marzio Bartoloni

    • News24

    In teoria ma non in pratica

    Spesso si dà la colpa al tempo: tra sei secoli anche l'Islam sarà «moderno», deve fare il suo cammino, così come è stato per la civiltà «occidentale». Che ragli di gatto, direbbe un mio professore del liceo. Questa idea delle tappe necessarie di un percorso, del ripetersi dell'uguale se pur in

    – di Maria Bettetini

    • News24

    Boom di export delle armi italiane grazie alle monarchie del Golfo

    Di dare l'addio alle armi non si parla neppure. Anzi è in atto un vero e proprio boom sia all'estero che in Italia. L'anno scorso, dice il rapporto annuale del Sipri di Stoccolma, l'export di armamenti è cresciuto in media più che negli ultimi cinque anni, salendo ai livelli più alti dalla fine del

    – di Alberto Negri

    • News24

    Bartolomeo I: «Potrei andare al Cairo con Papa Francesco»

    La messa celebrata da Bartolomeo I nella sede del Patriarcato, la Cattedrale di San Giorgio, nel Fanar, il quartiere greco di Istanbul, quest'anno è un evento particolare. Nel giorno del referendum costituzionale sui poteri del presidente che può decidere una svolta storica per la Turchia, le

    – di Alberto Negri

    • Info Data

    Quanto valgono le rimesse degli stranieri? I dati dal 2005 al 2015

    5,252 miliardi di euro è la somma uscita nel 2015 dall'Italia sotto forma di rimesse, una cifra pari a quanto ha fatturato Ferrovie dello Stato Italiane lo stesso anno. Le rimesse sono l'ammontare di denaro, solitamente destinato a familiari e parenti, che i lavoratori stranieri trasferiscono nel proprio Paese d'origine. Secondo gli ultimi dati della Banca d'Italia, quello del 2015 è l'importo più basso degli ultimi 5 anni: i migranti residenti in Italia, infatti, nel 2011 hanno inviato all'est...

    – Master24

    • News24

    Renault -Nissan

    Terza posizione in classifica per il Gruppo Renault-Nissan guidato da Carlos Ghosn. Il Gruppo franco-nipponico nel 2016 ha consegnato 8.513.050 mezzi, dalla somma dei modelli Dacia, Infiniti, Nissan, Lada, Renault, ottenendo la maggior crescita tra i primi 10 costruttori grazie ad una variazione

    • NovaOther

    Una palestra per la sicurezza

    Un miliardo di fatturato, 1400 dipendenti, una postura da multinazionale ma low profile, all'italiana. Fater è una joint venture tra il gruppo Angelini e Procter e Gamble del 1992, ma nasce a Pescara da un'azienda  precedente, la Fater del 1952, famosa per il collirio Stilla. Oggi Fater fa produzione e commercializzazione nel largo consumo tra gli altri degli assorbenti Lines, Tampax e Linidor per l'Italia e, da un paio di anni anche della candeggina Ace, che commercializza anche fuori dall'Ita...

    – Antonio Dini

    • News24

    Grecia nel limbo (e Tsipras in affanno) dopo sette anni di crisi

    La Grecia è nel limbo e il premier Alexis Tsipras è sempre più in difficoltà. Dopo una prima tranche di 7,5 miliardi di euro versata in giugno dalla troika, Atene è in attesa di altri 2,8 miliardi relativi al terzo piano di aiuti di 86 miliardi necessari per pagare i debiti pregressi, stipendi

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Ancora nel limbo dopo sette anni di crisi

    La Grecia è nel limbo e il premier Alexis Tsipras è sempre più in difficoltà. Dopo una prima tranche di 7,5 miliardi di euro versata in giugno dalla troika, Atene è in attesa, di altri 2,8 miliardi relativi al terzo piano di aiuti di 86 miliardi necessari per pagare i debiti pregressi, stipendi

    – Vittorio Da Rold

1-10 di 112 risultati