Persone

Adriano Galliani

Adriano Galliani è un imprenditore e dirigente sportivo italiano, nato a Monza il 30 luglio 1944.

Attualmente ricopre la carica di vicepresidente vicario e amministratore delegato con delega all'area sportiva del Milan.

Subito dopo il diploma di Geometra, Adriano Galliani ha lavorato per 8 anni come impiegato nell'Ufficio di edilizia pubblica al Comune di Monza.

Nel 1975 insieme a due soci ha rilevato Elettronica Industriale. Successivamente Silvio Berlusconi ha acquisito il 50% delle azioni della società specializzata in apparecchiature per la ricezione dei segnali televisivi, incaricando Galliani di sviluppare la tecnologia più adatta per la diffusione delle tv private.

Dal 1986 Adriano Galliani è diventato amministratore delegato dell'Associazione Calcio Milan e successivamente vice-presidente vicario.

Nel 2010 riceve il Globe Soccer Awards alla carriera.

Nel 2011 viene inserito nella Hall of fame del calcio italiano nella categoria Dirigente italiano.

Nel 2013 viene eletto vicepresidente della Lega Serie A.

Il 30 novembre 2013, con comunicato della società, Adriano Galliani viene confermato vicepresidente vicario e designato, con contratto valido fino al 2018, amministratore delegato con delega all'area sportiva del Milan.

Nel 1995 è stato chiamato dalla Procura della Repubblica di Milano a rispondere del reato di falso in bilancio per l'acquisto di Medusa Film, reato per il quale verrà assolto nel 2000.

Nel 2006 nell'ambito dell'inchiesta su Calciopoli viene condannato in secondo grado dalla Corte Federale ad una squalifica di 9 mesi, poi ridotta a 5 mesi più una multa dall'arbitrato del CONI.

Nel 2007 viene rinviato a giudizio per il presunto reato di falso in bilancio, relativamente ai conti del club calcistico milanese, verrà prosciolto insieme all'Associazione Calcio Milano nel 2008, in quanto il fatto non costituisce reato.

Adriano Galliani è stato sposato 3 volte. Dalla prima moglie ha avuto 3 figli: Nicol, Gianluca e Fabrizio. Attualmente è compagno della brasiliana Helga Costa.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Adriano Galliani
    • Agora

    Milan, arrivano i 22 milioni del primo aumento di Li: da Hong Kong via Rossoneri Lux

    Yonghong Li, azionista di controllo del Milan, mette mano al portafoglio per il primo aumento di capitale da 60 milioni del club rossonero. Sarebbero infatti arrivati ieri in Lussemburgo, secondo scadenza anche se in Zona Cesarini, i primi 22 milioni dell'aumento da 60 milioni di euro. I soldi, secondo i rumors, sarebbero arrivati da un conto bancario di Hong Kong fino ai conti in Lussemburgo della holding Rossoneri Lux nella giornata di ieri. I capitali arriveranno in Italia presumibilmente nel...

    – Carlo Festa

    • News24

    Leonardo: «Il calcio per salvare Rio e il Brasile»

    Qui ho avuto le occasioni per costruirmi una vita: i cinque anni con la maglia rossonera, i sei come dirigente al fianco di Adriano Galliani, che per me resta l'università dell'amministrazione, e la stagione sulla panchina del Milan».

    – di Maria Luisa Colledani

    • Agora

    Milan, arrivano 23 milioni (su 60) del primo aumento di capitale

    Aumenti di capitale del Milan in vista. Yonghong Li deve mettere mano al portafoglio per il primo aumento di capitale da 60 milioni. Per il secondo aumento (o più di uno) il Cda ha la delega per chiamare altri soldi fino a 60 milioni. Quindi, escludendo il bond da 55 milioni che verrà emesso dal Milan in giugno alla Borsa di Vienna e che servirà alla campagna acquisti del club, c'è da farsi una domanda: quanti soldi, di quelli relativi al primo aumento di capitale da 60 milioni, arriveranno nell...

    – Carlo Festa

    • Agora

    Fassone: tre anni per riportare il Milan in utile. Ipo a Hong Kong più lontana

    Nel giorno dell'assemblea dei soci del Milan, che ha approvato l'aumento di capitale, l'amministratore delegato Marco Fassone parlando con i piccoli azionisti ha affermato quello che era inevitabile: per riportare i conti del Milan in attivo, con un riequilibrio tra costi e ricavi, saranno necessari almeno tre anni. Insomma, malgrado il boom dei ricavi commerciali in Cina e Asia previsto nel business plan al 2022 che la cordata cinese ha realizzato per l'acquisizione, sembra impossibile arrivar...

    – Carlo Festa

    • Agora

    Fininvest al 41% di Mediaset: il ruolo dei soldi di Yonghong Li per il Milan

    Provvidenziale sono stati i soldi di Mr Li. Fininvest venerdì è salita dal 39,53% del capitale e al 41,09% dei diritti di voto in Mediaset dal 38,2% del capitale e dal 39,7% dei diritti di voto. L'holding dei Berlusconi in questo modo rafforza il controllo sul gruppo televisivo dopo la scalata a quasi il 30% della francese Vivendi. Fininvest tra il 20 aprile e l'11 maggio ha acquistato 15 milioni di azioni ordinarie di Mediaset, pari all'1,27% del capitale sociale: agli attuali prezzi di Borsa l...

    – Carlo Festa

    • Agora

    Milan risarcisce alla Fiera 5,5 milioni per il progetto stadio voluto da Barbara Berlusconi

    Perde 5,5 milioni di euro il Milan nella contesa con la Fondazione Fiera per il progetto dello stadio, poi fallito, al Portello: un progetto che era fortemente caldeggiato da Barbara Berlusconi. Emerge dal bilancio del Milan. La vicenda inizia nel 2016 quando il Milan, in collaborazione con Arup Italia, presenta alla Fondazione Fiera una manifestazione d'interesse non vincolante in relazione alla riqualificazione del padiglione 1 e 2 Portello a Fieramilanocity. Poco dopo la Fiera dava l'esclusiv...

    – Carlo Festa

    • Agora

    Galliani: non ho preso un euro di liquidazione dal Milan. Smentiti i rumors sui 30 milioni

    Quanto vale l'uscita di Adriano Galliani dal Milan? Se lo stanno chiedendo diversi addetti ai lavori dopo il riassetto che ha portato il cinese Yonghong Li ad essere nuovo proprietario del club. La cifra che circola, in ambienti finanziari, è una buonuscita attorno ai 30 milioni per la militanza trentennale in veste di Ad nel club rossonero. Tuttavia è Galliani stesso a smentire: «Non è vero. Non ho preso un euro di liquidazione dopo il 14 aprile scorso. Il mio non era un incarico con un contra...

    – Carlo Festa

    • News24

    Galliani coinvolto nell'inchiesta sui diritti tv. Ma non è indagato

    Nubi all'orizzonte per l'ex ad del MilanAdriano Galliani. secondo la Procura di Milano, avrebbe fatto parte col presidente del Genoa Enrico Preziosi e altre persone di "un'associazione a delinquere in grado di interporsi fin dal 2009 tra il mercato e le squadre di calcio, cui spettano" i profitti

    – di Redazione online

    • News24

    Milan, Balotelli omaggia Galliani: "Sei unico, complimenti"

    Mentre il Milan vive una giornata dal sapore storico, con la fine dei 31 anni di presidenza Berlusconi e l'insediamento della nuova proprietà rappresentata da Yonghong Li, da Nizza Mario Balotelli rende merito ad Adriano Galliani, ormai ex amministratore delegato rossonero. Con un post

    – a cura di Datasport

1-10 di 965 risultati