Aziende

Adidas

Adidas è una multinazionale industriale tedesca, specializzata nella produzione di articoli sportivi per professionisti e non. Il gruppo conta uno staff di 39.000 persone in tutto il mondo e detiene il secondo posto nel mercato globale per quanto riguarda le scarpe sportive. Adidas dispone di filiali dislocate in 55 Paesi.
L’azienda è stata fondata nel 1948 da Adolf Dassler, fratello di Rudolf Dassler fondatore della Puma, che l’ha battezzata con il suo soprannome e una parte del cognome (Adi e Dassler). Alla morte di Adi, la società è stata guidata dalla moglie Käthe, dal figlio Horst e dalle figlie di quest'ultimo. Nel 1995 Adidas è entrata in Borsa quotandosi a Parigi e Francoforte. Nel 1997 ha acquisito Salomon Group ed i suoi marchi TaylorMade, Mavic and Bonfire, facendo assumere alla nuova azienda il nome di Adidas-Salomon Ag. Nel gennaio 2006 il gruppo ha acquisito anche il brand Reebok. Oltre ad aver sponsorizzato club calcistici di tutto il mondo, Adidas è stata fornitrice dei palloni della Fifa World Cup 2006 e del Fifa Futsal World Championship 2004.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Adidas
    • News24

    L'icona che ha garantito il legame con la Cina comunista

    Li ha incontrato il presidente cubano Raul Castro, ha firmato una ventina di accordi, e anche l'icona Fidel Castro, in tuta a strisce Adidas, era come sempre in prima fila per l'occasione.

    – dalla nostra corrispondente Rita Fatiguso

    • News24

    «Hasta la Revolucion» a fumetti. Vita (e contraddizioni) di Castro in un graphic novel

    I tedeschi si prendono molto più sul serio: Reinhard Kleist, classe 1970 e un curriculum pieno di prestigiosi riconoscimenti internazionali, si cimenta per esempio con «Castro», romanzo a fumetti ora pubblicato in Italia da Black Velvet che ripercorre le gesta del lìder maximo dall'infanzia agli ultimi anni di vecchiaia e malattia, spesi in clinica con indosso l'inseparabile tuta Adidas.

    – di Francesco Prisco

    • NovaOther

    Il jeans tessuto con i rifiuti

    Le sponde del Lago di Garda, nota destinazione turistica, potrebbero sembrare un posto poco adatto per la produzione di nylon. Invece, è proprio qui che Aquafil ha trovato un modo per riutilizzare vecchie moquette, vestiti smessi e reti da pesca gettate, trasformandoli in una fibra di nylon riciclato chiamata EcoNyl. Ora, società come Adidas, Speedo e Desso stanno usando questa fibra per creare abiti sportivi, costumi da bagno e moquette, riducendo la quantità di rifiuti presente nelle discarich...

    – Solutions & Co

    • News24

    Borse, Milano paga l'effetto Trump. L'Alta corte risolleva la sterlina

    Le Borse europee archiviano una seduta all'insegna del nervosismo e dell'emotività caratterizzata, a pochi minuti dalla chiusura dei listini, dal calo del greggio che a New York cede lo 0,9% sotto i 45 dollari al barile. Tiene banco, inoltre, l'attesa per le presidenziali Usa con l'altalena dei

    – di Cheo Condina

    • Agora

    Juventus: bilancio 2016 all'esame dell'assemblea, utile a 4 milioni, fatturato verso i 400 milioni e costo della rosa a 265

    L'assemblea bianconera è convocata oggi per ratificare il secondo bilancio in utile consecutivo. Al 30 giugno 2016 il club presieduto da Andrea Agnelli ha conseguito un utile 4 milioni rispetto ai 2,3 milioni del 2015. Il fatturato totale è salito alla quota record per il calcio italiano di 387,9 milioni (341,5 milioni, escluse le plusvalenze, tra cui quella per la cessione di Vidal al Bayern per 31 milioni e quella per la vendita di  Ogbonna al West Ham U1,4 milioni). I ricavi da stadio sono ...

    – Marco Bellinazzo

    • News24

    Juve batte Milan nella gara dei conti

    Milan-Juventus è l'inatteso big-match della nona giornata di Serie A, dopo gli exploit dei rossoneri guidati da Vincenzo Montella. Ma non sarà solo il confronto tra le due squadre più titolate del football tricolore e con il maggior seguito popolare. A San Siro questa sera si incrociano anche i

    – di Marco Bellinazzo

    • News24

    Moda, le lepri italiane battono Europa e Usa

    Il 2016 si conferma un anno complesso per il settore moda-lusso internazionale. Le aziende sono alle prese con il rallentamento di alcuni mercati chiave - in primis Cina e Russia - e con una clientela in rapida evoluzione, sempre più digitalizzata. Nessuna di loro, tuttavia, si è arresa: tutte

    – di Marta Casadei

    • News24

    Coty terzo player mondiale

    Si è ufficialmente chiuso il merger tra Coty e il Beauty business di P&G con l'acquisizione di 41 marchi da parte di Coty che diventa, così, il terzo player mondiale della cosmetica dopo L'Oréal ed Estée Lauder con 9 miliardi di dollari di ricavi. Per categorie, invece, Coty diventa la prima

    – di Marika Gervasio

1-10 di 438 risultati