Ultime notizie:

Act-Up

    • News24

    Il ritmo che ruppe il silenzio

    In un'epoca di segreti, bugie e anatemi - per molti, l'Aids, inizialmente chiamato Grid (Gay-Related Immune Deficiency), era la "peste gay" - i militanti di Act-Up combattono per il diritto alla cura e all'informazione medica.

    – di Vittorio Lingiardi

    • Agora

    Primo bilancio di Cannes 70: Fiabe nere della diversità Piccoli protagonisti derubati dell'infanzia, emarginazione e immigrazione. Il film più bello è «Loveless»

    Adulti raffreddati e autocompiaciuti, ragazzini derubati di calore e leggerezza, una società egoista allergica al diverso: la prima parte del 70esimo festival di Cannes ha raccontato un occidente malato e allarmante. La rassegna è partita con una pellicola confusa nei generi e nella trama, Il fantasma di Ismael, di Arnaud Desplechin, in cui una moglie, Carlotta (Marion Cotillard), torna dopo vent'anni a guastare l'esistenza a Ismaël Vuillard (Mathieu Amalric), che vive una nuova relazione con S...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    Fiabe nere della diversità. Piccoli protagonisti derubati dell'infanzia

    Adulti raffreddati e autocompiaciuti, ragazzini derubati di calore e leggerezza, una società egoista allergica al diverso: la prima parte del 70esimo festival di Cannes ha raccontato un occidente malato e allarmante. La rassegna è partita con una pellicola confusa nei generi e nella trama, Il

    – di Cristina Battocletti

    • News24

    Il dramma dell'Aids nell'intenso «120 battements par minute»

    Il cinema francese si conferma in buona forma al Festival di Cannes: dopo i notevoli «Un beau soleil intérieur» di Claire Denis e «L'amant d'un jour» di Philippe Garrel, presentati all'interno della Quinzaine des Réalisateurs, in concorso ha trovato spazio un altro dramma transalpino di grande

    – di Andrea Chimento

    • News24

    Aprire con chiavi sbagliate

    La Biennale d'arte punta su politica, finanza impazzita, minoranze represse e solidarietà. Ma lo fa con notevoli contraddizioni, a cominciare dal logo che sembra una svastica - Una manifestazione che appare impegnata ma che stride con il contesto mondano circostante: gallerie e champagne la protesta diventa un fatto estetizzante

    • News24

    Aprire con chiavi sbagliate

    La Biennale d'arte punta su politica, finanza impazzita, minoranze represse e solidarietà. Ma lo fa con notevoli contraddizioni, a cominciare dal logo che sembra una svastica - Una manifestazione che appare impegnata ma che stride con il contesto mondano circostante: gallerie e champagne la protesta diventa un fatto estetizzante

    – Angela Vettese

    • News24

    Le tappe della lotta all'Aids

    1981Il «Morbidity and mortality weekly report» del Center for Disease Control di Atlanta segnala casi di una forma rara di polmonite e di sarcoma di Kaposi tra

    – di Sylvie Coyaud

    • News24

    1 dicembre, giornata mondiale contro l'Aids

    Il 1° dicembre si celebra la Giornata Mondiale contro l'Aids, una data simbolica che ci ricorda come la malattia colpisca ancora duramente, a quasi trent'anni

    – di Riccarda Mandrini

    • News24

    Giornata Mondiale contro l'Aids

    Venezia 1 dicembre 2009 - New York Memories, Yellow Gloves. Arte e attivismo: un tribute ad Act UpIl 1° dicembre si celebra la Giornata Mondiale contro l'Aids,

    – di Riccarda Mandrini