Aziende

Milan

Squadra di calcio della città di Milano, insieme ai cugini antagonisti dell’Inter, l’A.C. Milan viene fondato nel 1899 su iniziativa di un gruppo di sportivi italiani e inglesi, appassionati per il neonato gioco del calcio. Il 13 aprile 2017 la proprietà è passata dopo 31 anni da Fininvest ai cinesi della cordata Rossoneri Sports Investment Lux guidata da Li Yonghong.

Numerosi i trofei nazionali e internazionali che sono stati vinti negli oltre cento anni di storia dal Milan: 18 campionati italiani di Seria A, 5 Coppe Italia, 6 Supercoppe Italiane, 7 Champions League (record italiano), 2 Coppe delle Coppe, 3 Coppe Intercontinentali, 5 Supercoppe Europee.

Diversi anche i record stabiliti dai rossoneri (questo è il colore della maglia del Milan, realizzata a strisce verticali), tra i quali quello di essere l’unica squadra ad avere vinto il campionato di Serie A senza subire nemmeno una sconfitta (nella stagione 1991-1992) e quello di essere squadra italiana ad aver vinto il maggior numero di Champions League.

Due sono state invece le grandi delusioni per i tifosi del Milan, coincise con le due retrocessioni in Serie B, avvenute nelle stagioni 1980-1981 e 1982-1983.

Dopo quest’ultima e il dissesto finanziario che la seguì, il Milan venne comprato nel 1986 dall’allora imprenditore in grande ascesa economica Silvio Berlusconi.

Grazie ai suoi imponenti investimenti finanziari per l’acquisto di grandi campioni (tra tutti il centravanti olandese Marco Van Basten), il Milan ha iniziato uno dei cicli più vincenti della sua storia.

Come Van Basten, tantissimi sono stati i giocatori di grande livello che hanno militato nelle file dei rossoneri: tra questi non si possono non ricordare Juan Alberto Schiaffino, Nils Liedholm, Gunnar Nordahl, Gianni Rivera, Ruud Gullit, Franco Baresi, Paolo Maldini, Andryi Shevchenko e Zlatan Ibrahimović.

Tra gli allenatori più recenti il Milan ha avuto Arrigo Sacchi, Fabio Capello, Alberto Zaccheroni, Mauro Tassotti & Cesare Maldini, Carlo Ancelotti, Massimiliano Allegri, Filippo Inzaghi, Cristian Brocchi e da ultimo il commissario tecnico in carica Vincenzo Montella.

Negli anni più recenti, dopo la discesa in politica di Silvio Berlusconi e il suo conseguente congelamento dalla carica di presidente del Milan, la gestione del club milanese è stata portata avanti dal vice presidente vicario ed amministratore delegato Adriano Galliani.

Nel dicembre del 2013 viene nominata dal consiglio di amministrazione dell'A.C. Milan nuovo vicepresidente e amministratore delegato con delega alle funzioni sociali non sportive, Barbara Berlusconi, mentre Adriano Galliani rimane vicepresidente vicario ed amministratore delegato con delega all'area sportiva.

Nel giugno del 2015 l'imprenditore thailandese Bee Taechaubol ha stipulato con Berlusconi un contratto che prevedeva l'acquisto del 48% dell'AC Milan, per 480 milioni di euro ma nel mese di febbraio del 2016 la trattativa di acquisto è saltata.

Il 5 luglio del 2016 viene diffusa la notizia che Berlusconi avrebbe accettato la proposta di acquisto dei cinesi che erano pronti ad investire 400 milioni in due anni. La querelle sulla cordata della Rossoneri Sports Investment Lux dura quasi un anno e si chiude il 17 aprile del 2017: il nuovo propietario è il cinese Li Yonghong.

Ultimo aggiornamento 31 marzo 2017

Ultime notizie su Milan
    • News24

    Crolla il ponte, il Genoa annulla l'allenamento: la nota del club

    Attraverso un post su Twitter, il Genoa, che domenica sfiderà il Milan a San Siro, ha comunicato l'annullamento dell'allenamento odierno: "A seguito della tragedia che ha colpito la città di Genova per il crollo del Ponte Morandi sull’A10, il... Nei prossimi giorni, il club rossoblù potrebbe optare per un cambio sede di allenamento per cercare di arrivare al massimo per l'appuntamento contro il Milan.

    – a cura di Datasport

    • News24

    Milan, arriva Castillejo, parte Bacca

    Sono ore calde per il Milan sul mercato. ... E nell'operazione si inserisce anche l'addio al Milan di Carlos Bacca che torna (questa volta a titolo definitivo) al Villareal.

    – a cura di Datasport

    • News24

    Calcio estero, paura per Ronaldo: il brasiliano viene ricoverato d'urgenza, ma rassicura tutti

    Ronaldo è da tempo sparito dai radar del grande calcio, e ricompare solo a sprazzi: l'ex Fenomeno, attaccante dalla velocità e tecnica formidabile che ha vestito le maglie di Cruzeiro, PSV, Barcellona, Inter, Real Madrid e a fine carriera Milan e Corinthians, è balzato agli onori della cronaca recente per le sue attività post-calcistiche.

    – a cura di Datasport

    • News24

    Milan: arriva Bakayoko, parte Locatelli

    L’estate più matta del Milan, quella in cui si è passati dal rischio (molto concreto) di non partecipare all’Europa League conquistata sul campo a una nuova proprietà (solida), al ritorno a casa di due bandiere come Leonardo e Maldini e... Sì, lo stesso Gattuso che si diceva potesse lasciare il posto a Conte e che, invece, è rimasto ben saldo sulla panchina del Milan forte di un dna rossonero come pochi. ... Il Milan, insomma, sta risorgendo dalle proprie ceneri.

    – a cura di Datasport

    • News24

    Amichevoli Serie A: Lautaro trascina l'Inter, Atletico KO. Perdono Milan e Napoli

    Serata di amichevoli per tre big italiane: Inter, Milan e Napoli hanno giocato rispettivamente contro Atletico Madrid, Real Madrid e Wolfsburg in un antipasto di grande calcio che, per quanto riguarda la Serie A, è ormai pronto a partire. ... Terminano con una sconfitta, invece, le amichevoli di Milan e Napoli: i rossoneri perdono 3-1 contro il Real Madrid ma disputano una buona gara.

    – a cura di Datasport

    • News24

    Serie A, Milan impegnato con le cessioni: Locatelli vicino al Sassuolo, riflessioni su Bacca

    Il Milan non pensa solo agli acquisti, e dopo aver comprato Higuain e Caldara (con l'addio di Bonucci), deve anche sfoltire la rosa per fare passi avanti in vista del Fair-Play Finanziario. ... L'attaccante portoghese, pagato 38mln l'anno scorso e già atterrato nella città andalusa, approderà in Spagna con la formula del prestito oneroso (5mln) con diritto di riscatto fissato a 30mln: proverà a rilanciarsi nella Liga, e a farsi rimpiangere da un Milan che l'ha visto portare davvero poco alla...

    – a cura di Datasport

    • News24

    Perugia, Nestà dà il bentornato a Maldini

    Nesta ha poi parlato di Milan e Lazio, le sue grandi ex squadre, e di alcuni talenti della Serie A, a cominciare da Caldara: “Spero che, insieme a Romagnoli, sia il futuro della Nazionale. ... E sullo scambio con Bonucci: “Secondo me è andata bene sia al Milan che alla Juventus”. Milan che ha abbracciato anche la bandiera Paolo Maldini: “Prima o poi doveva succedere, per forza doveva tornare. ...di stare al Milan”.

    – a cura di Datasport

    • News24

    Juventus, Bonucci: "Sono tornato a casa"

    Il difensore è stato presentato questa mattina e ha messo una pietra sopra i problemi con Allegri che lo avevano portato a lasciare la Juve per diventare il capitano del Milan: “Con Allegri è tutto chiarito, il nostro rapporto è ottimo e da... E un grazie lo lancia anche a Rino Gattuso: “E' una grande persona, è lui che ha risollevato il Milan.

    – a cura di Datasport

1-10 di 13568 risultati