Aziende

Milan

Squadra di calcio della città di Milano, insieme ai cugini antagonisti dell’Inter, l’A.C. Milan viene fondato nel 1899 su iniziativa di un gruppo di sportivi italiani e inglesi, appassionati per il neonato gioco del calcio. Il 13 aprile 2017 la proprietà è passata dopo 31 anni da Fininvest ai cinesi della cordata Rossoneri Sports Investment Lux guidata da Li Yonghong.

Numerosi i trofei nazionali e internazionali che sono stati vinti negli oltre cento anni di storia dal Milan: 18 campionati italiani di Seria A, 5 Coppe Italia, 6 Supercoppe Italiane, 7 Champions League (record italiano), 2 Coppe delle Coppe, 3 Coppe Intercontinentali, 5 Supercoppe Europee.

Diversi anche i record stabiliti dai rossoneri (questo è il colore della maglia del Milan, realizzata a strisce verticali), tra i quali quello di essere l’unica squadra ad avere vinto il campionato di Serie A senza subire nemmeno una sconfitta (nella stagione 1991-1992) e quello di essere squadra italiana ad aver vinto il maggior numero di Champions League.

Due sono state invece le grandi delusioni per i tifosi del Milan, coincise con le due retrocessioni in Serie B, avvenute nelle stagioni 1980-1981 e 1982-1983.

Dopo quest’ultima e il dissesto finanziario che la seguì, il Milan venne comprato nel 1986 dall’allora imprenditore in grande ascesa economica Silvio Berlusconi.

Grazie ai suoi imponenti investimenti finanziari per l’acquisto di grandi campioni (tra tutti il centravanti olandese Marco Van Basten), il Milan ha iniziato uno dei cicli più vincenti della sua storia.

Come Van Basten, tantissimi sono stati i giocatori di grande livello che hanno militato nelle file dei rossoneri: tra questi non si possono non ricordare Juan Alberto Schiaffino, Nils Liedholm, Gunnar Nordahl, Gianni Rivera, Ruud Gullit, Franco Baresi, Paolo Maldini, Andryi Shevchenko e Zlatan Ibrahimović.

Tra gli allenatori più recenti il Milan ha avuto Arrigo Sacchi, Fabio Capello, Alberto Zaccheroni, Mauro Tassotti & Cesare Maldini, Carlo Ancelotti, Massimiliano Allegri, Filippo Inzaghi, Cristian Brocchi e da ultimo il commissario tecnico in carica Vincenzo Montella.

Negli anni più recenti, dopo la discesa in politica di Silvio Berlusconi e il suo conseguente congelamento dalla carica di presidente del Milan, la gestione del club milanese è stata portata avanti dal vice presidente vicario ed amministratore delegato Adriano Galliani.

Nel dicembre del 2013 viene nominata dal consiglio di amministrazione dell'A.C. Milan nuovo vicepresidente e amministratore delegato con delega alle funzioni sociali non sportive, Barbara Berlusconi, mentre Adriano Galliani rimane vicepresidente vicario ed amministratore delegato con delega all'area sportiva.

Nel giugno del 2015 l'imprenditore thailandese Bee Taechaubol ha stipulato con Berlusconi un contratto che prevedeva l'acquisto del 48% dell'AC Milan, per 480 milioni di euro ma nel mese di febbraio del 2016 la trattativa di acquisto è saltata.

Il 5 luglio del 2016 viene diffusa la notizia che Berlusconi avrebbe accettato la proposta di acquisto dei cinesi che erano pronti ad investire 400 milioni in due anni. La querelle sulla cordata della Rossoneri Sports Investment Lux dura quasi un anno e si chiude il 17 aprile del 2017: il nuovo propietario è il cinese Li Yonghong.

Ultimo aggiornamento 31 marzo 2017

Ultime notizie su Milan
    • News24

    Mondiale, Van Basten: "Italia e Olanda due squadre scarse"

    Dopo la Nazionale l'ex stella del Milan passa ad analizzare la nostra Serie A, partendo proprio dalla situazione dei rossoneri: "Il mio Milan era italiano: Berlusconi, noi tre olandesi e un gruppo fortissimo. ... Purtroppo il livello si è abbassato tantissimo e c'è il rischio di restare fuori dalle coppe" Infine il cigno di Utrecht parla della Juventus: "Questa Juve è il mio Milan: organizzata, forte e in continua crescita, investe e resta ad alto livello. ...non da poco: il Milan dominava...

    – a cura di Datasport

    • News24

    Milan: la sentenza della Uefa entro il week-end ma l'Europa League rimane a rischio

    Oggi è stato un giorno molto importante in casa Milan, che con una delegazione guidata da Fassone è stato chiamato a difendersi davanti alla Camera Giudicante della Uefa per evitare possibili sanzioni alla società. ... L'organo di giustizia europeo si è preso ulteriore tempo, al massimo fino al week-end, per esprimersi su questa importante decisione che con molta probabilità portare l'esclusione del Milan dalle coppe europee. ... Entro poche settimane il Milan conoscerà il suo definitivo destino.

    – a cura di Datasport

    • News24

    Serie A, Genoa: Perinetti chiama Mandragora

    Un altro cavallo di ritorno potrebbe essere Bertolacci: "Al momento Andrea rientra al Milan -spiega Perinetti- ma con Ballardini ha ritrovato lo smalto migliore. ... Ha un anno di contratto, dovremo capire cosa vorrà fare il Milan".

    – a cura di Datasport

    • News24

    Mondiali 2018, Croazia: Dalic esclude Kalinic per motivi disciplinari

    L'attaccante del Milan, infatti, sarebbe sul punto di lasciare il ritiro della Croazia, impegnata nel Mondiale di Russia 2018, inaugurato con la vittoria per 2-0 contro la Nigeria (autorete di Etebo e rigore di Modric) e con il primo posto nel... L'ultimo episodio risale proprio alla partita con la Nigeria, quando l'attaccante del Milan si sarebbe rifiutato di entrare in campo negli ultimi minuti della partita. ... Il giocatore si è già reso protagonista di episodi simili al Milan, quando...

    – a cura di Datasport

    • News24

    Stadio Roma, trattativa per vendere a Dea Capital

    Si tratta per la cessione del progetto del Nuovo Stadio della Roma. All'indomani dell'arresto dell'imprenditore Luca Parnasi, amministratore della società aggiudicataria di quei lavori, Eurnova, si cerca di capire se sia ancora possibile portare a termine la vendita con Dea Capital. Di certo c'è

    – di Ivan Cimmarusti

    • News24

    Milan, Kalinic vicino al Siviglia, Andrè Silva verso la conferma

    Le parole del tecnico Gattuso, in missione ai Mondiali di Russia con Mirabelli, hanno in parte rassicurato i tifosi rossoneri sui prossimi acquisti, ma la dirigenza sta ovviamente lavorando anche alle uscite per mettere da parte un prezioso tesoretto, in attesa della delicata decisione della Uefa. 

    – a cura di Datasport

    • News24

    Milan, l'incredibile mano di poker di Mr Li: dal Cda solo dubbi sul futuro

    E' un rebus quello sul Milan. Il risveglio, amaro, da questo stato di incertezza ci potrebbe essere la settimana prossima quando la commissione giudicante dell'Uefa potrebbe decidere di estromettere il club dall'Europa League conquistata sul campo. E se l'organismo europeo prenderà questa decisione

    – di Carlo Festa

    • News24

    Serie A, Milan: nuovi soci alla finestra

    La scure della Uefa minaccia seriamente di abbattersi sul Milan, che rischia di essere tagliato fuori dalla prossima Europa League, conquistata sul campo. Yonghong Li è andato a caccia di un socio di minoranza che possa essere credibile agli occhi dell'autorità europea e quindi con un solido

    – a cura di Datasport

1-10 di 13334 risultati