Aziende

Milan

Squadra di calcio della città di Milano, insieme ai cugini antagonisti dell’Inter, l’A.C. Milan viene fondato nel 1899 su iniziativa di un gruppo di sportivi italiani e inglesi, appassionati per il neonato gioco del calcio. Il 13 aprile 2017 la proprietà è passata dopo 31 anni da Fininvest ai cinesi della cordata Rossoneri Sports Investment Lux guidata da Li Yonghong.

Numerosi i trofei nazionali e internazionali che sono stati vinti negli oltre cento anni di storia dal Milan: 18 campionati italiani di Seria A, 5 Coppe Italia, 6 Supercoppe Italiane, 7 Champions League (record italiano), 2 Coppe delle Coppe, 3 Coppe Intercontinentali, 5 Supercoppe Europee.

Diversi anche i record stabiliti dai rossoneri (questo è il colore della maglia del Milan, realizzata a strisce verticali), tra i quali quello di essere l’unica squadra ad avere vinto il campionato di Serie A senza subire nemmeno una sconfitta (nella stagione 1991-1992) e quello di essere squadra italiana ad aver vinto il maggior numero di Champions League.

Due sono state invece le grandi delusioni per i tifosi del Milan, coincise con le due retrocessioni in Serie B, avvenute nelle stagioni 1980-1981 e 1982-1983.

Dopo quest’ultima e il dissesto finanziario che la seguì, il Milan venne comprato nel 1986 dall’allora imprenditore in grande ascesa economica Silvio Berlusconi.

Grazie ai suoi imponenti investimenti finanziari per l’acquisto di grandi campioni (tra tutti il centravanti olandese Marco Van Basten), il Milan ha iniziato uno dei cicli più vincenti della sua storia.

Come Van Basten, tantissimi sono stati i giocatori di grande livello che hanno militato nelle file dei rossoneri: tra questi non si possono non ricordare Juan Alberto Schiaffino, Nils Liedholm, Gunnar Nordahl, Gianni Rivera, Ruud Gullit, Franco Baresi, Paolo Maldini, Andryi Shevchenko e Zlatan Ibrahimović.

Tra gli allenatori più recenti il Milan ha avuto Arrigo Sacchi, Fabio Capello, Alberto Zaccheroni, Mauro Tassotti & Cesare Maldini, Carlo Ancelotti, Massimiliano Allegri, Filippo Inzaghi, Cristian Brocchi e da ultimo il commissario tecnico in carica Vincenzo Montella.

Negli anni più recenti, dopo la discesa in politica di Silvio Berlusconi e il suo conseguente congelamento dalla carica di presidente del Milan, la gestione del club milanese è stata portata avanti dal vice presidente vicario ed amministratore delegato Adriano Galliani.

Nel dicembre del 2013 viene nominata dal consiglio di amministrazione dell'A.C. Milan nuovo vicepresidente e amministratore delegato con delega alle funzioni sociali non sportive, Barbara Berlusconi, mentre Adriano Galliani rimane vicepresidente vicario ed amministratore delegato con delega all'area sportiva.

Nel giugno del 2015 l'imprenditore thailandese Bee Taechaubol ha stipulato con Berlusconi un contratto che prevedeva l'acquisto del 48% dell'AC Milan, per 480 milioni di euro ma nel mese di febbraio del 2016 la trattativa di acquisto è saltata.

Il 5 luglio del 2016 viene diffusa la notizia che Berlusconi avrebbe accettato la proposta di acquisto dei cinesi che erano pronti ad investire 400 milioni in due anni. La querelle sulla cordata della Rossoneri Sports Investment Lux dura quasi un anno e si chiude il 17 aprile del 2017: il nuovo propietario è il cinese Li Yonghong.

Ultimo aggiornamento 31 marzo 2017

Ultime notizie su Milan
    • News24

    Mediaset: lunedì cda per offerta asta Serie A su digitale terrestre

    Il gruppo dovrebbe orientarsi su una offerta per il pacchetto di 248 partite da trasmettere in tecnologia digitale terrestre, attraverso Premium, di otto squadre di Serie A tra cui le big più seguite (Juventus, Milan, Inter e Napoli): la base d'asta per questo lotto di licenze è di 260 milioni di euro a stagione.

    – di Andrea Fontana

    • News24

    Milan, il mercato in entrata è chiuso

    Il mercato invernale del Milan, dopo la faraonica campagna acquisti di sei mesi fa, non porterà nessun nuovo acquisto per Gattuso, che dovrà arrangiarsi col materiale già a sua disposizione. ... Ma al netto di tutte le ipotesi, quello del Milan non prevede entrate, ma solo ed esclusivamente il consolidamento di tutti i giocatori approdati a Milanello dopo le numerose operazioni estive.

    – a cura di Datasport

    • Info Data

    Speciale calciomercato. Le performance dei direttori sportivi. Tare (Lazio)

    L'invidiabile + 59 milioni è legato alla plusvalenza realizzata con Keita Balde, ai margini del progetto da anni e ceduto al Monaco per 30 milioni di euro (è tutta plusvalenza, mica salute!), e di Biglia, altro ottimo affare legato a un giocatore in chiusura di carriera e che non sta ripagando, per ora, il Milan dell'investimento.

    – Luciano Canova

    • News24

    Milan, attesa l'ultima tranche di aumento

    Il Cda del Milan decide di chiedere un altro aumento di capitale da oltre 10 milioni al proprietario cinese Yonghong Li entro il 26 di febbraio: ultima tranche dell'iniezione da 60 milioni già deliberata dal Cda lo scorso anno. ... Intanto, sul fronte Milan, tengono ancora banco le polemiche dopo le indiscrezioni rilanciate nel fine settimana da La Stampa e Il Secolo XIX su un'inchiesta (smentita dalla Procura di Milano) su una presunta operazione di riciclaggio legata alla compravendita del club...

    – Carlo Festa

    • News24

    Calcio: ufficiale, Ronaldinho si ritira

    Adesso è ufficiale: Ronaldinho dice addio al calcio. L'annuncio è stato dato dal fratello, Roberto de Assis Moreira, in un'intervista a O Globo. "Ha smesso - ha rivelato il fratello dell'ex Barcellona - la sua carriera è finita. Faremo qualcosa di grande dopo i Mondiali in Russia, forse ad agosto.

    – a cura di Datasport

    • News24

    Juventus, Buffon: il record di Maldini è un miraggio

    La partita con il Genoa potrebbe essere fondamentale per i numeri della carriera di Gianluigi Buffon. Il numero uno bianconero, infatti, non gioca dal 1 dicembre scorso, giorno del successo nello scontro diretto contro il Napoli, battuto 1-0 al San Paolo. La sfida di lunedì contro i rossoblù,

    – a cura di Datasport

    • News24

    Milan, Li Yonghong attacca: "Parte lesa, valuteremo azioni legali"

    Il presidente del Milan Li Yonghong va all'attacco. L'imprenditore cinese ha diramato un comunicato ufficiale in merito alla vicenda relativa alla cessione del club rossonero, che ha fatto molto discutere in questi giorni. Ecco il testo del comunicato: "I recenti articoli pubblicati dai quotidiani

    – a cura di Datasport

    • Info Data

    Speciale calciomercato. Le performance dei direttori sportivi. Monchi (Roma)

    Ramón Rodríguez Verdejo, detto Monchi, è un nome che, nel mondo dei direttori sportivi, è sulla bocca di tutti da anni. Lo è perché, dopo una carriera da giocatore e da mago del mercato nel Siviglia, si è costruito la fama di manager infallibile, capace di scovare talenti valorizzandoli e di essere pure bravo a vendere per rispettare sempre i vincoli di bilancio. Per questo motivo, Pallotta si è incaponito a volergli affidare le chiavi del mercato romanista, con buona pace di Walter Sabatini...

    – Luciano Canova

1-10 di 12724 risultati